ASM RIETI

RIETI

Asm, l'Ugl: "No allo spacchettamento dei servizi gestiti"

12.11.2015 - 15:35

0

Sulle vicende che riguardano l'Azienda Servizi Municipali e sulle diverse posizioni politiche espresse sul futuro della società intervengono Marco Palmerini, Alessandro Trecci e Ulderico Torelli, rispettivamente segretario generale Ugl Rieti, segretario provinciale Ugl Trasporto Pubblico Locale e segretario provinciale Ugl Igiene Ambiente. “Ci colpiscono ancora le dichiarazioni di alcuni consiglieri comunali che in rappresentanza del loro partito, ritengono opportuno affidare la gestione dei rifiuti della città di Rieti alla società Saprodir. La posizione dichiarata dal nostro sindacato - spiegano - è da sempre contraria allo spacchettamento dei servizi attualmente gestiti dall'Asm e favorevole invece alla loro valorizzazione. La posizione è ancora più ferma quando si parla di Saprodir, una società a oggi partecipata solo da una parte dei comuni del territorio provinciale e solo una quota di questi ha deciso di affidargli il servizio di raccolta rifiuti per i prossimi venti anni. Ricordiamo che nel passato - continuano Palmerini, Trecci e Torelli - in ogni occasione si è concordato e sottoscritto con i rappresentanti del Comune di Rieti la condizione di unità dell'Asm in tutti i suoi servizi, stabilendo ogni volta lo status di una società multi utility, proprio per questa ragione ribadiamo la nostra contrarietà allo smembramento dell'Asm Rieti, comunicando sin da ora che l'Ugl intraprenderà tutte quelle forme di lotta ritenute opportune e consentite dalla legge per evitarne la realizzazione. Abbiamo sempre creduto nella bontà dei servizi gestiti dall'amministrazione pubblica, ritenendo che una corretta e trasparente gestione sia sinonimo di efficienza e convenienza. L'Asm - concludono i sindacalisti dell’Ugl - ha tutte le carte in regola per offrire al cittadino servizi di qualità e soprattutto convenienti rispetto alle logiche private”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Webnotte speciale, il diario d'amore di Michele Bravi

Webnotte speciale, il diario d'amore di Michele Bravi

In diretta dall'Unicredit Pavillon di Milano, dove si tiene l'evento "Tempo di libri", Michele Bravi ha cantato per il pubblico del web show di Assante e Castaldo. Il giovane di Città di Castello, 22 anni, è il vincitore della settima edizione del talent "X Factor" e si è classificato quarto all'ultimo festival di Sanremo con il brano "Il diario degli errori"

 
A Parigi scontri fra antifascisti e polizia dopo il voto

A Parigi scontri fra antifascisti e polizia dopo il voto

Milano (askanews) - La giornata elettorale francese si è conclusa con una manifestazione degenerata in scontri con la polizia, intorno a Place de la Republique, organizzata da antifascisti e anticapitalisti che sono scesi in piazza contro Marine Le Pen, ma anche contro Macron in una contestazione generale dei due candidati che hanno superato il primo turno, considerati rappresentanti di un potere ...

 
Presidenziali, Francia al voto: incognite terrorismo e indecisi

Presidenziali, Francia al voto: incognite terrorismo e indecisi

Parigi (askanews) - La Francia si presenta alle urne per l'elezione del nuovo presidente con l'incubo incombente del terrorismo islamista e nel segno dell'incertezza. Mentre il voto per il primo turno ha già avuto inizio all'estero, con St. Pierre e Miquelon che hanno dato il via alle elezioni alle 8 del mattino locali, precedendo Guyana e Antille, l'esito finale resta più che mai incerto. ...