terremoto amatrice

RIETI

Zone franche urbane, Cna: "Molte imprese saranno penalizzate"

03.05.2017 - 16:14

0

La Cna di Rieti punta il dito sul decreto legge 50/2017 che ha istituito nei Comuni del cratere (quindici nel Reatino) una Zona Franca Urbana, cioè un territorio delimitato nel quale, sia le imprese che hanno avuto nel 2016 una diminuzione del fatturato del 25% rispetto alla media dei tre anni precedenti, sia le imprese nate dopo l'emissione del decreto e fino al 31 dicembre 2017, sono per due anni esentate dal pagamento delle imposte e esonerate dal versamento dei contributi previdenziali. Il provvedimento che risponde all'esigenza di incentivare le iniziative imprenditoriali nelle zone colpite dal terremoto pone però alcuni problemi che in sede di conversione del decreto devono trovare soluzione. “Il più urgente dei problemi - fanno sapere dalla Cna di Rieti - è quello sollevato dalle aziende che nei mesi successivi al terremoto, anche grazie all'impegno degli imprenditori e delle imprenditrici, non hanno avuto perdite di fatturato e che quindi non potranno beneficiare delle esenzioni di imposte e contributi previste nella Zona Franca Urbana. L'argomento che queste imprese sollevano è che esse si troveranno in una condizione di oggettivo svantaggio, uno svantaggio irrecuperabile perché consentirà ad alcune delle aziende esistenti e a tutte le nuove di praticare prezzi che, non dovendo tener conto di costi rilevanti perché esentati, saranno molto al di sotto dei prezzi di mercato”. Per la Cna “è assolutamente necessario intervenire per evitare che misure tendenti a favorire la rinascita imprenditoriale contribuiscano, in modo assolutamente paradossale, a distruggere l'imprenditoria che al terremoto ha resistito con le proprie forze. Vogliamo richiamare l'attenzione su questo punto - concludono dalla Cna di Rieti - non per mettere in discussione il provvedimento, ma per ricercare soluzioni che consentano di agevolare senza produrre però ulteriori danni e risolvere altri problemi che il decreto lascia irrisolti”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Economia

Mercati cauti, le borse europee chiudono contrastate

Sul listino principale della piazza milanese, in flessione dello 0,09%, soffrono, con ribassi oltre il punto percentuale, Recordati, Atlantia, Enel e le utility e i titoli del comparto petrolifero, con Tenaris e Saipem, mentre Eni riesce a chiudere sulla parità.

 
Nasce Federazione Il Jazz Italiano, Fresu: ora siamo un'orchestra

Nasce Federazione Il Jazz Italiano, Fresu: ora siamo un'orchestra

Roma, (askanews) - È nata la Federazione "Il Jazz Italiano", che chiama a raccolta quattro associazioni rappresentative del settore, prodotto di eccellenza del Belpaese: I-Jazz, associazione dei festival italiani (dal 2008), MidJ, acronimo di Musicisti italiani di Jazz (dal 2014) e le neonate Adeidj, associazione delle etichette indipendenti di jazz, e Italia Jazz Club, che riunisce i locali di ...

 
Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Il Musi’ trio in concerto al Foyer del Teatro Flavio Vespasiano.

RIETI

Il Musi’ trio in concerto al Foyer del Teatro Flavio Vespasiano.

Domenica 11 febbraio alle ore 17.00 presso il Foyer del Teatro Flavio Vespasiano, in occasione della stagione concertistica promossa dall’Assessorato alla cultura del Comune ...

06.02.2018

Alla Sala dei Cordari lo spettacolo "Pinocchio, un burattino contro il bullismo"

RIETI

Alla Sala dei Cordari lo spettacolo "Pinocchio, un burattino contro il bullismo"

Arriva a Rieti, presso Sala dei Cordari, il Teatro Umbro dei Burattini con lo spettacolo "Pinocchio, Le Avventure di un sognatore" (Sabato 20 gennaio, Sala dei Cordari ore 15....

18.01.2018