corriere di rieti

RIETI

Il Corriere di Rieti compie 20 anni

30.03.2016 - 22:21

0

Il Corriere di Rieti venti anni dopo. Il 31 marzo del 1996 nelle edicole di Rieti faceva la sua apparizione un nuovo quotidiano che all’epoca, nelle intenzioni dell’editore “andava a completare una rete che si irradiava dall’Umbria e che comprendeva le province limitrofe alla regione e che avevano con essa interessi economici, culturali e affinità storiche”. Fu un arrivo senza clamori e senza spocchia ma “con la certezza di offrire un giornale libero, indipendente da tutti con nessun altro padrone se non i lettori, gli unici a dover giudicare il nostro operato”. Da quel giorno sono passati venti anni. Non sappiamo se sono troppi o pochi ma comunque abbastanza per poter affermare che il Corriere di Rieti è ormai diventato una realtà solida ed importante e che, giorno dopo giorno è riuscito a imporsi e a diventare un punto di riferimento per i lettori. Di strada il Corriere ne ha fatta tanta e questo grazie all’impegno di tutti i giornalisti - molti provenienti da altre realtà del nostro gruppo editoriale - che in questi anni si sono succeduti in redazione dando, ognuno, un contributo fondamentale per la crescita del quotidiano. Non è stato facile ma la sfida è stata raccolta con entusiasmo, umiltà e spirito di servizio al solo fine di offrire ai reatini una nuova voce capace di interpretarne i cambiamenti.
In venti anni molte cose sono cambiate nel modo di fare informazione ed anche il Corriere di Rieti - come tutti - ha dovuto adeguarsi alla nuova realtà cercando di non lasciarsi sopraffare da Internet e dai social network ma, al contrario, sfruttandone le loro immense potenzialità. Impresa riuscita anche se la sfida si fa ogni giorno sempre più difficile per colpa di un settore, quello dell’editoria, in perenne crisi.
Non è stato facile per il Corriere di Rieti imporsi nelle edicole in una provincia, allora come oggi, martoriata dalla crisi economica e con la più bassa percentuale di lettori di quotidiani d’Italia. Ma soprattutto non è stato facile riuscire a conquistare una fetta di mercato appannaggio, fino a quel momento, di due quotidiani di lunga tradizione e ben radicati. E’ stata dura ma ce l’abbiamo fatta. Il “Corrierino” - così ribattezzato da chi ne profetizzava il rapido declino - è cresciuto ed oggi festeggia i vent’anni di vita con soddisfazione e orgoglio. Un traguardo importante, raggiunto grazie all’impegno di tutti ed in particolare dei nostri collaboratori che negli anni sono cresciuti professionalmente. Non a caso il giornale fonda gran parte delle proprie forze proprio sul contributo dei collaboratori locali che con puntualità e spirito di sacrificio setacciano quotidianamente il territorio per far giungere in redazione notizie di ogni genere e importanza che meritano di essere valorizzate.
Il Corriere di Rieti continuerà ad offrire impegno sincero e costante per crescere e migliorare ancora insieme ai nostri lettori. Dare voce a chi non ne ha o ne ha poca è stata la nostra prerogativa e continuerà ad esserlo.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Elezioni Alabama: seggio al Senato Usa va al democratico Jones

Elezioni Alabama: seggio al Senato Usa va al democratico Jones

New Yor (askanews) - Schiaffo dell'Alabama a Dondald Trump. Lo Stato tradizionalmente repubblicano ha scelto un candidato democratico. Doug Jones, ex procuratore, ha vinto le elezioni speciali pensate per eleggere il senatore che andrà a sostituire al Congresso americano il posto lasciato vuoto da Jeff Sessions, diventato segretario alla Giustizia. E' la prima volta dal 1992 che un democratico è ...

 
Doping nel ciclismo, Froome positivo alla Vuelta di Spagna

Doping nel ciclismo, Froome positivo alla Vuelta di Spagna

Londra (askanews) - Annuncio choc nel mondo del ciclismo. Il britannico Chris Froome, quattro volte trionfatore al Tour de France e recente vincitore della Vuelta in Spagna, è stato trovato positivo al salbutamolo (un broncodilatatore) durante un controllo antidoping il 7 settembre effettuato proprio nella corsa a tappe spagnola. Lo ha comunicato l'Unione ciclistica internazionale aggiungendo che ...

 
Red carpert principesco per la prima di Star Wars Gli ultimi Jedi

Red carpert principesco per la prima di Star Wars Gli ultimi Jedi

Londra (askanews) - Tappeto rosso stellare, anzi principesco per la prima europea di "Star Wars - Gli ultimi Jedi". Alla premiere londinese c'erano anche i due principi William e Harry senza le rispettive compagne. Sul red carpet i protagonisti del film e in particolare Daisy Ridley e Adam Driver e poi cannoni laser, droidi e gente vestita da stormtrooper, soldati del malvagio Impero galattico.

 
Maltempo, il borgo di Brescello sommerso: oltre mille evacuati

Maltempo, il borgo di Brescello sommerso: oltre mille evacuati

Brescello (askanews) - Liguria ed Emilia Romagna sono le regioni più colpite del maltempo delle ultime 72 ore. Le situazioni più critiche sul Parmense e nel Reggiano e in particolare nel borgo di Brescello dove oltre mille persone sono state evacuate perché il fiume Enza ha rotto gli argini e tutta la zona è sommersa dall'acqua. Anche il fiume Secchia è tracimato. I vigili del fuoco sono ...

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

teatro flavio vespasiano

RIETI

Al Flavio finale nazionale del "Gran premio della danza"

Apertura questa mattina del teatro Flavio Vespasiano per ospitare la finale nazionale della IV edizione del “Gran premio della danza”, con la direzione artistica di Steve ...

09.12.2017

Al teatro Flavio c’è “Copenaghen” di Michael Frayn

RIETI

Al teatro Flavio c’è “Copenaghen” di Michael Frayn

Questa sera (venerdì 8), alle ore 21, al teatro Flavio Vespasiano, è in programma "Copenaghen" di Michael Frayn, opera teatrale con Umberto Orsini, Massimo Popolizio e ...

08.12.2017