Radiomondo in festa: 37 anni sulla cresta dell'onda

RIETI

Radiomondo in festa: 37 anni sulla cresta dell'onda

10.05.2017 - 13:38

0

Trentasette anni sulla cresta dell'onda. Tanti ne sono passati ma Radiomondo è sempre li, più forte della crisi e persino del terremoto (la sede storica è rimasta danneggiata e costretto la proprietà a trasferire l'attività in altri locali), a tenere compagnia ai suoi tantissimi ascoltatori.

LA STORIA Alle ore 11 di domenica 10 maggio 1980, nella storica sede di via San Rufo, al Centro d’Italia, un gruppo di amanti della musica e appassionati della radio, provenienti anche da altre realtà radiofoniche del momento, diedero vita alla nuova emittente reatina Radiomondo.

Tanto l’entusiasmo e la voglia di comunicare alla gente, con lo spirito battagliero di chi voleva assolutamente emergere per farsi conoscere.

Si aggiunsero subito al gruppo nuovi ragazzi e ragazze, senza esperienza nel settore, ma con tanta voglia di fare, a tal punto che in brevissimo tempo Radiomondo divenne popolarissima.

PIONIERI Alla regia l’inossidabile Piero Aguzzi, che riuscì a creare un prodotto radiofonico avvincente e coinvolgente. Tanta fu la delusione di tutti quelli che avevano pronosticato a questa radio una vita brevissima.

"Oggi non vogliamo ricordare nè i programmi nè l’avanzata tecnologia utilizzata in quegli anni - fanno sapere dall'emittente reatina - ma vogliamo pubblicare i nomi di quei giovani che contribuirono a lanciare Radiomondo e a farla vivere ancora oggi, dopo 37 anni".

Ancora vivo il ricordo di quegli indimenticabili pionieri, quel gruppo che per primo diede la voce a Radiomondo: Vincenzo Colaluce, Virna Santocchi, Rossana Avena, Floriana Beretta, Danilo Totaro, Mimmo Di Costanzo, Egidio Delfini, Rita Morsani, Niclo Aloisi, Alessandra Tilli, Alessandra Nobili, Patrizia Rinaldi, Sergio Luzzi, Sergio Sentinelli, Sergio Vio, Grazia De Michele, Nora Barbacci, Michele Baldin, Alberto Lenti, Luigi Spaghetti, Sandra, Lucio Albano, Stefano Gunnella, Claudio Aloisi.

"Purtroppo - racconta il direttore e titolare di Radiomondo, Piero Aguzzi - oggi alcuni di loro non sono più tra noi, ma li immaginiamo ancora davanti al microfono felici e spensierati ad allietare gli ascoltatori con la loro voce e le scelte musicali, immersi nei vinili. Da allora, quando alle 6,30 del mattino con la sigla “Tip Top Theme” di Augusto Martelli si aprivano le trasmissioni della giornata, le quali con un incessante turn over terminavano a mezzanotte, tanti sono stati gli speaker che si sono alternati a Radiomondo, fino ad arrivare ai giorni nostri. A tutti il più sincero ringraziamento. Un ultimo pensiero, il più importante, va a tutti i radioascoltatori, coloro i quali da 37 anni sono vicini a Radiomondo, con l’ascolto, con le richieste musicali e con i messaggi di affetto che ogni giorno giungono in redazione e che ci fanno capire che stiamo facendo un buon lavoro" conclude con orgoglio Piero Aguzzi.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

"Magic love", in anteprima il nuovo singolo di Vanessa Jay Mulder

"Magic love", in anteprima il nuovo singolo di Vanessa Jay Mulder

Roma, (askanews) - Il soul italiano ha la sua regina: è Vanessa Jay Mulder, che ha calcato i palchi più importanti d'Italia come vocalist per Raf e Zucchero. Dopo anni di featuring, l'artista ha deciso di dare alla luce un suo progetto da solista. Esce The butterfly Experience", l'album da cui è estratto il secondo singolo, "Magic Love", che askanews diffonde in anteprima. Il brano è stato ...

 
Arriva il Decalogo per il corretto uso degli antibiotici

Arriva il Decalogo per il corretto uso degli antibiotici

Roma, (askanews) - Vincere la battaglia contro le infezioni da germi multiresistenti. E' questo uno degli obiettivi del Decalogo per il corretto uso degli antibiotici e per il contenimento delle resistenze, presentato oggi al ministero della Salute a Roma. Il documento è stato realizzato da G.I.S.A Gruppo italiano per la stewardship antimicrobica. Francesco Menichetti, presidente G.I.S.A. e ...

 
Gentiloni: no a misure bancarie Ue, inappropriate e intempestive

Gentiloni: no a misure bancarie Ue, inappropriate e intempestive

Bruxelles (askanews) - Al suo arrivo a Bruxelles per partecipare al Consiglio europeo, il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni è intervenuto con una dichiarazione netta e durissima nella polemica contro il cosiddetto "addendum alle linee guida" della Vigilanza bancaria unica della Bce sulla gestione dei crediti deteriorati, parlando di "misure inappropriate e intempestive", che bisogna ...

 
Meno errori giudiziari con la tecnologia e le scienze forensi

Meno errori giudiziari con la tecnologia e le scienze forensi

Roma, (askanews) - Provare a ridurre gli errori giudiziari con l'aiuto delle scienze forensi. E stato questo uno degli argomenti affrontati nel corso del convegno internazionale sul tema, organizzato dall'Università Roma Tre. Alla conferenza hanno partecipato i massimi esperti mondiali, tra cui Barry Scheck, avvocato e fondatore di Innocence Project, l'associazione non profit che negli Stati ...

 
L’esibizione del R.J.O. Combo apre la stagione concertistica al Flavio

RIETI

L’esibizione del R.J.O. Combo apre la stagione concertistica al Flavio

Si apre domenica 22 ottobre, alle 17, nel foyer del teatro Flavio Vespasiano, la nuova stagione concertistica. Gli eventi in programma, che saranno presentati nel loro ...

19.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017

Elio e le storie tese si sciolgono

Musica

Elio e le storie tese si sciolgono

"Ci vuole l'intelligenza di capire di essere fuori dal tempo. Youtuber, rapper, influencer: queste sono le persone che parlano ai giovani oggi. Staremo insieme fino al 2017, ...

18.10.2017