Cerca

Sabato 25 Febbraio 2017 | 10:04

RIETI

Il ministro Alfano conferma: "La prefettura non chiuderà"

polizia locale

Nuove conferme al 'salvataggio' della Prefettura reatina. Dopo l'annuncio 'in anteprima' arrivato nelle settimane scorse dall'onorevole Fabio Melilli, relatore di maggioranza per la legge di Stabilità, negli ultimi giorni della questione è tornato a parlare anche il ministro dell'Interno Angelino Alfano, che ha affrontato la vicenda in una recente intervista radiofonica nel corso della quale ha menzionato proprio il caso di Rieti. "Rieti era una delle Prefetture a rischio chiusura che invece abbiamo deciso di non chiudere. E lo facciamo per un motivo ben preciso. Il primo - ha detto il leader di Ncd ai microfoni di RadioRadio - è che confermiamo i risparmi che sarebbero arrivati dai tagli di queste Prefetture ma invece di farli sul territorio li faremo a Roma. C'era un tot di risparmio derivante dalla chiusura di quelle 23 prefetture e noi a questi risparmi non rinunciamo affatto. Solo che invece di farli nell'ambito delle Prefetture sul territorio, li dovremo fare a livello di Viminale, li produrremo nel Palazzo del Viminale a Roma".

IL SERVIZIO COMPLETO NELL'EDIZIONE DEL CORRIERE DI RIETI IN EDICOLA MARTEDI' 29 DICEMBRE 

Più letti oggi

il punto
del direttore