studenti

RIETI

"Piano scuola, ascoltate le esigenze del Reatino". Ecco le nuove offerte formative

04.01.2016 - 11:42

0

La Giunta regionale del Lazio ha approvato, su proposta del vicepresidente e assessore alla Scuola Massimiliano Smeriglio, il piano di dimensionamento scolastico 2016/2017, facendo seguito a quanto stabilito nella riunione del 18 dicembre scorso cui hanno partecipato tutti i rappresentanti del mondo della scuola dai sindacati ai consiglieri delegati delle Province tra cui,:per l’Amministrazione provinciale di Rieti, il consigliere Arianna Grillo.

Tra le principali novità in provincia di Rieti l’attivazione presso l’IIS Aldo Moro dell’articolazione Telecomunicazioni, del percorso di II livello per il conseguimento del diploma di Agrotecnico e dell'articolazione di biotecnologie sanitarie presso L'I.I.S. Rosatelli. E’ stato concesso il mantenimento in deroga dell'autonomia scolastica per l'istituto Comprensivo di Cantalice e confermate le deroghe per Amatrice, Leonessa, Petrella Salto e Casperia.

Nel piano di dimensionamento scolastico 2016/2017 la Giunta regionale ha inoltre approvato le “Indicazioni per la razionalizzazione dell’offerta formativa dei Licei Classici”. Si tratta delle linee guida prodotte dal Gruppo di Lavoro Regionale per la valorizzazione dei Licei Classici, istituito a febbraio 2015, con cui sono stati individuati i possibili strumenti per il potenziamento e il rilancio dell’offerta formativa, attraverso l’adozione di azioni mirate rivolte ai Licei classici sottodimensionati e agli indirizzi di liceo in sofferenza numerica, al fine di recuperare le iscrizioni.

“Mi sembra doveroso ringraziare per l’impegno profuso l’intera Giunta regionale e soprattutto il vicepresidente Smeriglio che, in qualità di assessore alla Scuola, anche quest’anno nella redazione del piano di dimensionamento ha svolto un lungo e prezioso lavoro di confronto con i territori affinché si giungesse a un risultato condiviso e rispondente alle esigenze di tutti. - commenta il consigliere delegato alla Scuola della Provincia di Rieti, Arianna Grillo – Di particolare rilievo per la nostra provincia sono i criteri, indirizzi e iniziative che sono stati adottati per la valorizzazione dell’offerta di istruzione liceale classica. Solo tenendo sempre come punto di riferimento le esigenze e le potenzialità dei vari territori si può costruire un’offerta culturale capace di dare gli strumenti necessari e preparare i nostri giovani alle sfide che il futuro pone loro innanzi. Il metodo di lavoro che abbiamo adottato per la redazione di questo piano di dimensionamento va proprio in questa direzione”.     

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Fioccano i turisti allo zoo di Tokyo, panda Shin Shin è incinta

Fioccano i turisti allo zoo di Tokyo, panda Shin Shin è incinta

Roma, (askanews) - Allo zoo Ueno di Tokyo, un esemplare femmina di panda, Shin Shin, di 11 anni, mostra i segni della gravidanza dopo un accoppiamento con il panda maschio Ri Ri. I visitatori possono vederla e fotografarla, ma ancora solo per poche ore. "Sono venuta in particolare per vedere un'ultima volta Shin Shin, che non potrà più essere vista in pubblico da domani, perché potrebbe essere ...

 
Venezia, una fondazione per comunicare e promuovere la cultura

Venezia, una fondazione per comunicare e promuovere la cultura

Venezia (askanews) - Una nuova fondazione culturale per promuovere e salvaguardare il meglio di Venezia, la sua identità, il suo patrimonio artistico e la sua offerta culturale. Sono questi gli obiettivi che si pone la Fondazione delle Arti della città lagunare, che ha posto la propria sede nello storico Palazzetto Pisani, affacciato sul Canal Grande e sulla Dogana. Presidente e direttore ...

 
Mafia, giudice Giordano: io non invitato a celebrazioni Falcone

Mafia, giudice Giordano: io non invitato a celebrazioni Falcone

Palermo (askanews) - Venticinquesimo anniversario dalla strage di Capaci con polemica a Palermo. Alle celebrazioni per ricordare Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e i tre agenti di scorta uccisi il 23 maggio 1992 si è registrato un illustre assente: Alfonso Giordano, il presidente del Maxiprocesso. "Sarei stato volentieri uno spettatore perché si trattava di ricordare Giovanni ...

 
“Primavera in JAZZ”: D’Incà in doppio concerto al piccolo teatro dei Condomini

RIETI

“Primavera in JAZZ”: D’Incà in doppio concerto al piccolo teatro dei Condomini

Si terrà sabato 27 maggio 2017 con un doppio concerto alle ore 18.30 e alle ore 21.30 presso il Piccolo Teatro dei Condomini  l’ appuntamento della rassegna musicale ...

23.05.2017

“A cena con messer Boccaccio”, la cultura incontra l'enogastronomia

RIETI

“A cena con messer Boccaccio”, la cultura incontra l'enogastronomia

Il “Teatro Rigodon” di Rieti porta in scena le novelle del Decameron con l’accompagnamento musicale del gruppo ”Mattia Caroli e i Fiori del Male”.  La prima stagionale ...

22.05.2017

"La città vota", l'ironia di Luca e Germano sulle prossime elezioni

RIETI

"La città vota", l'ironia di Luca e Germano sulle prossime elezioni

Far sorridere e far riflettere sui reatini e sulla reatinità: questo è l’obiettivo che si prefigge, da oltre dieci anni, il duo Luca e Germano. E quale occasione migliore per ...

14.05.2017