Shire cresce, investimenti per 30 milioni e aumento di dipendenti entro il 2020

RIETI

Shire cresce, investimenti per 30 milioni e aumento di dipendenti entro il 2020

08.06.2017 - 09:14

0

Una nuova linea produttiva e importanti investimenti per Shire, che cresce a Rieti. In occasione della vista oggi di Beatrice Lorenzin allo stabilimento produttivo di Rieti, il ministro della Salute ha incontrato i vertici italiani della multinazionale farmaceutica. Shire ha confermato l’impegno a investire sul territorio reatino, annunciando che di recente stato approvato un “importante progetto di espansione che permetterà di attivare nello stabilimento di Rieti la fase principale della produzione a livello globale di un farmaco, oggi effettuata da un terzista in un Paese estero”, si legge in una nota. Il farmaco è destinato alla cura dell’angioedema ereditario, una malattia rara di origine genetica che colpisce circa 1.200 persone in Italia.

Il progetto prevede, nel corso dei prossimi quattro anni, un investimento complessivo di oltre 30 milioni di euro, che porterà entro il 2020 a un notevole ampliamento della capacità produttiva oggi esistente. Questo comporterà anche un significativo aumento della forza lavoro, che a pieno regime – quindi dopo il 2020 – viene stimato in più di cento unità.

“Siamo orgogliosi di essere al servizio della comunità dei pazienti con terapie all’avanguardia, frutto di un impegno in Ricerca e Sviluppo che dà linfa a oltre 40 programmi concentrati soprattutto nell’area delle malattie rare – sottolinea Francesco Scopesi, General Manager di Shire Italia e Grecia – Lo siamo ancora di più, come italiani, nell’esibire una produzione manifatturiera di eccellenza e in espansione, riconosciuta in Italia e nel resto del mondo. I siti produttivi di Rieti e Pisa rappresentano il fiore all’occhiello del network produttivo di Shire”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Meteorite misterioso nei cieli di Dubai

Meteorite misterioso nei cieli di Dubai

Dubai (askanews) - Un misterioso meteoririte ha solcato i cieli di Dubai, nella serata del 16 ottobre 2017, attirando l'attenzione di molti cittadini che non hanno perso l'occasione di riprendere con cellulari e fotocamere l'insolito spettacolo e condividendo sui social network le immagini. Alcuni organi di stampa locali, citando il Mohammed bin Rashid Space center di Dubai, hanno confermato il ...

 
Rilevata con onde gravitazionali collisione di stelle di neutroni

Rilevata con onde gravitazionali collisione di stelle di neutroni

Milano (askanews) - Per la prima volta nella storia dell'esplorazione spaziale la fusione di 2 stelle di neutroni è stata osservata sia dagli interferometri, grazie alle onde gravitazionali, sia dai telescopi Sulla Terra e nello Spazio. E' stata osservata in pratica la prima luce emessa da una sorgente di onde gravitazionali, scoprendo, tra l'altro, che in quegli eventi chiamati Kilonovae, si ...

 
Roma, le sagome di 155 bambini malnutriti a Trinità dei Monti

Roma, le sagome di 155 bambini malnutriti a Trinità dei Monti

Roma, (askanews) - Jeyte ha 2 anni, vive in Somalia, non ha un domani: è malnutrito e in ospedale non c'è posto per lui. È una delle situazioni emblematiche descritte dalle centocinquantacinque sagome di bambine e bambini che hanno popolato oggi la scalinata di Trinità dei Monti, allestite da Save the Children, per denunciare la condizione dei 155 milioni di bambini colpiti da malnutrizione ...

 
Effetto Ophelia, cieli apocalittici su Londra

Effetto Ophelia, cieli apocalittici su Londra

Londra (askanews) - Cieli apocalittici su Londra a causa della tempesta Ophelia che ha spinto aria calda e polveri sul territorio britannico. La tempesta ha provocato la morte di tre persone in Irlanda dove le autorità continuano a lanciare avvertimenti sulla violenza dei venti - fino a 150km/h - sulla costa occidentale del Paese. Almeno 90, inoltre, i morti in Spagna e Portogallo causati invece ...

 
I grandi interpreti alla settima edizione del Rieti Guitar Festival

RIETI

I grandi interpreti alla settima edizione del Rieti Guitar Festival

Da giovedì 12 a domenica 15 torna il  Rieti Guitar Festival, giunto quest’anno alla settima edizione, come sempre grazie al costante impegno della Fondazione di ...

11.10.2017

La quattordicenne Carla Paradiso fa incetta di premi al Cantagiro nazionale.

CANTALICE

La quattordicenne Carla Paradiso fa incetta di premi al Cantagiro nazionale

Dopo aver vinto il 9 Settembre 2017 il Cantagiro Umbria, Carla Paradiso di Cantalice (nella foto con Alessandro Cavaliere, organizzatore del Cantagiro Umbria) é approdata a ...

11.10.2017

Reate Festival, successo dell' Amleto di Fabrizio Gifuni con la Sinfonica Abruzzese

RIETI

Reate Festival, successo dell' Amleto di Fabrizio Gifuni con la Sinfonica Abruzzese

E’ stata una grande emozione la versione di Amleto presentata domenica al Reate Festival, una nuova drammaturgia in cui la vicenda di Shakespeare si sposa alla musica di ...

09.10.2017