Refrigeri: "La Regione Lazio è vicina alle popolazioni colpite dal sisma"

ACCUMOLI

Refrigeri: "La Regione Lazio è vicina alle popolazioni colpite dal sisma"

14.01.2017 - 23:53

0

L’assessore regionale Fabio Refrigeri replica alle popolazioni colpite dal sisma che di sentono abvandonate e che per domenica hanno annunciato una manifestazione di protesta ma pacifica. "La Regione Lazio non abbandona nessuno, tanto meno i territori colpiti dal sisma, per i quali ora dopo ora, giorno dopo giorno, da agosto scorso, nessuno si è mai tirato indietro; nemmeno verso i cittadini di Grisciano, che domani hanno scelto di manifestare dissenso rispetto all’operato delle istituzioni che si sono prodigate sino ad oggi - spiega Refrigeri -. Anzi, proprio nel caso di Grisciano, al di là di qualcosa che somiglia ad una parola d’ordine, non coincide il concetto di ‘abbandonato’. Venerdì, infatti, sono stato lì, per raccogliere tutte le indicazioni del caso e verificare il reale stato delle cose. Ho incontrato proprio i residenti e i comitati della Frazione, per fare il punto della situazione e illustrare le iniziative messe in campo nella gestione del post-terremoto. Ho informato sul fatto che proprio venerdì sono iniziati a Grisciano i lavori di rimozione delle macerie. Le operazioni sono condotte dai Vigili del Fuoco per quanto riguarda la raccolta delle macerie, e dall’Esercito per il trasporto nel sito di deposito temporaneo di Terracino. Nel sito vengono conferite tutte le macerie che provengono dal Comune di Accumoli, una media di 150 tonnellate al giorno. Per quanto riguarda invece le casette (SAE – soluzioni abitative in emergenza) - continua l'assessore regionale - sono state individuate ed acquisite 11 aree nel Comune di Accumoli. Sono due le gare indette e 4 i progetti trasmessi ed approvati. La macchina della gestione post-emergenza è operativa e stiamo lavorando tutti al meglio per risolvere i problemi e tornare al più presto alla normalità. In conclusione, manifestare è sicuramente lecito, ma assume senso quando alla popolazione, già provata da una vicenda grave come quella del terremoto, non si propinino parole d’ordine evidentemente fasulle. Se i cittadini di Grisciano fossero stati abbandonati - conclude l'assessore Refrigeri - venerdì scorso non mi avrebbero visto in faccia: e, invece, è avvenuto il contrario”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

"Magic love", in anteprima il nuovo singolo di Vanessa Jay Mulder

"Magic love", in anteprima il nuovo singolo di Vanessa Jay Mulder

Roma, (askanews) - Il soul italiano ha la sua regina: è Vanessa Jay Mulder, che ha calcato i palchi più importanti d'Italia come vocalist per Raf e Zucchero. Dopo anni di featuring, l'artista ha deciso di dare alla luce un suo progetto da solista. Esce The butterfly Experience", l'album da cui è estratto il secondo singolo, "Magic Love", che askanews diffonde in anteprima. Il brano è stato ...

 
Arriva il Decalogo per il corretto uso degli antibiotici

Arriva il Decalogo per il corretto uso degli antibiotici

Roma, (askanews) - Vincere la battaglia contro le infezioni da germi multiresistenti. E' questo uno degli obiettivi del Decalogo per il corretto uso degli antibiotici e per il contenimento delle resistenze, presentato oggi al ministero della Salute a Roma. Il documento è stato realizzato da G.I.S.A Gruppo italiano per la stewardship antimicrobica. Francesco Menichetti, presidente G.I.S.A. e ...

 
Gentiloni: no a misure bancarie Ue, inappropriate e intempestive

Gentiloni: no a misure bancarie Ue, inappropriate e intempestive

Bruxelles (askanews) - Al suo arrivo a Bruxelles per partecipare al Consiglio europeo, il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni è intervenuto con una dichiarazione netta e durissima nella polemica contro il cosiddetto "addendum alle linee guida" della Vigilanza bancaria unica della Bce sulla gestione dei crediti deteriorati, parlando di "misure inappropriate e intempestive", che bisogna ...

 
Meno errori giudiziari con la tecnologia e le scienze forensi

Meno errori giudiziari con la tecnologia e le scienze forensi

Roma, (askanews) - Provare a ridurre gli errori giudiziari con l'aiuto delle scienze forensi. E stato questo uno degli argomenti affrontati nel corso del convegno internazionale sul tema, organizzato dall'Università Roma Tre. Alla conferenza hanno partecipato i massimi esperti mondiali, tra cui Barry Scheck, avvocato e fondatore di Innocence Project, l'associazione non profit che negli Stati ...

 
L’esibizione del R.J.O. Combo apre la stagione concertistica al Flavio

RIETI

L’esibizione del R.J.O. Combo apre la stagione concertistica al Flavio

Si apre domenica 22 ottobre, alle 17, nel foyer del teatro Flavio Vespasiano, la nuova stagione concertistica. Gli eventi in programma, che saranno presentati nel loro ...

19.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017

Elio e le storie tese si sciolgono

Musica

Elio e le storie tese si sciolgono

"Ci vuole l'intelligenza di capire di essere fuori dal tempo. Youtuber, rapper, influencer: queste sono le persone che parlano ai giovani oggi. Staremo insieme fino al 2017, ...

18.10.2017