Primo maggio, sindacati e diocesi uniti: "Lavoro e ricostruzione le priorità"

AMATRICE

Primo maggio, sindacati e diocesi uniti: "Lavoro e ricostruzione le priorità"

02.05.2017 - 16:42

0

E’ un primo maggio diverso quello di oggi che si è scelto di trascorrere ad Amatrice, messa in ginocchio dal terremoto. La scelta è nata dai rappresentanti delle sigle sindacali, Cgil, Cisl e Uil della provincia di Rieti, che hanno dato un titolo esplicativo a questa ricorrenza: “Ricostruire e ripartire dal Lavoro”. I motivi infatti per i quali i sindacati hanno scelto di festeggiare questa importante giornata proprio ad Amatrice sono infatti da ricondurre alla ricerca di una sensibilizzazione indirizzata a chi deve lavorare chiedendo urgenza per una situazione non più sostenibile dai cittadini, cominciando a rimuovere le macerie che invadono ancora oggi Amatrice e le sue frazioni. I sindacalisti, Walter Filippi, Paolo Bianchetti e Alberto Paolucci hanno così deciso di “trasferirsi” per questa festa dei lavoratori, nelle zone colpite dal sisma. “Vogliamo onorare questa data unendo il lavoro alla solidarietà ad Amatrice – ha detto Walter Filippi (Cgil) – abbiamo presentato un progetto per la ricostruzione, intesa come un nuovo sviluppo, delle aree interne di questo territorio.

La prima cosa da fare è sgomberare le macerie quanto prima altrimenti diventerà difficile implementare un progetto di sviluppo per queste zone. Ci stiamo battendo per tutto ciò e oggi vogliamo lanciare questo messaggio alla presenza anche del sindaco, Sergio Pirozzi”. “Il primo maggio deve essere un’occasione per riflettere – ha detto Paolo Bianchetti (Cisl) – sono moltissime le persone che oggi non hanno un lavoro e il sisma, per il nostro territorio, ha peggiorato la situazione. Siamo arrivati al mese di maggio del 2017 ed è ora di ricostruire ripartendo da Amatrice e dal lavoro – sono tante le priorità per l’amatriciano e l’intera provincia e noi, come sindacato, vogliamo fatti”.

La giornata è iniziata con gli interventi dei rappresentanti di Cgil, Cisl e Uil, e di quelli dei comparti dell'Agricoltura, dell'Artigianato, del Commercio e dell'Industria. Dopo gli interventi dei sindaci di Accumoli e Amatrice, il vescovo Pompili ha celebrato la messa. Organizzata dall'Ufficio diocesano per i Problemi Sociali e Lavoro, la celebrazione è stata anche un momento di riflessione sulle tante questioni insolute che gravano sul sistema produttivo, come la disoccupazione giovanile e il reintegro della forza lavoro matura uscita dal ciclo produttivo a causa della crisi, la discriminazione del lavoro femminile, lo sfruttamento degli immigrati, la crisi del commercio nei centri storici e il regime fiscale poco favorevole agli investimenti.

"La dottrina sociale della Chiesa - spiega don Valerio Shango, direttore dell' Ufficio diocesano per i Problemi Sociali e Lavoro - mette sempre la persona e il bene comune al centro di ogni discorso sull'economia e il lavoro. Vale anche per il nostro contesto e, in particolare, per la necessaria ricostruzione delle zone terremotate, che richiede celerità, ma anche legalità affinché ci sia la persona umana, e non".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

Borsa: europee chiudono in calo, Milano -0,84%

Le Borse europee chiudono in calo. Dall'ultimo meeting di gennaio del board della Fed, la banca centrale americana, emergerebbe l'intenzione di alzare i tassi di interesse in maniera graduale nel 2018, dal momento che l'economia americana sta registrando una ripresa migliore del previsto. Tra le piazze del Vecchio Continente, Milano segna -0,84%, in rosso anche Londra -0,40%, sulla parità ...

 
Formula 1, presentata la nuova Ferrari da gara: è la SF71H

Formula 1, presentata la nuova Ferrari da gara: è la SF71H

Maranello (askanews) - Si chiama SF71H ed è la nuova Ferrari da Formula 1 con cui la scuderia di Maranello tenterà l'assalto al mondiale piloti e costruttori per la stagione 2018. Al volante ancora Sebastian Vettel, secondo nel 2017 e Kimi Raikkonen che cercheranno di riagguantare il titolo piloti che manca al team italiano dal 2007. La nuova rossa è stata svelata nell'auditorium di Maranello, ...

 
Egitto, boom di turisti per l'allineamento del sole su Ramses II

Egitto, boom di turisti per l'allineamento del sole su Ramses II

Roma, (askanews) - Centinaia di turisti hanno potuto assistere al fenomeno dell'allineamento del sole sul volto di Ramses II nel tempio egizio di Abou Simbel. Il fenomeno è stato osservato per la prima volta nel 1874. E poi si verifica ogni 21 ottobre e 21 febbraio. Ma dopo il posizionamento dei due templi, nel settembre 1968, il fenomeno si verifica il 22 ottobre e il 22 febbraio. La gente viene ...

 
Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Il Musi’ trio in concerto al Foyer del Teatro Flavio Vespasiano.

RIETI

Il Musi’ trio in concerto al Foyer del Teatro Flavio Vespasiano.

Domenica 11 febbraio alle ore 17.00 presso il Foyer del Teatro Flavio Vespasiano, in occasione della stagione concertistica promossa dall’Assessorato alla cultura del Comune ...

06.02.2018

Alla Sala dei Cordari lo spettacolo "Pinocchio, un burattino contro il bullismo"

RIETI

Alla Sala dei Cordari lo spettacolo "Pinocchio, un burattino contro il bullismo"

Arriva a Rieti, presso Sala dei Cordari, il Teatro Umbro dei Burattini con lo spettacolo "Pinocchio, Le Avventure di un sognatore" (Sabato 20 gennaio, Sala dei Cordari ore 15....

18.01.2018