La Coldiretti chiama a raccolta i sindaci dei Comuni del Lazio

EMERGENZA CINGHIALI

La Coldiretti chiama a raccolta i sindaci dei Comuni del Lazio

13.05.2017 - 12:25

0

Emergenza cinghiali. La Coldiretti chiama a raccolta i sindaci del Lazio. Tutti invitati, dal primo all’ultimo, all’assemblea di martedì a Roma. “Iniziativa inevitabile – dice David Granieri, presidente della federazione regionale – a fronte dell’immobilismo delle istituzioni delegate a gestire le attività di contenimento della fauna selvatica introdotte dalla legge regionale numero 4 del febbraio 2015. I cinghiali, che fino a pochi anni fa erano una minaccia per il solo mondo agricolo, sono un’emergenza di interesse collettivo. I branchi in cerca di cibo si spingono sempre più spesso nelle città. Sono un serio pericolo per la sicurezza della circolazione stradale e per la incolumità dei cittadini”. I mancati interventi di cattura e abbattimento e la parziale applicazione dei piani faunistico-venatori hanno favorito la proliferazione abnorme dei capi. “Il fenomeno è fuori controllo. L’inerzia delle pubbliche amministrazioni, aggravata dal caos delle competenze e dalla farraginosità della burocrazia, ha di fatto paralizzato ogni attività di contrasto. I cinghiali – aggiunge il direttore della Coldiretti del Lazio, Aldo Mattia – devastano coltivazioni di mais, foraggio, ortaggi e verdure, vigneti, noccioleti. Le aziende agricole subiscono perdite dal mancato reddito dei raccolti distrutti e sono inoltre costrette a farsi carico delle ulteriori spese per le nuove semine”. I danni causati dalla fauna selvatica al sistema agricolo regionale si attestano sui tre milioni di euro all’anno a fronte dei quali vengono stanziati fondi inadeguati per gli indennizzi la cui erogazione, peraltro, è ferma al 2015. Ove sia a rischio la pubblica incolumità i sindaci possono emettere ordinanza di cattura o abbattimento. Più articolata è invece la predisposizione delle analoghe attività da parte delle regioni,che devono interloquire e concordare i piani di intervento con le polizie provinciali e gli ambiti territoriali di caccia (Atc). “Questo meccanismo nel Lazio si è evidentemente inceppato. La nostra iniziativa nasce dalla volontà di scuotere il sistema per riavviarlo in tempi rapidi” conclude Granieri.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Le cheerleaders nordcoreane ballano al suono della loro banda

Le cheerleaders nordcoreane ballano al suono della loro banda

Pyeonchang (Corea del Sud), (askanews) - Sono state la principale attrazione nordcoreana durante le storiche olimpiadi invernali di Pyeonchang in Corea del Sud, che hanno segnato un timido disgelo in nome dello sport fra le due Coree: la squadra di cheerleaders della Corea del Nord ha ballato al suono della sua banda per la gioia di centinaia di persone accorse a vederle sventolando la bandiera ...

 
Manifestazione pro-curda a Roma contro attacco turco su Afrin

Manifestazione pro-curda a Roma contro attacco turco su Afrin

Roma, (askanews) - Alcune centinaia di persone hanno sfilato per la strade di Roma in una manifestazione organizzata dalla rete Kurdistan Italia per protestare contro l'operazione militare turca sulla città di Afrin, in Siria. I manifestanti, partiti da piazza dell'Esquilino hanno percorso via Cavour diretti verso via dei Fori Imperiali. Il corteo si è svolto in contemporanea con una analoga ...

 
Bologna, Merola: poteva andar peggio, vince l'ordine democratico

Bologna, Merola: poteva andar peggio, vince l'ordine democratico

Bologna, (askanews) - "Siamo in un paese democratico" quindi è giusto consentire anche a Forza Nuova di organizzare comizi in vista del voto del 4 marzo. Ma ieri a Bologna le regole sono state fatte rispettare e ha vinto l'ordine democratico. Non ci sono vincitori né vinti". Ne è convinto il sindaco di Bologna del Pd Virginio Merola che ha commentato così i disordini di ieri in città, dopo il ...

 
Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Il Musi’ trio in concerto al Foyer del Teatro Flavio Vespasiano.

RIETI

Il Musi’ trio in concerto al Foyer del Teatro Flavio Vespasiano.

Domenica 11 febbraio alle ore 17.00 presso il Foyer del Teatro Flavio Vespasiano, in occasione della stagione concertistica promossa dall’Assessorato alla cultura del Comune ...

06.02.2018

Alla Sala dei Cordari lo spettacolo "Pinocchio, un burattino contro il bullismo"

RIETI

Alla Sala dei Cordari lo spettacolo "Pinocchio, un burattino contro il bullismo"

Arriva a Rieti, presso Sala dei Cordari, il Teatro Umbro dei Burattini con lo spettacolo "Pinocchio, Le Avventure di un sognatore" (Sabato 20 gennaio, Sala dei Cordari ore 15....

18.01.2018