Iniziati i lavori per la costruzione dell'area commerciale: ospiterà quattro attività

POSTA

Iniziati i lavori per la costruzione dell'area commerciale: ospiterà quattro attività

06.06.2017 - 16:07

0

Sono iniziati a Posta, i lavori per la costruzione dell’area commerciale che permetterà a quattro attività di riprendere il proprio lavoro, interrotto a seguito delle inagibilità causate degli eventi sismici del 30 ottobre e successivi.
L’area predisposta per l’area commerciale è quella dei giardini pubblici del Comune, essendo l’unica area disponibile, sufficientemente grande da poter permettere la collocazione di quattro attività e mantenendo allo stesso tempo, una sufficiente centralità rispetto al luogo abitato.
Si parla di un bar, due parrucchiere ed uno studio geometra che nei mesi precedenti hanno avuto il supporto delle proprie associazioni di categoria, impegnate nel fornire agli stessi delle nuove strutture da collocare nella nuova area.
“Riuscire ad individuare aree valide per la costruzione all’interno del capoluogo non è stato facile considerando sia i vincoli presenti che le proprietà del territorio montano - spiegano dal Comune di Posta -. Grazie anche al grande impegno dei nostri uffici che hanno lavorato oltre il dovuto, spesso portando il lavoro a casa, sono stati affrontati i numerosi muri burocratici che sono tra i limiti più grandi nella ricostruzione”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Lavoro e carcere, a Pozzuoli nasce la sartoria Marinella

Lavoro e carcere, a Pozzuoli nasce la sartoria Marinella

Napoli, (askanews) - Una sartoria artigianale nel carcere femminile di Pozzuoli, un progetto congiunto fra la celebre casa Marinella produttrice di cravatte di lusso e il ministero della Giustizia. Le cravatte realizzate saranno destinate a doni istituzionali e alla polizia penitenziaria. Il lavoro è cruciale per riconnettere l'individuo con la società, ha detto il ministro della Giustizia Andrea ...

 
A Lione all'asta uno scheletro di mammut di 15mila anni fa

A Lione all'asta uno scheletro di mammut di 15mila anni fa

Lione, (askanews) - All'asta a Lione presso la casa d'aste Aguttes un gigantesco scheletro di mammuth, risalente a 12mila o 15mila anni fa. Fu ritrovato una decina d'anni fa nel ghiaccio della Siberia. E' il più grande esemplare di mammuth mai messo in vendita nelle mani di un proprietario privato; prezzo iniziale fra i 450mila e i 500mila euro. Ne spiega l'importamza Eric Mickeler della Camera ...

 
Gentiloni: intesa Brexit, ora via a seconda fase, molto complessa

Gentiloni: intesa Brexit, ora via a seconda fase, molto complessa

Bruxelles, (askanews) - "Il consiglio europeo ha approvato l'intesa tra la commissione europea e il governo britannico che di fatto avvia una seconda fase del processo di separazione del Regno Unito dall'Unione". Lo ha annunciato da Bruxelles il premier italiano Paolo Gentiloni. "La seconda fase inizia adesso con la consapevolezza che si tratta di un tema molto complicato".

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

teatro flavio vespasiano

RIETI

Al Flavio finale nazionale del "Gran premio della danza"

Apertura questa mattina del teatro Flavio Vespasiano per ospitare la finale nazionale della IV edizione del “Gran premio della danza”, con la direzione artistica di Steve ...

09.12.2017

Al teatro Flavio c’è “Copenaghen” di Michael Frayn

RIETI

Al teatro Flavio c’è “Copenaghen” di Michael Frayn

Questa sera (venerdì 8), alle ore 21, al teatro Flavio Vespasiano, è in programma "Copenaghen" di Michael Frayn, opera teatrale con Umberto Orsini, Massimo Popolizio e ...

08.12.2017