mercatino di natale - rieti

RIETI

Il mercatino di Natale in centro fa il pieno di visitatori

13.12.2015 - 22:32

0

Più ci si avvicina al Natale e più aumentano le iniziative e le sorprese per i reatini. E così anche il mercatino di Natale ha riscosso un successo straordinario a tal punto che il fine settimana appena trascorso - complice anche la cerimonia di apertura della porta della misericordia in Cattedrale in occasione del Giubileo - ha fatto registrare uno straordinario successo. Migliaia i visitatori che sin dalle prime ore della mattina hanno affollato gli stand sistemati sia in piazza Vittorio Emanuele II che lungo via Garibaldi (all’altezza delle Poste). Questa ulteriore iniziativa voluta da Ascom-Confcommercio e dal presidente Leonardo Tosti ha indubbiamente fatto centro rendendo il centro storico (in alcuni punti ancora “ostaggio” dei cantieri del Plus) decisamente appetibile non solo dal punto di vista commerciale ma anche dell’accoglienza. Le luminarie natalizie stanno creando la giusta atmosfera natalizia e la giostra dei bambini e la pista di pattinaggio sul ghiaccio stanno facendo registrare una ottima affluenza soprattutto nel weekend e nei giorni festivi a riprova della bontà della scelta fatta da Confcommercio e dal Comune. Il centro storico, dopo due anni di oblìo, è finalmente tornato a vivere almeno per le festività di fine anno. Per il resto si vedrà.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Webnotte speciale, il diario d'amore di Michele Bravi

Webnotte speciale, il diario d'amore di Michele Bravi

In diretta dall'Unicredit Pavillon di Milano, dove si tiene l'evento "Tempo di libri", Michele Bravi ha cantato per il pubblico del web show di Assante e Castaldo. Il giovane di Città di Castello, 22 anni, è il vincitore della settima edizione del talent "X Factor" e si è classificato quarto all'ultimo festival di Sanremo con il brano "Il diario degli errori"

 
A Parigi scontri fra antifascisti e polizia dopo il voto

A Parigi scontri fra antifascisti e polizia dopo il voto

Milano (askanews) - La giornata elettorale francese si è conclusa con una manifestazione degenerata in scontri con la polizia, intorno a Place de la Republique, organizzata da antifascisti e anticapitalisti che sono scesi in piazza contro Marine Le Pen, ma anche contro Macron in una contestazione generale dei due candidati che hanno superato il primo turno, considerati rappresentanti di un potere ...

 
Presidenziali, Francia al voto: incognite terrorismo e indecisi

Presidenziali, Francia al voto: incognite terrorismo e indecisi

Parigi (askanews) - La Francia si presenta alle urne per l'elezione del nuovo presidente con l'incubo incombente del terrorismo islamista e nel segno dell'incertezza. Mentre il voto per il primo turno ha già avuto inizio all'estero, con St. Pierre e Miquelon che hanno dato il via alle elezioni alle 8 del mattino locali, precedendo Guyana e Antille, l'esito finale resta più che mai incerto. ...