Omicidio stradale: le nuove regole per l'accertamento della guida in stato di ebbrezza

RIETI

Omicidio stradale: le nuove regole per l'accertamento della guida in stato di ebbrezza

08.10.2016 - 11:10

0

E’  stato presentato, nel corso di una conferenza stampa presso la Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Roma, il protocollo operativo per l’accertamento della guida in stato di ebbrezza alcolica e di alterazione da stupefacenti alla presenza del Governatore del Lazio, Nicola Zingaretti, del Procuratore Generale, Giovanni Salvi, del Sostituto Procuratore Generale, Arcibaldo Miller e del Direttore Centrale per la Polizia Stradale, Ferroviaria, delle Comunicazioni e per i Reparti Speciali della Polizia di Stato, Roberto Sgalla. 

Il Protocollo operativo consentirà una più efficace attuazione della normativa sull’omicidio e lesioni personali stradali che ha elevato ad autonome figure di reato le condotte di chi provoca la morte ovvero lesioni personali gravi o gravissime, con violazione delle norme del codice della strada. 

All’inasprimento delle pene fa da cornice un articolato sistema di circostanze aggravanti: tra queste rivestono un ruolo strategico quelle che puniscono la guida in stato di ebbrezza alcolica ed in stato di alterazione per l’assunzione di stupefacenti. Per rendere effettiva l’applicazione delle circostanze aggravanti anche nell’ipotesi in cui il conducente responsabile si rifiuti di essere sottoposto ad accertamenti dello stato di alterazione connesso all’uso di alcool e di sostanze stupefacenti, il legislatore ha ritenuto necessario introdurre la possibilità di procedervi coattivamente. 

All’indomani dell’entrata in vigore della norma sono state elaborate da diverse Procure della Repubblica direttive operative al fine di orientare ed uniformare l’attività di polizia giudiziaria, soprattutto per gli accertamenti coattivi, ritenendo, per la maggior parte, ammissibile il prelievo ematico coattivo. In particolare, la Procura Generale di Roma, nel ritenere legittimo il prelievo coattivo del sangue, ha condiviso con la Polizia di Stato e la Regione Lazio un protocollo a livello distrettuale. 

Con l’accordo vengono definiti l’iter procedurale, le modalità del prelievo, le sostanze da ricercare ed i campioni biologici da custodire, disciplinando ed uniformando tutte le attività inerenti l’accompagnamento e l’accertamento coattivo dello stato di alterazione. Al contempo, le strutture dei presidi ospedalieri, diffusi nel territorio della regione, formeranno il proprio personale sanitario per eseguire, in tempi brevi, tutte le operazioni connesse ai prelievi sia ematici che salivari e rendere disponibili gli esiti alla polizia giudiziaria.

Dal 25 marzo 2016, data di entrata in vigore della Legge sull’omicidio stradale, la Polizia Stradale:

·        Ha rilevato 411 incidenti mortali e 12.761 incidenti con lesioni;

·        208 sono stati gli incidenti per i quali si è proceduto per il reato di omicidio stradale e fra questi in 107 casi si è trattato di incidente plurimortale o con lesioni di una o più persone;

·        338 sono stati gli incidenti per i quali si è proceduto per il reato di lesioni gravi o gravissime e fra questi in 77 casi si è trattato di incidente con lesioni gravi o gravissime di più persone;

Per il reato di omicidio stradale:

- 13 le persone arrestate in flagranza di reato;

- 3 le persone sottoposte a fermo di P.G.;

- 192 i denunciati a piede libero;

Per il reato di lesioni stradali gravissime:

- 1 persona arrestata in flagranza di reato;

- 50 i denunciati a piede libero;

Per il reato di lesioni stradali gravi:

- 1 persona arrestata in flagranza di reato;

- 268 i denunciati a piede libero.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Anna Frank con la maglia della Roma, tifosi laziali accusati di antisemitismo
Il caso

Anna Frank con la maglia della Roma, tifosi laziali accusati di antisemitismo

Adesivi di Anna Frank con la maglia della Roma e scritte contro gli ebrei in curva sud all'Olimpico. La procura della Federcalcio ha aperto un'inchiesta sul comportamento antisemita di alcuni tifosi della Lazio che durante la sfida contro il Cagliari avevano riempito il settore dello stadio normalmente occupato dagli ultrà romanisti dopo la squalifica della Nord. Gli adesivi sono stati rimossi in ...

 
Pd, Orlando: con Mdp partiamo dal bicchiere mezzo pieno

Pd, Orlando: con Mdp partiamo dal bicchiere mezzo pieno

Genova, (askanews) - "So che non si cancellano facilmente mesi di polemiche e vedo anche elementi di strumentalità e contraddittorietà nella posizione di Mdp, però se si vogliono fare dei passi avanti bisogna vedere il bicchiere mezzo pieno. Il bicchiere mezzo pieno ieri è stata l'apertura di Speranza e il fatto che Renzi ha detto 'discutiamo'. Partiamo da questo bicchiere mezzo pieno". Lo ha ...

 
Sex scandal e Hollywood nella bufera: ora tocca a James Toback

Sex scandal e Hollywood nella bufera: ora tocca a James Toback

Los Angeles (askanews) - Hollywood sempre più nella bufera. Dopo lo scandalo che ha coinvolto l'ormai ex produttore Harvey Weinstein a seguito dei racconti di molte attrici sulle molestie sessuali e i presunti stupri compiuti dal mogul cinematografico, ora tocca al 72enne sceneggiatore e regista statunitense James Toback. Trentotto donne lo hanno accusato, secondo quanto riferisce il "Los Angeles ...

 
Le immagini inedite del Wwf: a rischio il leopardo delle nevi

Le immagini inedite del Wwf: a rischio il leopardo delle nevi

Roma, (askanews) - Il cambiamento climatico rappresenta un grave rischio per il leopardo delle nevi, ma altre minacce arrivano dal degrado dell'habitat, dai conflitti con le popolazioni locali e dal bracconaggio che alimenta il traffico illegale. Ricerche recenti indicano che circa un quarto dell'habitat di questi animali potrebbe scomparire entro il 2070 se non verrà posto un freno al ...

 
Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

L’esibizione del R.J.O. Combo apre la stagione concertistica al Flavio

RIETI

L’esibizione del R.J.O. Combo apre la stagione concertistica al Flavio

Si apre domenica 22 ottobre, alle 17, nel foyer del teatro Flavio Vespasiano, la nuova stagione concertistica. Gli eventi in programma, che saranno presentati nel loro ...

19.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017