studenti

RIETI

"Piano scuola, ascoltate le esigenze del Reatino". Ecco le nuove offerte formative

04.01.2016 - 11:42

0

La Giunta regionale del Lazio ha approvato, su proposta del vicepresidente e assessore alla Scuola Massimiliano Smeriglio, il piano di dimensionamento scolastico 2016/2017, facendo seguito a quanto stabilito nella riunione del 18 dicembre scorso cui hanno partecipato tutti i rappresentanti del mondo della scuola dai sindacati ai consiglieri delegati delle Province tra cui,:per l’Amministrazione provinciale di Rieti, il consigliere Arianna Grillo.

Tra le principali novità in provincia di Rieti l’attivazione presso l’IIS Aldo Moro dell’articolazione Telecomunicazioni, del percorso di II livello per il conseguimento del diploma di Agrotecnico e dell'articolazione di biotecnologie sanitarie presso L'I.I.S. Rosatelli. E’ stato concesso il mantenimento in deroga dell'autonomia scolastica per l'istituto Comprensivo di Cantalice e confermate le deroghe per Amatrice, Leonessa, Petrella Salto e Casperia.

Nel piano di dimensionamento scolastico 2016/2017 la Giunta regionale ha inoltre approvato le “Indicazioni per la razionalizzazione dell’offerta formativa dei Licei Classici”. Si tratta delle linee guida prodotte dal Gruppo di Lavoro Regionale per la valorizzazione dei Licei Classici, istituito a febbraio 2015, con cui sono stati individuati i possibili strumenti per il potenziamento e il rilancio dell’offerta formativa, attraverso l’adozione di azioni mirate rivolte ai Licei classici sottodimensionati e agli indirizzi di liceo in sofferenza numerica, al fine di recuperare le iscrizioni.

“Mi sembra doveroso ringraziare per l’impegno profuso l’intera Giunta regionale e soprattutto il vicepresidente Smeriglio che, in qualità di assessore alla Scuola, anche quest’anno nella redazione del piano di dimensionamento ha svolto un lungo e prezioso lavoro di confronto con i territori affinché si giungesse a un risultato condiviso e rispondente alle esigenze di tutti. - commenta il consigliere delegato alla Scuola della Provincia di Rieti, Arianna Grillo – Di particolare rilievo per la nostra provincia sono i criteri, indirizzi e iniziative che sono stati adottati per la valorizzazione dell’offerta di istruzione liceale classica. Solo tenendo sempre come punto di riferimento le esigenze e le potenzialità dei vari territori si può costruire un’offerta culturale capace di dare gli strumenti necessari e preparare i nostri giovani alle sfide che il futuro pone loro innanzi. Il metodo di lavoro che abbiamo adottato per la redazione di questo piano di dimensionamento va proprio in questa direzione”.     

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Parolin: vi spiego come lavora la diplomazia vaticana

Parolin: vi spiego come lavora la diplomazia vaticana

Mosca, (askanews) - La diplomazia vaticana propone gli ideali della fraternità, della solidarietà, della pace. Anche se a volte si scontrano con interessi nazionali ben specifici. La sfida è proprio questa. Come spiega in questa intervista esclusiva ad askanews, il cardinale Pietro Parolin, segretario di stato vaticano. "I mattoni con cui cerchiamo di costruire tutti i ponti sono in primo luogo ...

 
"Easy", dal successo di Locarno ai cinema, pensando a Kaurismaki

"Easy", dal successo di Locarno ai cinema, pensando a Kaurismaki

Roma (askanews) - Al festival di Locarno ha avuto un enorme successo e il protagonista Nicola Nocella ha vinto il premio della critica, dal 31 agosto "Easy - Un viaggio facile facile" di Andrea Magnani arriverà nei cinema. Il film racconta il viaggio surreale di Isidoro, detto Easy, ex campione di Go Kart, depresso e con molti chili di troppo, che per togliere il fratello dai guai deve portare in ...

 
Malasanità, a Napoli tre inchieste sulla morte di Antonio Scafuri

Malasanità, a Napoli tre inchieste sulla morte di Antonio Scafuri

Napoli, (askanews) - Arriveranno i Nas all'ospedale di Napoli Loreto Mare, per aiutare a scoprire cosa è successo ad Antonio Scafuri nella notte fra il 16 e il 17 agosto; il ragazzo è morto dopo il ricovero in codice rosso per un incidente in moto. Secondo la famiglia, gli infermieri litigavano su chi avrebbe dovuto accompagnarlo a fare una AngioTac in un'altra struttura. Per ora la famiglia non ...

 
Cardinale Parolin: il Papa a Mosca? Le belle sorprese servono

Cardinale Parolin: il Papa a Mosca? Le belle sorprese servono

Mosca, (askanews) - "Per quanto riguarda il viaggio del Papa o di un incontro, non avrei elementi per esprimermi. Adesso si è innescata, penso di poterla chiamare, una dinamica positiva, dopo il viaggio e l'incontro a Cuba, e adesso questo grande evento di popolo con la visita delle Reliquie di San Nicola (in Russia). E tutto questo deve portare a nuovi passi e nuove iniziative. Un po' alla volta ...

 
il gabibbo striscia la notizia

"STRISCIA LA NOTIZIA" IN LUTTO

E' morto il Gabibbo: Gero Cardarelli stroncato da un male incurabile

E' morto Gero Cardarelli, che per 27 anni è stato la vera anima del Gabibbo. Gero era infatti l'uomo che animava, da dentro, il celebre pupazzo rosso di "Striscia la notizia"....

20.08.2017

Jerry Lewis

Jerry Lewis

LUTTO NEL MONDO DELLO SPETTACOLO

Addio a Jerry Lewis, genio della comicità

È morto a Las Vegas, a 91 anni, l’attore statunitense Jerry Lewis, considerato dalla critica uno dei comici più celebri dello spettacolo Usa. Lo ha riportato alle 19.55 (ora ...

20.08.2017

Al Terminillo serata di grandi emozioni con il Musì trio

RIETI

Al Terminillo una serata di grandi emozioni con il Musì trio

Una serata piena di emozioni ha regalato il Musi’ trio di Maria Rosaria De Rossi (Soprano), Sandro Sacco (Flauto traverso) e Paolo Paniconi (Pianoforte), in un concerto ...

19.08.2017