laura boldrini

RIETI

Laura Boldrini a Rieti tra proteste "silenziose" e incontro con gli studenti

01.04.2016 - 22:32

0

Un fiume di parole che lasciava presagire proteste, cortei e rappresentanze di vario genere per l'arrivo del presidente della Camera, Laura Boldrini, eppure niente. Solo inchiostro. Tutto bene, quindi, dal punto di vista dell'ordine pubblico gestito nei minimi dettagli, ma sinceramente non ci sono stati grandi pensieri come invece poteva apparire a cominciare dai manifesti che hanno tappezzato la città contro la terza carica dello Stato e attaccati da Casapound che ha espresso, sempre sulla carta, "solo disprezzo" per la visita "passerella" della Boldrini in una città annientata dalla crisi. Una visita criticata anche dal coordinamento di Fratelli d'Italia e Alleanza Nazionale e che ha puntato la linea seguita dal presidente della Camera con riferimento specifico alle politiche di immigrazione. E poi le proteste, le uniche visibili fisicamente in piazza, di 4 o 5, non di più, militanti di Forza Nuova con striscione e bandiere per richiamare la priorità emergenziale degli italiani rispetto a quella dei migranti. Pochino, forse, rispetto a quello che era stato mormorato e che alla fine, manco a dirlo, ha visto metterci la faccia i soliti e pochi noti come Antonio Ferraro che, con altri cittadini, è sceso in campo per volantinare contro le trivelle e quindi per il "si" al referendum, per protestare contro le guerre e il commercio di armi e per ribadire l'accoglienza ai profughi. Immancabile anche la presenza di Benito Rosati che invece ha mostrato disappunto verso il Governo per il finanziamento del gioco d'azzardo tramite i suoi classici pannelli personalizzati. Segnali e dimostrazioni pacifiche e silenziose che non hanno turbato la piazza, così come non la hanno turbata i lavoratori rimasti senza lavoro e questo non per diligenza, ma per assenza. Non pervenuti, infatti, i rappresentanti sindacali e centinaia di uomini e donne che, a partire dagli ormai ex impiegati Solsonica, in questi giorni, mesi e anni hanno perso tutto e, a detta loro, anche con il contributo dei Governi. Unica parentesi da fare è quella per i lavoratori ex Ritel che nel pomeriggio hanno intercettato con i delegati sindacali il presidente Boldrini e lo staff rappresentando la natura della propria condizione e che, con la disponibilità dimostrata, arriverà in tempi brevi sui tavoli del terzo rappresentante dello Stato. Magari servirà a poco, magari a niente o magari sarà un segnale importante, difficile dirlo al momento, ma l'importante in questi casi è provarci e riprovarci perché anche questo è un modo per far vedere la propria presenza e vitalità che troppo spesso, in questa città, è mancata. 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

"Magic love", in anteprima il nuovo singolo di Vanessa Jay Mulder

"Magic love", in anteprima il nuovo singolo di Vanessa Jay Mulder

Roma, (askanews) - Il soul italiano ha la sua regina: è Vanessa Jay Mulder, che ha calcato i palchi più importanti d'Italia come vocalist per Raf e Zucchero. Dopo anni di featuring, l'artista ha deciso di dare alla luce un suo progetto da solista. Esce The butterfly Experience", l'album da cui è estratto il secondo singolo, "Magic Love", che askanews diffonde in anteprima. Il brano è stato ...

 
Arriva il Decalogo per il corretto uso degli antibiotici

Arriva il Decalogo per il corretto uso degli antibiotici

Roma, (askanews) - Vincere la battaglia contro le infezioni da germi multiresistenti. E' questo uno degli obiettivi del Decalogo per il corretto uso degli antibiotici e per il contenimento delle resistenze, presentato oggi al ministero della Salute a Roma. Il documento è stato realizzato da G.I.S.A Gruppo italiano per la stewardship antimicrobica. Francesco Menichetti, presidente G.I.S.A. e ...

 
Gentiloni: no a misure bancarie Ue, inappropriate e intempestive

Gentiloni: no a misure bancarie Ue, inappropriate e intempestive

Bruxelles (askanews) - Al suo arrivo a Bruxelles per partecipare al Consiglio europeo, il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni è intervenuto con una dichiarazione netta e durissima nella polemica contro il cosiddetto "addendum alle linee guida" della Vigilanza bancaria unica della Bce sulla gestione dei crediti deteriorati, parlando di "misure inappropriate e intempestive", che bisogna ...

 
Meno errori giudiziari con la tecnologia e le scienze forensi

Meno errori giudiziari con la tecnologia e le scienze forensi

Roma, (askanews) - Provare a ridurre gli errori giudiziari con l'aiuto delle scienze forensi. E stato questo uno degli argomenti affrontati nel corso del convegno internazionale sul tema, organizzato dall'Università Roma Tre. Alla conferenza hanno partecipato i massimi esperti mondiali, tra cui Barry Scheck, avvocato e fondatore di Innocence Project, l'associazione non profit che negli Stati ...

 
L’esibizione del R.J.O. Combo apre la stagione concertistica al Flavio

RIETI

L’esibizione del R.J.O. Combo apre la stagione concertistica al Flavio

Si apre domenica 22 ottobre, alle 17, nel foyer del teatro Flavio Vespasiano, la nuova stagione concertistica. Gli eventi in programma, che saranno presentati nel loro ...

19.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017

Elio e le storie tese si sciolgono

Musica

Elio e le storie tese si sciolgono

"Ci vuole l'intelligenza di capire di essere fuori dal tempo. Youtuber, rapper, influencer: queste sono le persone che parlano ai giovani oggi. Staremo insieme fino al 2017, ...

18.10.2017