laura boldrini

RIETI

Laura Boldrini a Rieti tra proteste "silenziose" e incontro con gli studenti

01.04.2016 - 22:32

0

Un fiume di parole che lasciava presagire proteste, cortei e rappresentanze di vario genere per l'arrivo del presidente della Camera, Laura Boldrini, eppure niente. Solo inchiostro. Tutto bene, quindi, dal punto di vista dell'ordine pubblico gestito nei minimi dettagli, ma sinceramente non ci sono stati grandi pensieri come invece poteva apparire a cominciare dai manifesti che hanno tappezzato la città contro la terza carica dello Stato e attaccati da Casapound che ha espresso, sempre sulla carta, "solo disprezzo" per la visita "passerella" della Boldrini in una città annientata dalla crisi. Una visita criticata anche dal coordinamento di Fratelli d'Italia e Alleanza Nazionale e che ha puntato la linea seguita dal presidente della Camera con riferimento specifico alle politiche di immigrazione. E poi le proteste, le uniche visibili fisicamente in piazza, di 4 o 5, non di più, militanti di Forza Nuova con striscione e bandiere per richiamare la priorità emergenziale degli italiani rispetto a quella dei migranti. Pochino, forse, rispetto a quello che era stato mormorato e che alla fine, manco a dirlo, ha visto metterci la faccia i soliti e pochi noti come Antonio Ferraro che, con altri cittadini, è sceso in campo per volantinare contro le trivelle e quindi per il "si" al referendum, per protestare contro le guerre e il commercio di armi e per ribadire l'accoglienza ai profughi. Immancabile anche la presenza di Benito Rosati che invece ha mostrato disappunto verso il Governo per il finanziamento del gioco d'azzardo tramite i suoi classici pannelli personalizzati. Segnali e dimostrazioni pacifiche e silenziose che non hanno turbato la piazza, così come non la hanno turbata i lavoratori rimasti senza lavoro e questo non per diligenza, ma per assenza. Non pervenuti, infatti, i rappresentanti sindacali e centinaia di uomini e donne che, a partire dagli ormai ex impiegati Solsonica, in questi giorni, mesi e anni hanno perso tutto e, a detta loro, anche con il contributo dei Governi. Unica parentesi da fare è quella per i lavoratori ex Ritel che nel pomeriggio hanno intercettato con i delegati sindacali il presidente Boldrini e lo staff rappresentando la natura della propria condizione e che, con la disponibilità dimostrata, arriverà in tempi brevi sui tavoli del terzo rappresentante dello Stato. Magari servirà a poco, magari a niente o magari sarà un segnale importante, difficile dirlo al momento, ma l'importante in questi casi è provarci e riprovarci perché anche questo è un modo per far vedere la propria presenza e vitalità che troppo spesso, in questa città, è mancata. 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Casa Italia, lo chef Graziano Prest: la cucina ampezzana in Corea

Casa Italia, lo chef Graziano Prest: la cucina ampezzana in Corea

PyeongChang (askanews) - Casa Italia, durante le Olimpiadi invernali di PyeongChang, è stata anche un punto di riferimento per la ristorazione. A gestire la cucina e a offrire pranzi e cene sempre di alto livello, il Coni ha chiamato lo chef Graziano Prest, dal ristorante Tivoli di Cortina d'Ampezzo, che si fregia di una stella Michelin. "Siamo particolarmente orgogliosi - ci ha detto lo chef - ...

 
Altro

Borsa: europee chiudono in calo, Milano -0,84%

Le Borse europee chiudono in calo. Dall'ultimo meeting di gennaio del board della Fed, la banca centrale americana, emergerebbe l'intenzione di alzare i tassi di interesse in maniera graduale nel 2018, dal momento che l'economia americana sta registrando una ripresa migliore del previsto. Tra le piazze del Vecchio Continente, Milano segna -0,84%, in rosso anche Londra -0,40%, sulla parità ...

 
Formula 1, presentata la nuova Ferrari da gara: è la SF71H

Formula 1, presentata la nuova Ferrari da gara: è la SF71H

Maranello (askanews) - Si chiama SF71H ed è la nuova Ferrari da Formula 1 con cui la scuderia di Maranello tenterà l'assalto al mondiale piloti e costruttori per la stagione 2018. Al volante ancora Sebastian Vettel, secondo nel 2017 e Kimi Raikkonen che cercheranno di riagguantare il titolo piloti che manca al team italiano dal 2007. La nuova rossa è stata svelata nell'auditorium di Maranello, ...

 
Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Il Musi’ trio in concerto al Foyer del Teatro Flavio Vespasiano.

RIETI

Il Musi’ trio in concerto al Foyer del Teatro Flavio Vespasiano.

Domenica 11 febbraio alle ore 17.00 presso il Foyer del Teatro Flavio Vespasiano, in occasione della stagione concertistica promossa dall’Assessorato alla cultura del Comune ...

06.02.2018

Alla Sala dei Cordari lo spettacolo "Pinocchio, un burattino contro il bullismo"

RIETI

Alla Sala dei Cordari lo spettacolo "Pinocchio, un burattino contro il bullismo"

Arriva a Rieti, presso Sala dei Cordari, il Teatro Umbro dei Burattini con lo spettacolo "Pinocchio, Le Avventure di un sognatore" (Sabato 20 gennaio, Sala dei Cordari ore 15....

18.01.2018