Cerca

Martedì 28 Febbraio 2017 | 01:51

MAGLIANO SABINA

Crack Banca Etruria, i risparmiatori truffati si uniscono

Suicida dopo aver perso tutti i risparmi

I risparmiatori di Banca Etruria della Bassa Sabina rimasti beffati dal decreto salva banche si uniscono. E’ in programma sabato pomeriggio, alle 17, l’assemblea pubblica promossa dal Comune e dalla Confconsumatori con i risparmiatori che avevano sottoscritto obbligazioni subordinate e azioni che sono state azzerate. La scelta di organizzare questa assemblea a Magliano non è assolutamente casuale. Proprio nel centro di confine della Bassa Sabina è presente uno degli sportelli “storici” della banca aretina. Oltre al sindaco Alfredo Grazini, interverranno Antonio Nobili presidente di Confconsumatori di Viterbo e vari esperti legali e contabili dell’associazione: l’avvocato Francesco De Matteis, il dottore commercialista Federico Tebaldi e le dottoresse Carlotta Fantera e Antonella Nobili.

IL SERVIZIO COMPLETO NELL'EDIZIONE DEL CORRIERE DI RIETI IN EDICOLA GIOVEDI' 7 GENNAIO

Più letti oggi

il punto
del direttore