Riccardo Ranuzzi

RIETI

Morì carbonizzato nell'auto dopo lo schianto, i familiari cercano testimoni

05.11.2015 - 12:45

0

A distanza di quasi due mesi da quella tragica alba del 12 settembre in cui perse la vita il 24enne Riccardo Ranuzzi i familiari non riescono a darsi pace e ora cercano testimoni in grado di fornire elementi utili in grado di ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente. Non tutto sembra essere stato chiarito dai rilievi effettuati dalla polstrada. O almeno non sembrano convincere i familiari del ragazzo morto carbonizzato all’interno dell’auto che prese fuoco dopo il terribile impatto con un furgone Fiat Iveco. La tragedia si verificò all’alba del 12 settembre scorsi sulla Salaria. Il 24enne Riccardo Ranuzzi originario di Borgo Santa Maria, frazione di Montelibretti, morì carbonizzato all’interno della propria automobile. L’incendio si sviluppò dopo lo scontro tra l’auto e un furgone, in una semicurva in località Campomaggiore. Oggi a distanza di mesi i familiari chiedono che si faccia chiarezza sulle cause di quell’incidente attraverso un appello lanciato attraverso la stampa dal padre Alberto: "chiunque sia in grado di fornire elementi utili sull’incidente potrà contattarmi al seguente numero: 349.3245350".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

G7, corteo di protesta in marcia per le vie di Giardini Naxos

G7, corteo di protesta in marcia per le vie di Giardini Naxos

Giardini Naxos (askanews) - Sta procedendo verso il lungomare di Giardini Naxos, comune ai piedi della rocca di Taormina, il corteo di manifestanti contro il G7. Alla manifestazione stanno prendendo parte un migliaio di manifestanti dietro uno striscione con lo slogan: "Sicilia in marcia contro i potenti della Terra". Il corteo, che sta procedendo pacificamente, è sorvegliato da decine di uomini ...

 
Gentiloni: Trump dialogante, curioso e con capacità di apprendere

Gentiloni: Trump dialogante, curioso e con capacità di apprendere

Taormina (askanews) - A una maliziosa e intrigante domanda della stampa, "Com'era il presidente Trump durante le riunioni del G7?", il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni nella conferenza stampa finale del G7 ha risposto in maniera forse spiazzante. "Io l'ho trovato molto dialogante, molto curioso, con una capacità e una volontà di interloquire e anche di apprendere da tutti gli ...

 
G7, Gentiloni: sul clima differenza non secondaria con gli Usa

G7, Gentiloni: sul clima differenza non secondaria con gli Usa

Taormina (askanews) - Al G7 di Taormina non è stato raggiunto un punto di equilibrio sul cambiamento climatico, ha riconosciuto il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni nel corso della conferenza stampa finale. "Dopo una discussione molto articolata - ha spiegato - siamo arrivati semplicemente a prendere atto del fatto che mentre sei dei sette paesi confermano pienamente i loro impegni assunti ...

 
G7, Gentiloni: impegno contro terrorismo è il risultato migliore

G7, Gentiloni: impegno contro terrorismo è il risultato migliore

Taormina, 27 mag. (askanews) - "Il risultato più importante del vertice è l'impegno comune contro il terrorismo, concretizzato con la dichiarazione firmata ieri. È importante per il momento in cui avviene, siamo a pochi giorni dall'attacco di Manchester, a due giorni dall'attacco contro gli egiziani copti", ha sottolineato il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, nella conferenza stampa ...

 
“Primavera in JAZZ”: D’Incà in doppio concerto al piccolo teatro dei Condomini

RIETI

“Primavera in JAZZ”: D’Incà in doppio concerto al teatro dei Condomini

Si terrà sabato 27 maggio 2017 con un doppio concerto alle ore 18.30 e alle ore 21.30 presso il Piccolo Teatro dei Condomini  l’ appuntamento della rassegna musicale ...

23.05.2017

“A cena con messer Boccaccio”, la cultura incontra l'enogastronomia

RIETI

“A cena con messer Boccaccio”, la cultura incontra l'enogastronomia

Il “Teatro Rigodon” di Rieti porta in scena le novelle del Decameron con l’accompagnamento musicale del gruppo ”Mattia Caroli e i Fiori del Male”.  La prima stagionale ...

22.05.2017

"La città vota", l'ironia di Luca e Germano sulle prossime elezioni

RIETI

"La città vota", l'ironia di Luca e Germano sulle prossime elezioni

Far sorridere e far riflettere sui reatini e sulla reatinità: questo è l’obiettivo che si prefigge, da oltre dieci anni, il duo Luca e Germano. E quale occasione migliore per ...

14.05.2017