schneider

RIETI

Nella chiesa di San Giovinale una preghiera di speranza per il lavoro

15.11.2015 - 22:02

0

La fine dell'anno riapre ricordi e in alcuni casi riaccende le speranze nel nucleo industriale di Rieti-Cittaducale dove lavoratori ed ex lavoratori sono alle prese con attese e rammarichi. In questi giorni, 3 anni fa, ricorda don Valerio Shango in qualità di responsabile dell'ufficio diocesano del lavoro e dei problemi sociali, la Schneider Electric, ex Vanossi, annunciava ai suoi 180 dipendenti la chiusura dello stabilimento reatino. Un momento duro e fortemente vivido in chi ha vissuto quei giorni. "Era in corso il convegno eucaristico diocesano e il vescovo Delio Lucarelli attraverso l’Ufficio Diocesano per la Pastorale del Lavoro e dei Problemi Sociali, ricorda don Shango - invitò la cittadinanza tutta ad una sentita fiaccolata di solidarietà, insieme ai sindacati e alle istituzioni. L’11 novembre fu un momento di grande mobilitazione del territorio: la decisione della multinazionale segnava il periodo più buio della crisi industriale e la città intera era come presa dallo sgomento. Da quel momento di unità è nato un impegno di tutte le forze sociali, dal quale la Chiesa non si è mai sottratta, che dopo trattative, lotte e occupazioni si è di recente risolta in un progetto di nuova industrializzazione. Una situazione che dà un sapore positivo all’anniversario della fiaccolata, celebrato ogni anno dall’Ufficio per i problemi sociali. Una tradizione che domani, lunedì 16 novembre, novembre alle 18 si rinnoverà con una santa messa alla presenza dei lavoratori presso San Giovenale, la chiesa oggi divenuta Auditorium dei Poveri". 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

I Want to believe: tra Hirst e X-Files, l'arte di credere

I Want to believe: tra Hirst e X-Files, l'arte di credere

Milano (askanews) - "I Want to Believe" diceva il famoso manifesto della serie "X Files". Un messaggio che oggi è di estrema attualità anche nel campo dell'arte, come sta a dimostrare - guarda caso - la colossale mostra di Damien Hirst (anche lui probabilmente un alieno sospetterebbe l'agente Fox Mulder) allestita a Palazzo Grassi e Punta della Dogana a Venezia. Proprio sul "desiderio di credere" ...

 
Sisma Ischia, il salvataggio dei due fratellini: stanno bene

Sisma Ischia, il salvataggio dei due fratellini: stanno bene

Ischia (askanews) - Hanno passato tutta la notte e tutta la mattina sepolti sotto le macerie, ma ce l'hanno fatta: queste immagini dei Vigili del Fuoco mostrano il salvataggio dei due fratellini rimasti sepolti per ore sotto le macerie della loro casa di Ischia. Un terzo fratello, di soli 7 mesi, era stato salvato in mattinata, così come erano già in salvo il padre e la madre. Stanno tutti bene.

 
Trump e la "tomba degli imperi": gli Usa restano in Afghanistan

Trump e la "tomba degli imperi": gli Usa restano in Afghanistan

Fort Myer, Virginia, (askanews) - La tomba degli imperi getta la sua ombra minacciosa anche sugli Stati Uniti. La guerra iniziata in Afghanistan 16 anni fa, subito dopo gli attentati dell'11 settembre 2001, sembra diventata un rompicapo insolubile per la Casa bianca, di ieri come di oggi. 17 diversi comandanti statunitensi non sono venuti a capo di nulla davanti alla incrollabile resilienza ...

 
il gabibbo striscia la notizia

"STRISCIA LA NOTIZIA" IN LUTTO

E' morto il Gabibbo: Gero Cardarelli stroncato da un male incurabile

E' morto Gero Cardarelli, che per 27 anni è stato la vera anima del Gabibbo. Gero era infatti l'uomo che animava, da dentro, il celebre pupazzo rosso di "Striscia la notizia"....

20.08.2017

Jerry Lewis

Jerry Lewis

LUTTO NEL MONDO DELLO SPETTACOLO

Addio a Jerry Lewis, genio della comicità

È morto a Las Vegas, a 91 anni, l’attore statunitense Jerry Lewis, considerato dalla critica uno dei comici più celebri dello spettacolo Usa. Lo ha riportato alle 19.55 (ora ...

20.08.2017

Al Terminillo serata di grandi emozioni con il Musì trio

RIETI

Al Terminillo una serata di grandi emozioni con il Musì trio

Una serata piena di emozioni ha regalato il Musi’ trio di Maria Rosaria De Rossi (Soprano), Sandro Sacco (Flauto traverso) e Paolo Paniconi (Pianoforte), in un concerto ...

19.08.2017