Radiomondo in festa: 37 anni sulla cresta dell'onda

RIETI

Radiomondo in festa: 37 anni sulla cresta dell'onda

10.05.2017 - 13:38

0

Trentasette anni sulla cresta dell'onda. Tanti ne sono passati ma Radiomondo è sempre li, più forte della crisi e persino del terremoto (la sede storica è rimasta danneggiata e costretto la proprietà a trasferire l'attività in altri locali), a tenere compagnia ai suoi tantissimi ascoltatori.

LA STORIA Alle ore 11 di domenica 10 maggio 1980, nella storica sede di via San Rufo, al Centro d’Italia, un gruppo di amanti della musica e appassionati della radio, provenienti anche da altre realtà radiofoniche del momento, diedero vita alla nuova emittente reatina Radiomondo.

Tanto l’entusiasmo e la voglia di comunicare alla gente, con lo spirito battagliero di chi voleva assolutamente emergere per farsi conoscere.

Si aggiunsero subito al gruppo nuovi ragazzi e ragazze, senza esperienza nel settore, ma con tanta voglia di fare, a tal punto che in brevissimo tempo Radiomondo divenne popolarissima.

PIONIERI Alla regia l’inossidabile Piero Aguzzi, che riuscì a creare un prodotto radiofonico avvincente e coinvolgente. Tanta fu la delusione di tutti quelli che avevano pronosticato a questa radio una vita brevissima.

"Oggi non vogliamo ricordare nè i programmi nè l’avanzata tecnologia utilizzata in quegli anni - fanno sapere dall'emittente reatina - ma vogliamo pubblicare i nomi di quei giovani che contribuirono a lanciare Radiomondo e a farla vivere ancora oggi, dopo 37 anni".

Ancora vivo il ricordo di quegli indimenticabili pionieri, quel gruppo che per primo diede la voce a Radiomondo: Vincenzo Colaluce, Virna Santocchi, Rossana Avena, Floriana Beretta, Danilo Totaro, Mimmo Di Costanzo, Egidio Delfini, Rita Morsani, Niclo Aloisi, Alessandra Tilli, Alessandra Nobili, Patrizia Rinaldi, Sergio Luzzi, Sergio Sentinelli, Sergio Vio, Grazia De Michele, Nora Barbacci, Michele Baldin, Alberto Lenti, Luigi Spaghetti, Sandra, Lucio Albano, Stefano Gunnella, Claudio Aloisi.

"Purtroppo - racconta il direttore e titolare di Radiomondo, Piero Aguzzi - oggi alcuni di loro non sono più tra noi, ma li immaginiamo ancora davanti al microfono felici e spensierati ad allietare gli ascoltatori con la loro voce e le scelte musicali, immersi nei vinili. Da allora, quando alle 6,30 del mattino con la sigla “Tip Top Theme” di Augusto Martelli si aprivano le trasmissioni della giornata, le quali con un incessante turn over terminavano a mezzanotte, tanti sono stati gli speaker che si sono alternati a Radiomondo, fino ad arrivare ai giorni nostri. A tutti il più sincero ringraziamento. Un ultimo pensiero, il più importante, va a tutti i radioascoltatori, coloro i quali da 37 anni sono vicini a Radiomondo, con l’ascolto, con le richieste musicali e con i messaggi di affetto che ogni giorno giungono in redazione e che ci fanno capire che stiamo facendo un buon lavoro" conclude con orgoglio Piero Aguzzi.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

L'arresto per il delitto dei Parioli, due gambe in un cassonetto

L'arresto per il delitto dei Parioli, due gambe in un cassonetto

Roma, (askanews) - E' stato arrestato il presunto responsabile dell'omicidio di una donna a Roma; si tratta del fratello della vittima il cui cadavere fatto a pezzi era stato distribuito in vari cassonetti dei quartieri Parioli e Flaminio. I due abitavano assieme in un appartamento di via Guido Reni e avrebbero spesso litigato per questioni di soldi. La prima macabra scoperta è avvenuta la sera ...

 
Diana indimenticata icona di stile a 20 anni dalla morte

Diana indimenticata icona di stile a 20 anni dalla morte

Londra (askanews) - Ha cambiato il look alla monarchia inglese, ma non solo, è stata un'icona di eleganza e un simbolo del suo tempo. Vent'anni dopo la tragica morte di Lady Diana, il ricordo della "principessa del popolo" è ancora vivissimo. Per comprenderne meglio la figura a Londra è stata allestita a febbraio una mostra a Kensington Palace sulla sua personale concezione di stile. ...

 
La leonessa di Aleppo trasferita ha fatto un leoncino

La leonessa di Aleppo trasferita ha fatto un leoncino

Roma, (askanews) - Ha partorito un leoncino Dana, uno dei tredici animali dello zoo "Magic World" di Aleppo trasferiti dalla città semidistrutta a cura dell'associazione Four Paws. Dana si trova ora in una riserva vicino ad Amman, in Giordania, assieme agli altri animali trasferiti (altri quattro leoni, due tigri, due orsi neri asiatici, due iene e due cani). Poche ore dopo il trasferimento, il ...

 
Usa, rimosse statue sudiste a Baltimora, nessuna violenza

Usa, rimosse statue sudiste a Baltimora, nessuna violenza

Baltimora (askanews) - L'America ancora una volta divisa tra tolleranza e razzismo. Le statue dedicate ai principali protagonisti degli Stati Confederati d'America sono state velocemente rimosse dalle strade e dai parchi di Baltimora, in Maryland, pochi giorni dopo le violenze scoppiate nella vicina Virginia per la rimozione di monumenti simili. Le operazioni della polizia sono state seguite da ...

 
Daniel Craig sarà ancora 007

Cinema

Daniel Craig sarà ancora 007

Daniel Craig ha confermato che sarà nuovamente 007 nel 25esimo film della saga di James Bond. Ma sarà la sua ultima volta nel ruolo dell’agente segreto più famoso al mondo. ...

16.08.2017

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Gossip

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Laura Freddi sarà mamma all'età di 45 anni. Lo rivela il settimanale 'Chi', che nel numero in edicola da oggi pubblica le immagini della showgirl in dolce attesa. La diretta ...

16.08.2017

Concerto pianistico di Emanuele Stracchi al Terminillo

RIETI

Concerto pianistico di Emanuele Stracchi al Terminillo

Il 17 Agosto presso l’Auditorium della Chiesa di S. Francesco al Terminillo si terrà un Recital del pianista Emanuele Stracchi, in prima serata alle ore 21.30: una serata ...

15.08.2017