rapina frasso

RIETI

Rapinarono l'ufficio postale di Frasso: arrestati i tre autori

13.11.2015 - 12:14

0

I carabinieri del Nucleo investigativo del reparto operativo di Rieti, in collaborazione con i militari del Comando provinciale di Roma e della Compagnia di Rieti, hanno arrestato su ordine tre romani, ritenuti responsabili di rapina aggravata in concorso.
Nella rete dei militari del reparto operativo di Rieti sono finiti F.O., classe 1955, residente a Roma, carrozziere,  S.E., classe 1950, residente a Roma, disoccupato e S.A. classe 1956, residente a Roma, di fatto domiciliato a Colle di Tora, disoccupato.
il provvedimento restrittivo scaturisce da una minuziosa attività di indagine, supportata da attività tecniche, svolta dai militari, iniziata a seguito della rapina ai danni dell'ufficio postale di Frasso Sabino, dell' agosto 2014.
In quell'occasione due dei tre soggetti, mentre l'ufficio postale era chiuso al pubblico, con all'interno i dipendenti, utilizzando un particolare arnese da scasso artigianale, si introducevano all'interno dell'ufficio brandendo un "fucile a canne mozze", poi rivelatosi finto, minacciavano i dipendenti e asportavano 42 mila euro circa che la direttrice stava introducendo all'interno del bancomat. I malviventi si davano poi alla fuga su un ciclomotore rubato che abbandonavano a poca distanza e dove il terzo complice li' attendeva alla guida di un'autovettura "pulita". L'indagine ha permesso di ricostruire tutti i movimenti della banda che si avvaleva di un modus operandi ormai collaudato e di identificare i succitati rapinatori, raccogliendo a carico degli stessi importanti indizi di colpevolezza che hanno consentito al sostituo procuratore della repubblica dott. Lorenzo Francia, che ha coordinato le indagini, di richiedere le misure restrittive e al Gip del tribunale di Rieti di emettere il provvedimento cautelare a carico dei tre.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Brexit, i 27 leader Ue approvano le linee guida del negoziato

Brexit, i 27 leader Ue approvano le linee guida del negoziato

Bruxelles (askanews) - I leader dei Ventisette Paesi dell'Unione europea, esclusa la Gran Bretagna, hanno approvato le linee guida per il negoziato sulla Brexit. "Per fare progressi sufficienti abbiamo bisogno di una risposta britannica seria" ha annunciato il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk nella conferenza stampa finale del vertice di Bruxelles. "Voglio assicurarvi che non appena ...

 
Frana tavolge villaggio in Kirghizistan: il video amatoriale

Frana tavolge villaggio in Kirghizistan: il video amatoriale

Bishkek, 29 apr. (askanews) - Una frana che ha travolto la case di un villaggio kirghiso ha ucciso 24 persone, tra cui nove bambini. La frana si è abbattuta sul villaggio di Ayu nella regione di Osh attorno alle 0640 del mattino (le 2,40 italiane) e ha travolto sei abitazioni con tutte le persone all'interno. Quaranta famiglie che vivono nella zona del disastro sono state evacuate per precauzione ...

 
Francia, Le Pen: se eletta, sovranista Dupont-Aignan sarà premier

Francia, Le Pen: se eletta, sovranista Dupont-Aignan sarà premier

Parigi (askanews) - Marine le Pen ha annunciato che se sarà eletta all'Eliseo, nominerà primo ministro il sovranista Nicolas Dupont-Aignan, che ha partecipato al primo turno delle presidenziali ottenendo il 4,7% dei voti. In una conferenza stampa congiunta, la leader del Front National ha definito "un patriota" Dupont-Aignan, ringraziandolo per il sostegno del suo partito - l'antieuropeista ...

 
Napoli Comicon, tra fumetto, web e cosplay

Napoli Comicon, tra fumetto, web e cosplay

Napoli (askanews) - Strani personaggi si aggirano per le strade di Napoli. Per quattro giorni, con la XIX edizione di Napoli COMICON, la città partenopea è la capitale del fumetto e dei cosplay. Dopo aver esplorato il rapporto tra fumetto e stampa e tra fumetto e audiovisivi nelle edizioni precedenti, nel 2017 Napoli COMICON sceglie come tema principal eil rapporto tra fumetto e web, analizzando ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...