RIETI

Violenza sessuale e lesioni personali: ventenne arrestato dalla Polizia

20.03.2017 - 21:26

0

Personale della Squadra Volante e della Squadra Mobile, ha arrestato il cittadino nigeriano W.O., del 1997, richiedente asilo, resosi responsabile di violenza sessuale e lesioni personali aggravate in danno di una connazionale.

Nel pomeriggio di sabato 18 marzo, infatti, le pattuglie della squadra Volante della Questura di Rieti sono intervenute in un appartamento del centro cittadino dove i vicini avevano udito delle forti grida di donna provenienti da una abitazione occupata da cittadini nigeriani richiedenti asilo.

Il pronto intervento degli Agenti della Polizia di Stato, intervenuti tempestivamente sul posto ha consentito di calmare immediatamente gli animi esagitati degli stranieri, impedendo ulteriori conseguenze nella violenta lite.

Gli Agenti della Squadra Volante con la pronta collaborazione degli investigatori della Squadra Mobile reatina, intervenuti anch’essi nell’immediatezza del fatto, hanno, infatti, accertato che, poco prima, il cittadino nigeriano W.O., di 20anni, approfittando della presenza nell’appartamento di una donna connazionale, venuta a Rieti per trovare il proprio fratello, aveva commesso violenza sessuale nei confronti della stessa, strappandogli di dosso tutti i vestiti e palpeggiandola nelle parti intime.


Solo il pronto intervento dei coinquilini, anch’essi di nazionalità nigeriana e richiedenti asilo, ha impedito che l’uomo potesse approfittare totalmente della giovane donna che, nella circostanza, era stata anche picchiata e sbattuta contro un mobile dell’appartamento.

Il violentatore, nel tentativo di portare a termine la violenza sessuale, ha attuato una dura colluttazione con gli altri stranieri e, impugnando un coltello da cucina, sequestrato dagli Agenti, ne ha colpito uno ad un braccio procurandogli una vistosa e sanguinante ferita.

Gli Agenti intervenuti hanno immediatamente richiesto l’intervento di personale sanitario per le necessarie cure dei due stranieri feriti mentre hanno accompagnato il violento straniero negli uffici della Questura traendolo in arresto per i reati di violenza sessuale e lesioni personali aggravate.

L’uomo, è stato portato in carcere a Rieti a disposizione della locale Autorità Giudiziaria davanti alla quale dovrà rispondere dei gravi reati commessi.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Il Trumpcare arriva in Senato fra proteste e dissensi interni

Il Trumpcare arriva in Senato fra proteste e dissensi interni

Washington (askanews) - Disabili portati via di peso mentre protestano davanti all'ufficio del leader della maggioranza al Senato, il conservatore Mitch McConnell. Medici che dimostrano davanti al Congresso in favore dell'Obamacare. Si annunciano giorni infuocati a Washington dove verrà discussa la proposta dei repubblicani di riforma della sanità. Una proposta che già in forma di bozza, ...

 
Trump al picnic: "io amico di politici, chi l'avrebbe mai detto"

Trump al picnic: "io amico di politici, chi l'avrebbe mai detto"

Roma, (askanews) - E' stato il primo picnic dell'era Trump sul prato della Casa Bianca, presidenti oltre al presidente e alla moglie Melandia anche il vicepresidente Mike Pence con la consorte e Ivanka Trump figla dell'inquilino della Casa Bianca. Tono più formale dell'era Obama. Trump ha scherzato: "siamo diventati amici di molti di voi nelle ultime settimane. Amici di politici, chi l'avrebbe ...

 
Nissan, per Qashqai 10 anni da leader con nuova versione

Nissan, per Qashqai 10 anni da leader con nuova versione

Vienna, (askanews) - Dopo averlo inventato 10 anni fa, Nissan conferma la sua leadership nel segmento dei cross over con l'ultima Qashqai. Parole d'ordine, più tecnologia, più sicurezza, più comfort. In 10 anni Nissan Qashqai è stato il leader incontrastato del mercato C-Suv. Ha venduto oltre 250 mila unità e nessun altro ha fatto tanto. Ora, nel festeggiare con orgoglio un decennio vissuto ...

 
Gelmini: su Sala siamo garantisti ma giunta di Milano allo sbando

Gelmini: su Sala siamo garantisti ma giunta di Milano allo sbando

Milano (askanews) - Forza Italia resta garantista sulla vicenda che coinvolge il sindaco di Milano Beppe Sala, che sarebbe indagato dalla procura di Milano per un appalto sul verde di Expo 2015, ma il giudizio politico sul suo operato è "netto e impietoso". "C'è una certa contraddizione e confusione che possono essere comprensibili, non siamo abituati a infierire sulle vicende giudiziarie perchè ...

 
Entrano nel vivo i concerti della Festa Europea della Musica

RIETI

Entrano nel vivo i concerti della Festa Europea della Musica

Entrano nel vivo i Concerti per la Festa Europea della Musica a Rieti organizzata dall’Associazione Culturale di Promozione Sociale Musikologiamo, anche quest’anno presente ...

18.06.2017

Carlo Verdone

RIETI

Meloccaro incontra Carlo Verdone al Parco del Cordiandolo

Appuntamento questa sera, alle 21, al parco "Il coriandolo", con l’intervista di Stefano Meloccaro a Carlo Verdone. Atteso un vero e proprio bagno di folla per l’attore ...

17.06.2017

danzando tra i colori

RIETI

Al teatro Flavio lo spettacolo “Danzando tra i colori”

“Danzando tra i colori”. E’ questo il titolo scelto dall’associazione “Con le ali ai piedi” per il saggio di fine anno che oggi (venerdì 16) alle 18 si consumerà nella ...

16.06.2017