"Consorzio di Bonifica, la regione nomini i commissari"

RIETI

"Consorzio di Bonifica, la Regione nomini i commissari"

14.12.2016 - 11:15

0

"Perché la Regione Lazio, a tre mesi dall’approvazione della legge di riforma, non ha ancora nominato i commissari?" Se lo chiedono Coldiretti, Confagricoltura e Cia Lazio. I consorzi di bonifica, che per effetto del riordino sono stati ridotti da 10 a 4, sono allo sbando e dallo scorso agosto si trascinano in uno stato di sostanziale incertezza che mette in dubbio la bontà e la tempistica, a tappe forzate, del processo riorganizzativo allora prospettato come inevitabile perché si liberassero delle loro zavorre di costi, di rappresentanza e gestione, ormai insostenibili e perché fossero consacrati nella loro funzione di strumenti insostituibili per la manutenzione del suolo, la gestione delle risorse idriche e la prevenzione del rischio idrogeologico. "Senza una guida - continuano le associazioni di categoria -, senza cioè i commissari ai quali la riforma ha affidato il compito di traghettare i nuovi consorzi nella fase di transizione che li separa dalle elezioni per il rinnovo degli organismi dirigenti, le bonifiche rischiano di impantanarsi e generare, anche tra i sostenitori più accaniti del riassetto, sconforto e delusione. Sentimenti che serpeggiano diffusamente anche tra gli stessi dipendenti dei consorzi e tra i contribuenti, decine di migliaia nel Lazio, prevalentemente imprenditori agricoli, oggi preoccupati per gli effetti di una prolungata vacatio che rischia di pregiudicare la programmazione anche delle attività ordinarie delle bonifiche, non ultima la manutenzione dei canali, delle reti e degli impianti irrigui necessari per sostenere i ritmi produttivi dell’agricoltura che, in estate, raggiungono la loro massima estensione. Sollecitiamo la Regione Lazio a voler superare in tempi rapidissimi, possibilmente entro l’anno, ogni qualsivoglia ostacolo, sia esso di natura politica o tecnica, che finora ha impedito la formalizzazione delle nomine dei quattro commissari, che peraltro ci risultano già individuati. Il loro insediamento - concludo Coldiretti, Cia e Confagricoltura - è il primo e necessario atto per il pieno dispiegamento dei positivi effetti di una riforma che, come organizzazioni professionali, abbiamo sostenuto con tenacia e convinzione, anche a rischio di impopolarità, nell’interesse dei nostri associati, degli agricoltori e dei contribuenti".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Esce "Terapia di coppia", con Ambra Angiolini e Sergio Rubini

Esce "Terapia di coppia", con Ambra Angiolini e Sergio Rubini

Roma, (askanews) - Esce al cinema (dal 26 ottobre) "Terapia di coppia", film di Alessio Maria Federici, con Ambra Angiolini nei panni dell'intrigante Viviana e Pietro Sermonti, il suo amante Modesto. Tratto dall'omonimo romanzo best seller di Diego de Silva. Viviana e Modesto sono sposati, ma non tra di loro. Incoscienti e innamorati, si ritrovano uniti da una passione incontrollabile. La loro ...

 
Giornalista assassinata a Malta, la Ue: fare completa giustizia

Giornalista assassinata a Malta, la Ue: fare completa giustizia

Bruxelles (askanews) - L'Unione europea si è detta sconvolta per il barbaro assassinio di Daphne Caruana Galizia, la giornalista impegnata in inchieste anticorruzione uccisa a Malta nell'esplosione della sua automobile. L'Ue ha chiesto che sia fatta giustizia, rapidamente e in maniera approfondita. "Un evento orribile, una vera tragedia, che deve essere investigata a fondo e definitivamente ...

 
Cos'è Omnium, l'associazione catalana il cui leader è in carcere

Cos'è Omnium, l'associazione catalana il cui leader è in carcere

Roma, (askanews) - L'Audiencia Nacional di Madrid ha ordinato la custodia cautelare in carcere senza possibilità di cauzione per Jordi Cuixart e Jordi Sanchez, rispettivamente presidenti di Omnium Cultural e dell'Assemblea Nacional Catalana, due grandi associazioni della società civile pro-indipendenza. Omnium è la più grande associazione culturale della Catalogna: si batte per la difesa e ...

 
Tour Ue del farmaceutico italiano per sostenere Milano per Ema

Tour Ue del farmaceutico italiano per sostenere Milano per Ema

Roma, (askanews) -La scelta di Milano come nuova sede per l'Agenzia europea del farmaco passa anche attraverso la forza e la competenza delle imprese italiane e della cultura di accesso all'innovazione farmaceutica riconosciuta all'Italia, secondo il presidente della Camera di Commercio italiana per la Romania Roberto Musneci, attivo da anni nel settore farmaceutico internazionale. "C'è ancora ...

 
I grandi interpreti alla settima edizione del Rieti Guitar Festival

RIETI

I grandi interpreti alla settima edizione del Rieti Guitar Festival

Da giovedì 12 a domenica 15 torna il  Rieti Guitar Festival, giunto quest’anno alla settima edizione, come sempre grazie al costante impegno della Fondazione di ...

11.10.2017

La quattordicenne Carla Paradiso fa incetta di premi al Cantagiro nazionale.

CANTALICE

La quattordicenne Carla Paradiso fa incetta di premi al Cantagiro nazionale

Dopo aver vinto il 9 Settembre 2017 il Cantagiro Umbria, Carla Paradiso di Cantalice (nella foto con Alessandro Cavaliere, organizzatore del Cantagiro Umbria) é approdata a ...

11.10.2017

Reate Festival, successo dell' Amleto di Fabrizio Gifuni con la Sinfonica Abruzzese

RIETI

Reate Festival, successo dell' Amleto di Fabrizio Gifuni con la Sinfonica Abruzzese

E’ stata una grande emozione la versione di Amleto presentata domenica al Reate Festival, una nuova drammaturgia in cui la vicenda di Shakespeare si sposa alla musica di ...

09.10.2017