terminillo - assemblea rieti-virtuosa

RIETI

Terminillo, restano le divisioni sul progetto di rilancio

15.11.2015 - 18:46

0

Sul futuro del Terminillo restano evidenti le divisioni. E’ quanto emerso dal dibattito organizzato dal Movimento civico Rieti Virtuosa nell'ambito del ciclo di assemblee pubbliche “Voce ai cittadini” che ha chiamato a raccolta esponenti politici, di enti ed associazioni tutti chiamati ad esprimersi sul futuro della ex montagna di Roma anche se tutti con punti di vista diametralmente opposti. L'obiettivo di Rieti Virtuosa doveva essere quello di “far emergere la realtà dei fatti in merito ad uno dei temi “caldi” del dibattito cittadino, in questo caso il futuro del monte Terminillo, in modo da evitare che argomenti fondamentali per lo sviluppo del territorio restino confinati per anni alla chiacchiera superficiale o strumentale che, generalmente non produce altro risultato se non quello di creare tifoserie avversarie, senza mai arrivare alla soluzione dei problemi”.
Ma invece il problema è che anche dopo l’affollato dibattito una soluzione unica che possa soddisfare tutti non è stata trovata. In particolare il Cai ha ribadito la sua posizione parlando di sviluppo della montagna in chiave europea grazie ad un territorio vario e prezioso, il Comune di Rieti resta convinto che “la strada per lo sviluppo sostenibile per un Terminillo museo e un Terminillo circuito sciistico può essere solo un Parco naturale”. Di parere diverso, invece, il battagliero sindaco di Leonessa e membro del Consorzio Smile, Paolo Trancassini che ha invece ribadito le ragioni e le motivazioni che stanno alla base del progetto di rilancio del Terminillo Stazione Montana un progetto che sta meglio ed ha ripreso a camminare in Regione. Poi la stoccata alle associazioni ambientaliste presenti in sala e da sempre contrarie al progetto Tsm. “A chi è pronto a celebrare il funerale del progetto di rilancio del Terminillo - sottolinea il sindaco di Leonessa TRancassini - consiglio di aspettare perché è vero che il paziente non è stato bene ed è anche stato curato male ma ha un gran fisico e sicuramente ce la farà”.
Insomma le posizioni sul futuro del Terminillo restano diverse e ovviamente diametralmente opposte tra loro e la strada che porta ad una soluzione come prevedibile non sembra sia stata ancora trovata.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Argentina, proseguono le ricerche del sommergibile scomparso

Argentina, proseguono le ricerche del sommergibile scomparso

Buenos Aires (askanews) - Tutta l'Argentina con il fiato sospeso per la sorte del sommergibile scomparso. Purtroppo, la Marina militare di Buenos Aires ha smentito di avere ricevuto segnali dal "San Juan", il sottomarino con a bordo 44 uomini di equipaggio di cui si sono perse le tracce dal 15 novembre scorso. I segnali satellitari ricevuti nelle ultime 48 ore dalla Marina argentina non ...

 
Ostia, Raggi: 50% spiagge libere, giù il "lungomuro"

Ostia, Raggi: 50% spiagge libere, giù il "lungomuro"

Roma, (askanews) - Il 50% delle spiagge libere e l abbattimento del "lungomuro" di Ostia, a carico dei concessionari, con aree di rispetto intorno ai manufatti storici e un limite di 75% di spazio libero da rispettare in ogni stabilimento: sono la novità principali introdotte dal Piano di utilizzo degli arenili (Pua) presentato oggi pomeriggio in Campidoglio dalla sindaca di Roma Virginia Raggi. ...

 
Ema, Sala: dalla 2a votazione ci sono state vorticose telefonate

Ema, Sala: dalla 2a votazione ci sono state vorticose telefonate

Milano (askanews) - "Io penso che non l'abbiamo persa alla terza, alla terza è stata la fortuna ma nella seconda votazione si poteva capire un po' di più. È molto difficile dire oggi per chi ha votato chi prima ha votato per Barcellona, per esempio. Probabilmente si capirà o forse mai. È chiaro che la mia valutazione sarà un po' 'pro domo mia" ma è che la prima votazione ha fatto vedere il valore ...

 
Ema, Milano battuta da Amsterdam in un sorteggio beffardo

Ema, Milano battuta da Amsterdam in un sorteggio beffardo

Bruxelles (askanews) - La nuova sede dell'Ema, l'Agenzia europea del Farmaco sarà Amsterdam. La capitale olandese ha battuto al sorteggio Milano, in vantaggio in tutte le precedenti votazioni fino al ballottaggio, finito in pareggio. Circostanza che, nell'ultima votazione, svoltasi a margine del Consiglio degli Affari generali dell'Unione europea a Bruxelles, in Belgio, ha reso necessario il ...

 
Grande successo per il Trittico, spettacolo finale del Reate Festival

RIETI

Grande successo per il Trittico, spettacolo finale del Reate Festival

Le garbate ironie del Trittico italiano, Rota, Menotti, dall’Ongaro hanno conquistato il pubblico che venerdì ha riempito il Teatro Flavio Vespasiano. Tre brevi opere ...

18.11.2017

"Rossini ouvertures" in scena al teatro Flavio Vespasiano

RIETI

"Rossini ouvertures" in scena al teatro Flavio Vespasiano

Dopo Carmen/Bolero della MM Contemporary Dance Company, continuano gli appuntamenti con la danza contemporanea a Rieti: domenica 19 novembre alle ore 18:00, al Teatro Flavio ...

17.11.2017

Concerto di Natale “Gospel & Jazz” con Sarah Jane Morris

RIETI

Concerto di Natale “Gospel & Jazz” con Sarah Jane Morris

Un vero colpo, quello messo a segno dall’associazione di Promozione Sociale “D’altroCanto” di Rieti. Alla sua seconda edizione, il Concerto di Natale “Gospel & Jazz”, che già ...

15.11.2017