I lavori della pista ciclabile finiscono in Procura

PASSO CORESE

I lavori della pista ciclabile finiscono in Procura

06.04.2016 - 08:15

0

Un presunto conflitto di interessi, per una presunta irregolarità nell’assegnazione dei lavori di realizzazione della pista ciclabile di via XXV Aprile, nella parte alta di Passo Corese.
Con una lettera-esposto inviata via raccomandata a/r alla Procura della Repubblica di Rieti, ai comandi provinciali di carabinieri e guardia di finanza, alla Corte dei Conti e all’Autorità Nazionale Anticorruzione presieduta da Raffaele Cantone, il signor Romeo Biondi - nome che non risulta negli elenchi telefonici ufficiali del Comune di Fara Sabina - denuncia la suddetta “presunta irregolarità nell’assegnazione dei lavori per la realizzazione di una pista ciclabile realizzata dal Comune di Fara Sabina nel territorio di Passo Corese, in via XXV Aprile”.

Secondo la ricostruzione descritta nella missiva, “la pista è stata finanziata con un contributo del Gal Sabino di Poggio Mirteto nel dicembre 2013, con atto numero 56 del 10 dicembre. Il finanziamento in parola è stato approvato dal consiglio di amministrazione del citato Gal sabino, dove siede, in qualità di consigliere, il signor Sauro Antonelli, titolare dell’impresa di costruzioni denominata Antonelli Sauro con sede a Poggio Mirteto. Il Comune di Fara Sabina - continua la lettera - beneficiario del finanziamento di euro 445mila 200 (di cui però solo 312mila finanziati dal Gal, con i restanti 133mila messi dal Comune stesso, ndr) ha indetto la gara con procedura negoziata, invitando la ditta summenzionata, facente campo al consigliere del Gal Sabino. Con determina del 12 maggio 2014 - prosegue il signor Biondi - il Comune di Fara Sabina ha aggiudicato, con successiva assegnazione, i lavori della ripetuta pista ciclabile alla ditta di costruzioni Antonelli Sauro sulla base di un ribasso irrisorio. Tanto premesso, al sottoscritto preme evidenziare l’irregolarità della procedura, e l’inopportunità nell’invitare la ditta del consigliere che, guarda caso, ha erogato il contributo, e per questo chiede la verifica della gara stessa”.

Insomma, secondo il denunciante esisterebbe un ipotetico conflitto di interesse tra la posizione di Sauro Antonelli consigliere del Gal, e quindi membro di quel consiglio che ha deliberato il finanziamento per Fara Sabina, e Sauro Antonelli imprenditore, che con la sua ditta si è aggiudicato il bando per realizzare quella pista finanziata proprio dal Gal.

Contattato telefonicamente, il titolare della ditta Antonelli Sauro si è detto “assolutamente sereno. Anche perché sto apprendendo questa notizia dalla stampa, e non ho ricevuto nessuna comunicazione da nessuno. Qualora ciò accada resterò comunque tranquillo, confidando nel lavoro di ogni tipo di autorità interessata. Sono membro del Gal, e in quanto tale partecipo alle attività di un organo pubblico i cui documenti sono a disposizione di tutti; ma in primis sono un imprenditore, che partecipa alle gare indette sul territorio, come sempre fatto. Sono a disposizione di chiunque, e resto assolutamente sereno sul mio operato”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Palermo, bambino vittima bullismo cerca di darsi fuoco a scuola

Palermo, bambino vittima bullismo cerca di darsi fuoco a scuola

Palermo (askanews) - Stanco di subire atti di bullismo ha cercato di darsi fuoco in classe. Protagonista della vicenda è un ragazzino che frequenta la seconda media di un istituto comprensivo di Cefalù, in provincia di Palermo. Lo studente, la mattina di lunedì 11 dicembre, si è cosparso di un liquido infiammabile ed ha minacciato di darsi fuoco con un accendino, venendo fortunatamente bloccato ...

 
A Roma per la prima volta una mostra del fotografo Steve McCurry

A Roma per la prima volta una mostra del fotografo Steve McCurry

Roma, (askanews) - Un'emozionante raccolta fatta di meravigliosi scatti realizzati in ogni angolo del mondo, per la prima volta fino al 7 gennaio in mostra nel nuovo spazio di Wegil a Trastevere, a Roma: si intitola "Leggere", è la mostra del fotografo americano Steve McCurry. La personale dell'artista statunitense è stata scelta per aprire la programmazione di Wegil il nuovo hub culturale ...

 
Dallo slow food allo slow drink, il gin punta sui giovani

Dallo slow food allo slow drink, il gin punta sui giovani

Milano (askanews) - L'elogio della lentezza non più solo nel mangiare ma anche nel bere, dallo slow food si passa allo slow drink puntando a conquistare i giovani passando per il variegato mondo del cocktail. È la strategia di Star of Bombay, l'ultimo nato in casa dei produttori di gin del gruppo Martini Bacardi: un prodotto completamente rifatto con grande attenzione alla scelta degli ...

 
Super Vacanze di Natale, Ruffini celebra 35 anni di cinepanettone

Super Vacanze di Natale, Ruffini celebra 35 anni di cinepanettone

Roma (askanews) - Un successo che dura da 35 anni. I film di Natale prodotti da De Laurentiis, dal primo "Vacanze di Natale" del 1983 all'ultimo "Dio salvi la regina", hanno incassato complessivamente 400 milioni, coinvolto più di 200 attori, e sono stati girati in 50 location, da Cortina D'Ampezzo a New York. Quest'anno, per celebrare il 35esimo compleanno del cosiddetto "cinepanettone", il 14 ...

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

teatro flavio vespasiano

RIETI

Al Flavio finale nazionale del "Gran premio della danza"

Apertura questa mattina del teatro Flavio Vespasiano per ospitare la finale nazionale della IV edizione del “Gran premio della danza”, con la direzione artistica di Steve ...

09.12.2017

Al teatro Flavio c’è “Copenaghen” di Michael Frayn

RIETI

Al teatro Flavio c’è “Copenaghen” di Michael Frayn

Questa sera (venerdì 8), alle ore 21, al teatro Flavio Vespasiano, è in programma "Copenaghen" di Michael Frayn, opera teatrale con Umberto Orsini, Massimo Popolizio e ...

08.12.2017