Gli Igers di tutta Italia invadono la "Strada dell'Amatriciana"

LEONESSA

Gli Igers di mezza Italia invadono la "Strada dell'Amatriciana"

03.05.2017 - 12:30

0

Le Invasioni Digitali che stanno coinvolgendo tutta Italia sono approdate anche nel reatino, facendo tappa a Leonessa domenica 30 aprile. Lo scopo delle Invasioni Digitali, iniziate il 21 aprile e prossime a concludersi il 7 maggio, è quello di promuovere la straordinaria ricchezza del Bel Paese attraverso il mezzo dei social network.

 

La giornata di domenica, organizzata dalla Strada dell'Amatriciana in collaborazione con Confcommercio Rieti, il Comune di Leonessa e gli Instagramers di Igers Rieti, ha visto visitatori, igers e fotografi d'Italia arrivare nell'antico borgo tra gli Appennini per scoprire i sapori della sua gastronomia, i segreti dei suoi vicoli e la bellezza delle sue montagne, condividendo foto e video sui social tramite hashtag e momenti live.

 

Il programma della giornata prevedeva diversi percorsi complementari: un percorso del gusto, con la preparazione di salsicce, pecorino e ricotta, prodotti tipici della zona, presso l'azienda agricola Domenico Vanni di Terzone; il percorso naturalistico, accompagnando il gregge della pastora di Albaneto Francesca Cesaretti nella sua uscita quotidiana tra i monti e salendo in seggiovia fino al Monte Tilia, con i suoi cavalli selvatici e paesaggi mozzafiato; e, infine, il percorso culturale, che ha incluso una visita al Museo Demoantropologico di Leonessa e una passeggiata per le vie del borgo accompagnati da una guida. A pranzo, affettati e formaggi locali e un saporito piatto di pasta all'amatriciana presso il Ristorante “La Genziana” in Corso San Giuseppe da Leonessa.

 

L'evento ha permesso di far scoprire a chi c'era e, grazie alla presenza sui social e agli hashtag, a chi non c'era quello che di più bello ha da offrire questo territorio, che ruota intorno ad uno splendido borgo d'origine medievale fondato dai re d'Angiò su un altopiano appenninico circondato dai monti. L'evento è stato seguito da circa 20mila followers, con video in diretta e pubblicazioni su Instagram e Facebook, e ha permesso di ripercorrere la storia e le tradizioni di Leonessa, di entrare in contatto con la sua gente e di godere della natura rigogliosa che la domina.

 

Siamo proprio nel cuore della Strada dell'Amatriciana, dove l'uomo vive da sempre in simbiosi con la montagna, i suoi animali e i suoi ritmi. La Strada dell’Amatriciana è infatti un progetto che coinvolge tutto il territorio di Rieti fino a Roma lungo le antiche vie della transumanza, che hanno portato gli amatriciani, i leonessani, i reatini a trasferirsi nella capitale e ad influenzarne nei secoli la cultura e la gastronomia. Hanno contribuito all'evento Invasioni Digitali, il Comune di Leonessa, Confcommercio Rieti, Igers Rieti, Igers Latina, Igers Lazio, Fai Roma, Igers Umbria e Igers Perugia.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Usa: l'attentatore di NY voleva la vendetta per i palestinesi

Usa: l'attentatore di NY voleva la vendetta per i palestinesi

New York (askanews) - Voleva vendicarsi degli attacchi israeliani contro i palestinesi. Lo ha detto nel primo interrogatorio il 27enne originario del Bangladesh che voleva farsi saltare in aria vicino a uno degli hub di trasporto più trafficati di New York City. Una volta catturato e trasferito in ospedale - dove è stato curato per le ferite subite per l'esplosione del dispostivo rudimentale che ...

 
Macron a Trump: su clima ha responsabilità di fronte a storia

Macron a Trump: su clima ha responsabilità di fronte a storia

Parigi (askanews) - Il presidente francese Emmanuel Macron ha lanciato un appello al suo omologo Usa Donald Trump a ricordare la sua "responsabilità di fronte alla Storia" in relazione alla decisione di ritirare gli Stati uniti dall'Accordo di Patrigi sul clima, in un'intervista ieri alla CBS alla vigilia di un summit sullo stesso tema che si terrà nella capitale francese. "Ci sono più di 180 ...

 
Brucia la California, incendio più grande di New York

Brucia la California, incendio più grande di New York

Roma, (askanews) - Brucia la California: il più devastante degli incendi che abbiano mai colpito la California del Sud continua ad espandersi, alimentato dai forti venti, e interessa una superficie più grande di New York City. L'incendio Thomas nelle contee di Ventura e Santa Barbara ha carbonizzato 230mila ettari nel corso di una settimana, allargandosi di oltre 50mila ettari in un solo giorno. ...

 
Usa: trasporti tornano alla normalità dopo esplosione a New York

Usa: trasporti tornano alla normalità dopo esplosione a New York

New York (askanews) - E' tornata la normalità nel sistema di trasporti di New York City, mandato in tilt da un tentato attentato terroristico ad opera del 27enne Akayed Ullah. Il terminal degli autobus di Port Authority, tra la 42esima Strada e l'ottava Avenue, è stato riaperto così come le stazioni della linea metropolitana che avevano accesso diretto al terminal. Resta invece ancora ...

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

teatro flavio vespasiano

RIETI

Al Flavio finale nazionale del "Gran premio della danza"

Apertura questa mattina del teatro Flavio Vespasiano per ospitare la finale nazionale della IV edizione del “Gran premio della danza”, con la direzione artistica di Steve ...

09.12.2017

Al teatro Flavio c’è “Copenaghen” di Michael Frayn

RIETI

Al teatro Flavio c’è “Copenaghen” di Michael Frayn

Questa sera (venerdì 8), alle ore 21, al teatro Flavio Vespasiano, è in programma "Copenaghen" di Michael Frayn, opera teatrale con Umberto Orsini, Massimo Popolizio e ...

08.12.2017