funerale amatrice

AMATRICE

Il Vescovo durante i funerali: "Il terremoto non uccide, uccide l'opera dell'uomo"

30.08.2016 - 21:35

0

"Il terremoto non uccide, uccidono forse le opere dell'uomo": il vescovo di Rieti, Domenico Pompili, non ci gira intorno e suona la sveglia a tutti durante la celebrazione dei funerali solenni in onore delle vittime del sisma della Reatino. Una cerimonia straziante, quella di ieri, cominciata con l'elenco dei nomi delle persone che non hanno retto il peso delle macerie e che hanno lasciato una comunità con un vuoto che non sarà mai colmato. Sui volti dei presenti tutti, dai familiari agli amici, i solchi delle lacrime a segnare la drammaticità di questi giorni. Tutti si erano salutati con un bacio, una "buona notte", una carezza o un brindisi, poi di corsa a letto per riposare e fare un lungo sonno come solo ad Amatrice si riusciva a fare nella freschezza del clima montano. Ma nel cuore della notte ecco le tenebre e la tragedia. Una comunità disintegrata ha piegato la testa davanti al volere della terra che ha tremato fino allo strazio. "Il terremoto non uccide ha detto il vescovo Pompili -, uccidono forse le opere dell'uomo". Un messaggio chiaro per la folta platea dove a sedere c'erano le massime cariche dello Stato e dove il vescovo ha rivolto il suo appello. "La ricostruzione non sia querelle politica. Deve far rivivere bellezza di cui siamo custodi. Disertare questi luoghi sarebbe ucciderli una seconda volta".

AMPIO SERVIZIO NELL'EDIZIONE DEL CORRIERE DI RIETI DI MERCOLEDI' 31 AGOSTO

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

A Londra svelata "Mastaba", la nuova opera gigante di Christo

A Londra svelata "Mastaba", la nuova opera gigante di Christo

Londra (askanews) - Esattamente a due anni di distanza dai Floating Piers del Lago d'Iseo, è stata svelata a Londra la nuova opera gigante dell'artista Christo: si chiama Mastaba. E' stata allestita nel lago Serpentine di Hyde Park a Londra. Si tratta di una struttura composta da 7.506 barili colorati che poggiano su una piattaforma di cubetti di plastica. L opera sarà visibile dal 19 giugno fino ...

 
Aquarius, medico MSF a bordo: da Italia politica inumana, indegna

Aquarius, medico MSF a bordo: da Italia politica inumana, indegna

Valencia, (askanews) - Una politica "disumana, indegna" quella messa in atto dall'Italia di respingere i migranti a bordo della nave Aquarius. Parla Aloys Vimard, project coordinator di Medici Senza Frontiere, a capo dell'équipe medica sull'Aquarius: "La decisione dell'Italia rappresenta il livello della politica europea. Sfortunatamente è un passo in più di una politica disumana, indegna e che ...

 
Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

RIETI

Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

Giovedì 21 giugno alle ore 19.00 presso la Chiesa di San Rufo a Rieti,  concerto di Musica barocca, in occasione della Festa Europea della Musica, con Sandro Sacco al Flauto ...

17.06.2018

Emozioni nel cuore dell'Italia con Lino Guanciale e Davide Cavuti

CITTAREALE

Emozioni dai luoghi colpiti dal sisma con Lino Guanciale e Davide Cavuti

Dopo la convivialità del Teatro delle Ariette andata in scena lo scorso 8 giugno, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma con I SOGNATORI HANNO I ...

14.06.2018

teatro da mangiare

CITTAREALE

Va in scena "Teatro da mangiare?"

Dopo la magia del circo di Nicole & Martin andata in scena lo scorso aprile ad Amatrice, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma del 2016, questa ...

08.06.2018