San Camillo de' Lellis

RIETI

Appalti Asl, i sindacati: "La Procura faccia subito chiarezza"

12.11.2015 - 15:33

0

All’indomani del blitz della guardia di Finanza che ha portato al sequestro di decine di faldoni, documenti e pc in merito alla indagine, avviata dalla Procura di Rieti, legata alle attività dell'ufficio Tecnico e Patrimoniale della Asl e, in special modo, agli appalti e affidi avvenuti negli ultimi cinque-sei anni, solo pochi sono realmente rimasti sorpresi degli otto avvisi di garanzia recapitati a dirigenti e funzionari dell’Asl, imprenditori e professionisti ai quali si contestano i reati di corruzione e abuso d’ufficio in concorso. L'attività di indagine sarebbe partita a seguito di un esposto partito proprio dall'interno dell'azienda stessa, anche se dalla Direzione Generale, il direttore amministrativo Manuel Festuccia, ha tenuto a precisare che “nessuna denuncia è partita dal management” confermando però “che una delle responsabilità della direzione è proprio quella di vigilare sul corretto svolgimento degli appalti e degli affidi”. E sotto la lente degli inquirenti sono finiti proprio gli appalti e gli affidamenti che ammontano a diversi milioni di euro e che riguardano tra l’altro i lavori di manutenzione e gestione del verde, manutenzione ordinaria impianti, opere effettuate con affidi d’urgenza e gli acquisti di materiale informatico. Il fragore dell’inchiesta e lo spiegamento di uomini e mezzi impiegati per le perquisizioni non ha lasciato indifferenti i sindacati che in passato avevano più volte segnalato le presunte anomalie negli appalti e affidi. “Al di là dell'immaginazione non conosco i contenuti della vicenda nel dettaglio - spiega Gianni Ciccomartino, Cgil -. Come funzione pubblica siamo intervenuti tempo fa per un problema di trasparenza all'ufficio tecnico. Certamente è un episodio brutto, che non ci fa fare bella figura e che destabilizzerà anche assetti consolidati. Saranno le indagini che faranno chiarezza, ma certamente un dispiegamento di forze del genere ci porta a credere che ci siano delle ragioni ben fondate. Auspichiamo - conclude Ciccomartino - che sia fatta chiarezza nel più breve tempo possibile e che il fragore iniziale dell'indagine non si sgonfi dietro le lungaggini dell'iter giudiziario”.
Sandro Antonacci (Cisl-fp) invece si limita ad “aspettare i risvolti della vicenda”. A fargli eco è il segretario della Uil fpl Domenico Teodori che aggiunge: "Nonostante gli scontri avuti in passato la vicenda ci ha colpito e ci dispiace dal lato umano e personale”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Cinema, il premio Lumière al regista Wong Kar-wai

Cinema, il premio Lumière al regista Wong Kar-wai

Lione, (askanews) - Il Lumiere Film Festival di Lione celebra il regista di Hong Kong Wong Kar-wai. L'autore di "In the Mood for love" (2000), che ha ottenuto fama internazionale e il premio come miglior regista (con "Happy together") al Festival di Cannes nel 1997, riceverà il premio Lumière. "Lasciatemi dire prima qualcosa, prima di tutto sono molto onorato di essere in questa città dove è ...

 
Berlusconi: se ok Strasburgo sarò candidato, altrimenti regista

Berlusconi: se ok Strasburgo sarò candidato, altrimenti regista

Capri (askanews) - Selfie, strette di mano, grandi sorrisi. Un bagno di folla a Capri per Silvio Berlusconi, ospite del Convegno dei Giovani di Confindustria. Sceso dalla macchina in piazzetta, il leader di Forza Italia ha raggiunto a piedi l'Hotel Quisisana dove si tiene il convegno ricevendo un'accoglienza calorosa lungo le stradine dell'isola. L'ex presidente del Consiglio si è concesso anche ...

 
Al via Host, vetrina internazionale per ristorazione e ospitalità

Al via Host, vetrina internazionale per ristorazione e ospitalità

Milano, 20 ott. (askanews) - La 40esima edizione di Host, la manifestazione di Fiera Milano dedicata alll'ospitalità e alla ristorazione, si apre nel segno dei grandi numeri: crescono le aziende partecipanti +7,7% da 52 Paesi, 843 espositori dall'estero, il 13,4% in più rispetto alla scorsa edizione, 1.500 hosted buyer da tutti i Continenti. Una vetrina e un'occasione di business per le aziende ...

 
Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

L’esibizione del R.J.O. Combo apre la stagione concertistica al Flavio

RIETI

L’esibizione del R.J.O. Combo apre la stagione concertistica al Flavio

Si apre domenica 22 ottobre, alle 17, nel foyer del teatro Flavio Vespasiano, la nuova stagione concertistica. Gli eventi in programma, che saranno presentati nel loro ...

19.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017