Sisma. Curcio: "Riattivate le tendopoli ad Amatrice. Viabilità in corso di valutazione"

RIETI

Sisma. Curcio: "Riattivate le tendopoli ad Amatrice. Viabilità in corso di valutazione"

27.10.2016 - 08:20

0

“La situazione è invariata. Non ci risultano crolli sui quali si stia lavorando in termini di ricerca e soccorso. Abbiamo fatto verifiche anche su strutture ospedaliere, in due di queste, Cingoli e Matelica, saranno spostati alcuni padiglioni”. Lo ha detto il capo della Protezione civile Fabrizio Curcio parlando dalla sede del Dicomac di Rieti. "L’appello è di evitare gli spostamenti. Non muoviamoci se non c’è un’urgenza. La situazione viabilità è in corso di valutazione, sono state immediatamente avviate le verifiche del caso” ha aggiunto Curcio che ha confermato la riapertura delle tendopoli ad Amatrice e l’assoluta raggiungibilità del borgo distrutto dalla scossa del 24 agosto. 

Intanto dopo le tre forti scosse di terremoto nelle Marche ed in Umbria, l’Esercito è in allerta per rispondere ad eventuali richieste della Protezione Civile. Il personale è stato allertato per potenziare la presenza dei militari che già operano nelle aree colpite dal terremoto del 24 agosto.
La situazione è “meno drammatica del previsto“. Ha detto il capo della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, nel punto stampa di mezzanotte, fatto a Rieti. Al momento sono due le squadre specializzate nelle ricerca di eventuali persone rimaste sotto le macerie, in tutto 72 persone, ma gli uomini sul posto non segnalano notizie che ci siano dispersi. La certezza, comunque, arriverà nelle prossime ore. Una persona è deceduta ma perché colpita da infarto durante la prima scossa. Sui feriti c'è invece la conferma che una sola persona è stata medicata dai soccorritori perché rimasta coinvolta dal crollo di alcuni massi staccatisi dalla montagna mentre era a bordo della sua auto. “Altri si sono recati spontaneamente presso le strutture sanitarie, si tratta di qualche decina. Ma l’importante è che al momento noi non registriamo situazioni importanti”. Intanto, Curcio ha ribadito l’appello ad “evitare gli spostamenti: si stanno facendo le verifiche in condizioni anche molto complicate e i nostri uomini prendono le decisioni in base anche al meteo: dove decidono di chiudere non c’è motivo per non rispettare il divieto”. La Salaria è percorribile fino ad Amatrice mentre è stata chiusa all'altezza di Arquata del Tronto.
Ieri sera droni dotati di visione notturna sono stati portati in zona per il sorvolo aereo delle aree colpite. Inoltre sono in fase di trasferimento verso l’Umbria – faranno base a Spoleto – alcune macchine per il movimento terra. L’Esercito ha, inoltre, rischierato all’aeroporto di Rieti alcuni elicotteri, mentre altri, abilitati per il ricovero delle persone, sono pronti a decollare in caso di necessità da Cervia e Gioia del Colle. Infine tutte le sale operative dell’Esercito sono allertate per muovere reparti in caso di richieste dalla Protezione Civile.

Il quadro completo sui danni provocati dal nuovo sisma che ha colpito il centro Italia sarà possibile solo questa mattina alle prime luci del giorno. 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Le cheerleaders nordcoreane ballano al suono della loro banda

Le cheerleaders nordcoreane ballano al suono della loro banda

Pyeonchang (Corea del Sud), (askanews) - Sono state la principale attrazione nordcoreana durante le storiche olimpiadi invernali di Pyeonchang in Corea del Sud, che hanno segnato un timido disgelo in nome dello sport fra le due Coree: la squadra di cheerleaders della Corea del Nord ha ballato al suono della sua banda per la gioia di centinaia di persone accorse a vederle sventolando la bandiera ...

 
Manifestazione pro-curda a Roma contro attacco turco su Afrin

Manifestazione pro-curda a Roma contro attacco turco su Afrin

Roma, (askanews) - Alcune centinaia di persone hanno sfilato per la strade di Roma in una manifestazione organizzata dalla rete Kurdistan Italia per protestare contro l'operazione militare turca sulla città di Afrin, in Siria. I manifestanti, partiti da piazza dell'Esquilino hanno percorso via Cavour diretti verso via dei Fori Imperiali. Il corteo si è svolto in contemporanea con una analoga ...

 
Bologna, Merola: poteva andar peggio, vince l'ordine democratico

Bologna, Merola: poteva andar peggio, vince l'ordine democratico

Bologna, (askanews) - "Siamo in un paese democratico" quindi è giusto consentire anche a Forza Nuova di organizzare comizi in vista del voto del 4 marzo. Ma ieri a Bologna le regole sono state fatte rispettare e ha vinto l'ordine democratico. Non ci sono vincitori né vinti". Ne è convinto il sindaco di Bologna del Pd Virginio Merola che ha commentato così i disordini di ieri in città, dopo il ...

 
Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Il Musi’ trio in concerto al Foyer del Teatro Flavio Vespasiano.

RIETI

Il Musi’ trio in concerto al Foyer del Teatro Flavio Vespasiano.

Domenica 11 febbraio alle ore 17.00 presso il Foyer del Teatro Flavio Vespasiano, in occasione della stagione concertistica promossa dall’Assessorato alla cultura del Comune ...

06.02.2018

Alla Sala dei Cordari lo spettacolo "Pinocchio, un burattino contro il bullismo"

RIETI

Alla Sala dei Cordari lo spettacolo "Pinocchio, un burattino contro il bullismo"

Arriva a Rieti, presso Sala dei Cordari, il Teatro Umbro dei Burattini con lo spettacolo "Pinocchio, Le Avventure di un sognatore" (Sabato 20 gennaio, Sala dei Cordari ore 15....

18.01.2018