befana rieti vigili del fuoco

RIETI

La Befana festeggiata in allegria da grandi e piccini

06.01.2016 - 22:40

0

Tante le inziative nel capoluogo per festeggiare la Befana e portare regali e allegria soprattutto ai bambini più sfortunati, magari costretti a trascorrere l’Epifania in un letto di ospedale. E proprio al San Camillo de’Lellis si sono concentrate le iniziative che hanno coinvolto associazioni di volontariato ma anche i vigili del fuoco. La Befana dell’Alcli ha fatto visita ai Reparti di Pediatria e Geriatria dell’Ospedale “San Camillo De Lellis” di Rieti. Da più di 20 anni l’associazione Alcli “Giorgio e Silvia” regala qualche minuto di spensieratezza con la Befana e il suo sacco pieno di regalini, caramelle, sorrisi e allegria, che dona ai bambini del reparto di Pediatria e ai pazienti del reparto di Geriatria. L’arzilla vecchietta nel pomeriggio è arrivata anche presso la casa d’Accoglienza dell’Alcli per una gioiosa festa, facendo divertire anche i bimbi dell’associazione. Anche una rappresentanza del personale dei vigili del fuoco di Rieti si è recata all'ospedale provinciale per allietare i piccoli degenti del reparto pediatrico. La Befana è arrivata “a sorpresa”, via autoscala dei vigili del fuoco direttamente dentro la corsia del reparto di Pediatria. Anche l'Associazione culturale "Le Capanne - Talocci" ha festeggiato l'arrivo della Befana insieme ai bambini del reparto pediatrico del de’Lellis, dove il gruppo accompagnato da una simpatica animatrice che veste i panni di una vecchia befana, è stato impegnato a regalare tanto amore e un sorriso ai piccini, portando piccoli doni, nella speranza di far vivere loro in un piccolo magico sogno. L'Associazione nasce nel novembre del 2014 quando un gruppo di amici legati da esperienze comuni passate, nella realizzazione di eventi. L'obiettivo che li accomuna è la presentazione di iniziative, sagre, manifestazioni culturali avvolte in uno scenario nuovo, quello della solidarietà. L'Associazione l'Associazione in collaborazione con l'amministrazione comunale di Fara in Sabina, e unitamente all'associazione “Un posto per te”, nel pomeriggio ha raccolto fondi da destinare alla fondazione Aism (Associazione Italiana Sclerosi Multipla). Sorprese e divertimento per grandi e piccini con dolci e regali per tutti i bambini ieri anche al Perseo

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Governo, Di Maio: nulla è perduto ma mai tavolo a quattro

Governo, Di Maio: nulla è perduto ma mai tavolo a quattro

Roma (askanews) - "Nulla per me è perduto, nulla si chiude ma non possiamo andare oltre determinati limiti già tracciati perchè siamo il M5s e sono sicuro che per la tenuta di una forza politica come questa, nella nostra storia negare determinate questioni significa essere ipocriti o tradire il mandato elettorale". Lo ha detto Luigi Di Maio, capo politico del M5S, al termine delle consultazioni ...

 
Manutencoop: tre pilastri per la sostenibilità

Manutencoop: tre pilastri per la sostenibilità

Bologna (askanews) - Istruzione di qualità, città sostenibili, energia pulita e accessibile: Manutencoop - il principale operatore italiano attivo nell'Integrated Facility Management - ha scelto di indirizzare le proprie azioni di CSR su questi tre specifici obiettivi tra quelli indicati dall'Agenda 2030 dell'ONU. Nel corso dell'Incontro a Bologna, de "le Rotte della sostenibilità", l'operatore ...

 
Austria, pediatra Asperger "collaborò attivamente" con i nazisti

Austria, pediatra Asperger "collaborò attivamente" con i nazisti

Vienna (askanews) - Nelle stanze di qusto spazio, lo Spiegelgrund di Vienna, che oggi è un museo e un memoriale, vennero consumati crimini atroci. Ai quali come oggi si è scoperto, collaborò anche il pediatra austriaco Hans Asperger. Come rivela uno studioso di medicina dell'Università di Vienna, Herwig Czech, lo scienziato che ha prestato il nome alla omonima sindrome, avrebbe infatti ...

 
Il Museo Piaggio si allarga: nuovi spazi e nuove collezioni

Il Museo Piaggio si allarga: nuovi spazi e nuove collezioni

Pontedera (askanews) - Il Museo Piaggio di Pontedera va oltre Vespa e si rinnova nelle dimensioni e nella ricchezza delle sue collezioni. Sono stati già 600 mila i visitatori in 18 anni per quello che è uno dei luoghi espositivi più grandi d Europa dedicati alle due ruote. L aumento della superficie espositiva deriva dall apertura di due spazi completamente nuovi, nati dal recupero e dal restauro ...

 
Successo del concerto di primavera del Musì Trio al teatro di Sant'Agostino

ANTRODOCO

Successo del concerto di primavera del Musì Trio al teatro di Sant'Agostino

Ha preso il via la rassegna musicale Primavera in Musica 2018 con il concerto del Musi’ trio di Maria Rosaria De Rossi (Soprano), Sandro Sacco (Flauto traverso) e Paolo ...

09.04.2018

Al Flavio Vespasiano concerto dei musicisti del conservatorio di Santa Cecilia

RIETI

Al Flavio Vespasiano concerto dei musicisti del conservatorio di Santa Cecilia

Gli artisti della sede delocalizzata di Rieti del Conservatorio di Musica di Santa Cecilia di Roma saranno i protagonisti dell’appuntamento in programma domenica 8 aprile ...

06.04.2018

Al Flavio in scena il Laboratorio teatrale del liceo classico “Varrone”

RIETI

Al Flavio in scena il Laboratorio teatrale del liceo classico “Varrone”

Dopo il successo dello scorso anno, torna in scena il Laboratorio Teatrale del Liceo classico “Varrone”, con lo spettacolo “Δεινός (il mistero dell’essere umano) - ...

06.04.2018