RIETI

Cotral: incubo interscambio, viaggio di tre ore da Roma a Rieti

11.02.2016 - 11:38

0

Quasi tre ore di tempo per percorrere in autobus e in treno la tratta Roma-Rieti. Tanto ci hanno impiegato gli sfortunatissimi pendolari che lunedì pomeriggio sono partiti da Roma alla volta di Rieti. In altre parole non accennano a diminuire i disagi dopo l’avvio del nuovo piano di trasporti. L’integrazione gomma-ferro - servizio non più sperimentale - sta confermando ogni giorno che passa tutti i suoi limiti e a farne le spese sono come sempre i poveri pendolari spesso costretti a lunghe attese nello scambio di vettore. A raccontare l’ultima odissea vissuta lunedì scorso è un pendolare che, racconta, “dopo aver preso il treno Fl1 alla stazione Tuscolana ho raggiunto la stazione Tiburtina alle 17.31 e qulla di Fara Sabina alle 18.13”.
A questo punto a metà del viaggio il peggio deve ancora arrivare. Infatti l’arrivo alla stazione di Fara Sabina consentirebbe ai passeggeri di salire sull’autobus delle 18.25 per proseguire il viaggio verso Rieti ma il mezzo non parte perché - sempre secondo il pendolare in questione - l’autista appellandosi ad una normativa Cee decide di effettuare 45 minuti di riposo come avviene sistematicamente quattro volte su cinque giorni feriali bloccando di fatto i venti utenti Cotral alla stazione farense. Il pendolare a questo punto si chiede il perché di questa situazione: “se gli orari Cotral sono cambiati in tutto il Lazio perché solo nel Reatino si superano le 4,5 ore di guida da circa una settimana a questa parte e sempre nello stesso orario dalle 18,25 e in una fascia oraria dove fino al 31 dicembre tutto funzionava alla perfezione e ora non più?”.
Nel frattempo gli utenti bloccati a Fara Sabina provano a chiamare il deposito Cotral che però è impossibilitato a porre rimedio in tempi brevi, quindi si chiede l’intervento dei carabinieri di Montelibretti che non possono intervenire perché non di loro competenza. Quindi l’estremo rimedio: salire sul bus Passo Corese-Canneto con fermata a Borgo Santa Maria dove nel frattempo è sopraggiunta la corsa Cotral delle 17.55 via autostrada partita da Tibus per il definitivo arrivo a Rieti alle 19.50 dopo quasi tre ore di viaggio.
L’ennesima testimonianza, dunque, di pendolari vittime dei disservizi e degli innumerevoli problemi generati dal nuovo piano del trasporto pubblico regionale: corse e scambi saltate e mezzi Cotral costretti a fermarsi lungo la strada per avarie al motore o perché, nella migliore delle ipotesi, stracolmi di passeggeri. Una situazione imbarazzante per Cotral, Regione Lazio e politici locali.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

A Barcellona le Festes de Gràcia continuano: "Vincere la paura"

A Barcellona le Festes de Gràcia continuano: "Vincere la paura"

Barcellona (askanews) - Quella delle feste rionali estive è una delle tradizioni più sentite di Barcellona, ed è stata travolta dall'attentato della Rambla, come tutta la vita della metropoli catalana. Nel quartiere di Gràcia quest'anno si celebra il 200mo anniversario delle "Festes" più antiche e scenografiche della città, che durano un'intera settimana e cominciano a Ferragosto. Dopo l'attacco ...

 
Terrorismo, a Milano nuove barriere in centro e sui Navigli

Terrorismo, a Milano nuove barriere in centro e sui Navigli

Milano (askanews) - "Ci stiamo concentrando sulla zona del Duomo, della Galleria Vittorio Emanuele II e delle zone più visitate in questo momento, e stiamo facendo una verifica per rafforzare il posizionamento dei 'new jersey' in Darsena e sui Navigli". A Milano spuntano nuove barriere di cemento armato antiterrorismo per impedire l'accesso ai veicoli nelle zone pedonali più frequentate da ...

 
I musulmani di Barcellona: "Ora noi soffriamo due volte"

I musulmani di Barcellona: "Ora noi soffriamo due volte"

Barcellona (askanews) - A nemmeno un chilometro dalla grande Rambla di Barcellona c'è un'altra Rambla, quella del Raval. Ma è una Rambla molto diversa: questo è il quartiere più "multietnico" di Barcellona e quello con la più alta concentrazione di musulmani del centro storico, con ben cinque piccole moschee. L'attacco sulla Rambla rivendicato dallo Stato islamico suscita sgomento, rabbia e ...

 
Venezuela, la costituente pro-Maduro assume potere legislativo

Venezuela, la costituente pro-Maduro assume potere legislativo

Caracas (askanews) - L'assemblea costituente legata al presidente venezuelano Nicolas Maduro ha dichiarato di aver assunto i poteri dal parlamento, che è invece controllato dall'opposizione al presidente. In una riunione, l'assemblea ha adottato un decreto che autorizza ad "assumere tutte le funzioni per legiferare su materie direttamente collegate con la garanzia della pace, della sicurezza, ...

 
il gabibbo striscia la notizia

"STRISCIA LA NOTIZIA" IN LUTTO

E' morto il Gabibbo: Gero Cardarelli stroncato da un male incurabile

E' morto Gero Cardarelli, che per 27 anni è stato la vera anima del Gabibbo. Gero era infatti l'uomo che animava, da dentro, il celebre pupazzo rosso di "Striscia la notizia"....

20.08.2017

Jerry Lewis

Jerry Lewis

LUTTO NEL MONDO DELLO SPETTACOLO

Addio a Jerry Lewis, genio della comicità

È morto a Las Vegas, a 91 anni, l’attore statunitense Jerry Lewis, considerato dalla critica uno dei comici più celebri dello spettacolo Usa. Lo ha riportato alle 19.55 (ora ...

20.08.2017

Al Terminillo serata di grandi emozioni con il Musì trio

RIETI

Al Terminillo una serata di grandi emozioni con il Musì trio

Una serata piena di emozioni ha regalato il Musi’ trio di Maria Rosaria De Rossi (Soprano), Sandro Sacco (Flauto traverso) e Paolo Paniconi (Pianoforte), in un concerto ...

19.08.2017