illica - accumoli

ACCUMOLI

Sisma. Per la ricostruzione del paese si studiano tecniche innovative

11.12.2016 - 17:00

0

Presso la sede della Facoltà di Ingegneria Civile Edile-Architettura dell’Università dell’Aquila, il professor Angelo Luongo, direttore del Dipartimento, coadiuvato dal professor Renato Morganti e il comitato civico Radici Accumolesi, hanno sottoscritto un accordo di collaborazione per la ricostruzione del Comune di Accumoli.

Con la sottoscrizione della Convenzione, il Dipartimento mette a disposizione della comunità Accumolese tutte le proprie conoscenze tecnico scientifiche maturate in materia di ricostruzione post sisma con l’obiettivo, ambizioso ma perseguibile, di fare di Accumoli un prototipo di prevenzione. In particolare alla base dell’accordo c’è l’impegno di promuovere ricerche e studi finalizzati a trasformare le opere di ricostruzione in un laboratorio di sperimentazione di avanzate tecniche antisismiche

Uno degli obiettivi è quello di conseguire il maggior grado possibile di resistenza partendo dal costo unitario per la ricostruzione, fissato dalla struttura commissariale, attraverso l’adozione di modelli progettuali predisposti dal Dipartimento, impiegando tecnologie e materiali innovativi. Naturalmente il progetto non limita in alcun modo la libertà del singolo cittadino di scegliere il progettista di fiducia, ma pone a sua disposizione modelli cui fare riferimento.

"È un progetto - ha dichiarato Renzo Colucci, presidente di Radici Accumolesi - che il Comitato ha perseguito con caparbietà e che è stato sposato sin dal primo momento dal Dipartimento di Ingegneria, cui va il nostro ringraziamento per la fiducia accordata. La ricostruzione di Accumoli potrà diventare, se il progetto andrà in porto, un esempio anche a livello nazionale. Siamo consci -, ha concluso Colucci - che progetti di tale portata non possono essere imposti dall’alto, il suo successo non potrà prescindere dal coinvolgimento attivo della popolazione e, a tal fine il Comitato, con la partecipazione del Dipartimento, organizzerà a breve incontri con i cittadini per illustrare il progetto nel dettaglio".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Gentile (Rfi): gelicidio imprevedibile, complicata prevenzione

Gentile (Rfi): gelicidio imprevedibile, complicata prevenzione

Bologna (askanews) - Il fenomeno del gelicidio che ha provocato ritardi sulla rete ferroviaria è un "fenomeno che si presenta in modo istantaneo" quindi "improvvisamente" ed è perciò "complicato" prevenire. Lo ha detto Maurizio Gentile, amministratore delegato e direttore generale di Rete Ferroviaria Italiana (Rfi). "Le situazioni più critiche permangono tra la Liguria, il Piemonte e un po' ...

 
Le mascotte per Tokyo 2020 scelte dai bambini giapponesi

Le mascotte per Tokyo 2020 scelte dai bambini giapponesi

Tokyo, (askanews) - Sono iniziate nelle scuole elementari del Giappone le votazioni per scegliere le mascotte per le Olimpiadi di Tokyo 2020. Fino al 22 febbraio 2018 i bambini di ogni scuola giapponese - nel paese come all'estero - potranno scegliere la mascotte preferita. Il vincitore sarà annunciato il 28 febbraio. Dall'orsetto lavatore al supereroe, gli organizzatori dei Giochi di Tokyo hanno ...

 
Letteratura al tempo del Web: O'Hagan testimone e scrittore

Letteratura al tempo del Web: O'Hagan testimone e scrittore

Milano (askanews) - Chi siamo noi: se lo chiede la filosofia da secoli, se lo chiedeva Paolo Conte e continuiamo a chiedercelo anche noi. A volte, nel sostanziale deserto di risposte, arrivano dai barlumi, imprevisti, di chiarezza. Succede, per esempio, con uno dei libri più interessanti usciti negli ultimi mesi: "La vita segreta" di Andrew O'Hagan, "tre storie vere dell'era digitale", recita il ...

 
Le prime immagini dell'esplosione di New York

Le prime immagini dell'esplosione di New York

Un'esplosione è avvenuta a Port Authority, la stazione centrale dei bus a New York. Scondo i media americani diverse persone sono rimaste ferite e una persona è stata arrestata. Le linee della metropolitana A, C ed E, che si incrociano nei pressi del luogo dove è avvenuta l'esplosione, sono state fatte evacuare.

 
teatro flavio vespasiano

RIETI

Al Flavio finale nazionale del "Gran premio della danza"

Apertura questa mattina del teatro Flavio Vespasiano per ospitare la finale nazionale della IV edizione del “Gran premio della danza”, con la direzione artistica di Steve ...

09.12.2017

Al teatro Flavio c’è “Copenaghen” di Michael Frayn

RIETI

Al teatro Flavio c’è “Copenaghen” di Michael Frayn

Questa sera (venerdì 8), alle ore 21, al teatro Flavio Vespasiano, è in programma "Copenaghen" di Michael Frayn, opera teatrale con Umberto Orsini, Massimo Popolizio e ...

08.12.2017

Gad sipario aperto

RIETI

Gad Sipario Aperto in scena con “C’è mancatu un pilu”

Inizia la stagione vernacolare con la divertente commedia in due atti “C’è mancatu un pilu”, scritta da Samy Fayad e interpretata dagli attori del G.a.d. Sipario Aperto, ...

08.12.2017