Gli studenti reatini pronti a sostenere la prova di maturità

RIETI

Gli studenti reatini pronti a sostenere la prova di maturità

21.06.2016 - 21:03

0

Conto alla rovescia per gli studenti reatini che a partire dalla mattinata di domani (mercoledì 22 giugno) affronteranno gli esami di maturità. In quest'ultima grande fatica saranno impegnati oltre 1300 studenti che in base al corso di studi vedranno differenziate le prove. Ieri l'ufficio scolastico provinciale era ancora impegnato con le commissioni, nelle sostituzioni di quei docenti che, nominati nelle commissioni, non potranno essere presenti. Una serie di impegni per permettere che gli esami di Stato possano iniziare regolarmente domani mattina. Già da alcuni giorni comunque gli studenti conoscono l'identità del membro esterno dato che il Ministero ha pubblicato sul suo sito l'elenco delle commissioni d'esame. Mentre la prima prova, quella di italiano, sarà uguale per tutti, la seconda materia da affrontare sarà greco per il liceo classico, matematica per lo scientifico, lingua straniera 1 per il liceo linguistico, scienze umane per l'omonimo liceo, amministrazione, finanza e marketing: economia aziendale per l'istituto tecnico. L'Istituto tecnico turistico proporrà ai candidati una verifica sulle discipline turistiche e aziendali mentre all'istituto alberghiero si approfondirà la scienza e la cultura dell'alimentazione.

Dopo la prima prova, il secondo scritto è in calendario giovedì 23 giugno, dalle 8.30. La terza prova, diversa per ciascuna scuola in base all'indirizzo, si svolgerà invece lunedì 27 giugno, sempre alle 8.30. La prima prova scritta della maturità consiste come al solito nel tema di italiano: una prova uguale a livello nazionale che si effettuerà per tutti i candidati lo stesso giorno con le tracce scelte dal Miur. Quattro le tipologie di tracce: analisi del testo, saggio breve o articolo di giornale, tema storico e tema di attualità. Neanche a dirlo già impazza sui social network il 'tototraccia': si pensa all'Europa, alla Costituzione ma anche ad Eugenio Montale, Italo Calvino, Luigi Pirandello e Giovanni Verga ma potrebbero anche essere Pasolini, Umberto Eco, l'Isis. Un sondaggio di Skuola.net ha aggiornato il "tototracce" interrogando circa 1.400 ragazzi. Per ora resta tutto in forse e il mistero sarà svelato solo all'apertura delle buste.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Sisma Ischia, Vigili del Fuoco: così abbiamo salvato i 3 fratelli

Sisma Ischia, Vigili del Fuoco: così abbiamo salvato i 3 fratelli

Ischia (askanews) - Un salvataggio lungo e difficoltoso. Luca Cari, responsabile della comunicazione emergenza dei Vigili del fuoco, racconta come sono stati estratti dalle macerie e riportati alla vita i tre fratellini sepolti per ore sotto la loro casa crollata dopo una scossa di terremoto di magnitudo 4.0 a Ischia. "Il lavoro è lunghissimo si è trattato di rompere pezzo a pezzo il solaio di ...

 
Sisma Ischia, la rabbia dei residenti: additati come abusivi

Sisma Ischia, la rabbia dei residenti: additati come abusivi

Ischia (askanews) - Ad Ischia ci sono 600 case abusive con ordine definitivo di abbattimento e 27 mila pratiche di condono presentate in occasione di tre sanatorie nazionali. Una situazione, fotografata da Legmabiente, che ha aumentato gli effetti della scossa di magnitudo 4.0 sull'isola, insieme alla particolare struttura morfologica del territorio. Ma gli ischitani reagiscono con rabbia ad ...

 
"A Ciambra", i rom di Gioia Tauro nel film voluto da Scorsese

"A Ciambra", i rom di Gioia Tauro nel film voluto da Scorsese

Roma (askanews) - Martin Scorsese lo ha definito "bello e commovente": "A Ciambra" di Jonas Carpignano, nei cinema dal 31 agosto, è ambientato nel quartiere di Gioia Tauro dove vivono da circa trent'anni molte famiglie rom. Carpignano è entrato in contatto con una di loro, gli Amato, e li ha convinti a diventare protagonisti e interpreti del suo film. Al centro del racconto il giovane Pio e il ...

 
Sisma Ischia, il bimbo appena salvato: sono vivo, tranquilli

Sisma Ischia, il bimbo appena salvato: sono vivo, tranquilli

Ischia (askanews) - "Sono vivo, state tranquilli". Sono queste le prime parole di uno dei tre fratelli estratti vivi dalle macerie della loro casa a Ischia, come racconta Monica Impagliazzo, una anestesista-rianimatrice del Fatebenefratelli di Milano che ha assistito in prima persona al salvataggio di Ciro, il più grande dei tre. Era "un po' più indebolito, provato - ha raccontato - è quello che ...

 
il gabibbo striscia la notizia

"STRISCIA LA NOTIZIA" IN LUTTO

E' morto il Gabibbo: Gero Cardarelli stroncato da un male incurabile

E' morto Gero Cardarelli, che per 27 anni è stato la vera anima del Gabibbo. Gero era infatti l'uomo che animava, da dentro, il celebre pupazzo rosso di "Striscia la notizia"....

20.08.2017

Jerry Lewis

Jerry Lewis

LUTTO NEL MONDO DELLO SPETTACOLO

Addio a Jerry Lewis, genio della comicità

È morto a Las Vegas, a 91 anni, l’attore statunitense Jerry Lewis, considerato dalla critica uno dei comici più celebri dello spettacolo Usa. Lo ha riportato alle 19.55 (ora ...

20.08.2017

Al Terminillo serata di grandi emozioni con il Musì trio

RIETI

Al Terminillo una serata di grandi emozioni con il Musì trio

Una serata piena di emozioni ha regalato il Musi’ trio di Maria Rosaria De Rossi (Soprano), Sandro Sacco (Flauto traverso) e Paolo Paniconi (Pianoforte), in un concerto ...

19.08.2017