Cerca

Martedì 28 Febbraio 2017 | 01:50

RIETI

Il Comune alla Quadrifoglio: "Paghi gli stipendi e ritiri le lettere di licenziamento"

Il Comune alla Quadrifoglio: "Paghi gli stipendi e ritiri le lettere di licenziamento"

Il botta e risposta tra Quadrifoglio e Comune di Rieti continua. E così l’amministrazione tiene a chiarire e a precisare alcuni aspetti di una vicenda che non si presti “a strumentalizzazioni tali da creare disagio ai lavoratori e allo svolgimento dei servizi. L'Amministrazione comunale - si legge in una nota di Palaxzzo di Città - ritiene che qualunque controversia economica tra le parti non possa e non debba vedere il coinvolgimento strumentale dei lavoratori, essendo altri i modi, e i luoghi, in cui si possono affrontare gli eventuali problemi. A questo proposito il Comune è pronto a gestire qualsiasi scenario salvaguardando i servizi e i lavoratori in essi coinvolti”. Per l’amministrazione comunale infatti “il quadro economico di riferimento è sufficientemente chiaro e i dati ufficiali della contabilità appaiono difficilmente discutibili. Nel 2015 alla cooperativa Quadrifoglio sono stati liquidati 3.000.605 euro e il debito complessivo ammonta a 4.005.576 euro di cui 1.336.316 riguardanti il 2014 e il 2015. La restante cifra, pari a 2.669.260 euro, riguarda debiti pregressi e fuori bilancio che dovranno essere riconosciuti dal Consiglio comunale e che non possono essere certamente rimproverati all'attuale Amministrazione. Chiarito il quadro economico, e ribadendo la volontà di riconoscere, in un clima di collaborazione reciproca, quanto complessivamente dovuto alla cooperativa- concludono da Palazzo di Città -, l'amministrazione comunale si aspetta che venga regolarmente garantito il pagamento degli stipendi e che vengano ritirate le lettere di licenziamento inviate ai lavoratori”.

Più letti oggi

il punto
del direttore