Allo stadio Heysel il ricordo di Gianni Mastroiaco durante Belgio-Italia

RIETI

Allo stadio Heysel il ricordo di Gianni Mastroiaco durante Belgio-Italia

12.11.2015 - 21:49

0

Gianni Mastroiaco il giovane reatino morto allo stadio Heysel di Bruxelles trent’anni fa durante gli scontri tra supporters in occasione di Juventus-Liverpool di Coppa Campioni, verrà ricordato insieme agli altri 38 tifosi deceduti nel corso dell'amichevole che l’Italia disputerà domani sera, venerdì, contro il Belgio a Bruxelles. La gara verrà sospesa al 39’ del primo tempo e le due nazionali insieme ai tifosi sugli spalti saranno coinvolti nel ricordo con i nomi delle trentanove vittime che scorreranno sugli schermi dello stadio completamente ristrutturato e messo a norma. Gianni Mastroiaco, nel 1985 aveva 20 anni e come tanti ragazzi della sua età condivideva la sua passione per il calcio ed era un grande tifoso della Juventus. Il 29 maggio del 1985 riuscì a rimediare un biglietto per la finale grazie al club bianconero "Due Stelle" di Terni e partì. Non avrebbe mai immaginato che quello sarebbe stato il suo ultimo viaggio. I dirigenti della Figc, della Juventus e l'Associazione dei familiari delle vittime hanno deposto un mazzo di fiori davanti alla lapide nella curva Z che ricorda quella tragedia.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

A Parigi scontri fra antifascisti e polizia dopo il voto

A Parigi scontri fra antifascisti e polizia dopo il voto

Milano (askanews) - La giornata elettorale francese si è conclusa con una manifestazione degenerata in scontri con la polizia, intorno a Place de la Republique, organizzata da antifascisti e anticapitalisti che sono scesi in piazza contro Marine Le Pen, ma anche contro Macron in una contestazione generale dei due candidati che hanno superato il primo turno, considerati rappresentanti di un potere ...

 
Presidenziali, Francia al voto: incognite terrorismo e indecisi

Presidenziali, Francia al voto: incognite terrorismo e indecisi

Parigi (askanews) - La Francia si presenta alle urne per l'elezione del nuovo presidente con l'incubo incombente del terrorismo islamista e nel segno dell'incertezza. Mentre il voto per il primo turno ha già avuto inizio all'estero, con St. Pierre e Miquelon che hanno dato il via alle elezioni alle 8 del mattino locali, precedendo Guyana e Antille, l'esito finale resta più che mai incerto. ...

 
Ania, "scatola nera" in auto per polizze e servizi migliori

Ania, "scatola nera" in auto per polizze e servizi migliori

Napoli (askanews) - Al convegno "Black Box" svoltosi a Napoli il 22 aprile 2017 con il patrocinio del Comune, si è parlato di "scatola nera", un congegno elettronico che non viaggia più solo sugli aerei ma sempre più spesso anche sulle auto. Si tratta di un dispositivo elettronico che registra una grande quantità di dati sulla condotta e lo stile di guida di un assicurato, uno strumento utile per ...