polizia locale

RIETI

Il ministro Alfano conferma: "La prefettura non chiuderà"

28.12.2015

0

Nuove conferme al 'salvataggio' della Prefettura reatina. Dopo l'annuncio 'in anteprima' arrivato nelle settimane scorse dall'onorevole Fabio Melilli, relatore di maggioranza per la legge di Stabilità, negli ultimi giorni della questione è tornato a parlare anche il ministro dell'Interno Angelino Alfano, che ha affrontato la vicenda in una recente intervista radiofonica nel corso della quale ha menzionato proprio il caso di Rieti. "Rieti era una delle Prefetture a rischio chiusura che invece abbiamo deciso di non chiudere. E lo facciamo per un motivo ben preciso. Il primo - ha detto il leader di Ncd ai microfoni di RadioRadio - è che confermiamo i risparmi che sarebbero arrivati dai tagli di queste Prefetture ma invece di farli sul territorio li faremo a Roma. C'era un tot di risparmio derivante dalla chiusura di quelle 23 prefetture e noi a questi risparmi non rinunciamo affatto. Solo che invece di farli nell'ambito delle Prefetture sul territorio, li dovremo fare a livello di Viminale, li produrremo nel Palazzo del Viminale a Roma".

IL SERVIZIO COMPLETO NELL'EDIZIONE DEL CORRIERE DI RIETI IN EDICOLA MARTEDI' 29 DICEMBRE 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Milano, il Papa visita una famiglia di musulmani: ''Ha bevuto il latte con noi''

Milano, il Papa visita una famiglia di musulmani: ''Ha bevuto il latte con noi''

Karim Mihoual e sua moglie Hanane Tardane abitano all'interno delle Case Bianche di via Salomone a Milano con i loro tre figli. In occasione della sua visita in città, Papa Francesco ha bussato alla loro porta: "Io sono musulmano, ma per me lui è un santo. Ha bevuto il latte con noi e abbiamo parlato della nostra condizione qui nelle case popolari. Quando è andato via gli ho baciato la mano", ...