CASERMA VERDIROSI

RIETI

Caserma Verdirosi, Sossio Andreottola nuovo comandante alla Scuola Nbc

24.10.2015 - 13:36

0

Cambio ai vertici della scuola Nbc dove il generale Giancarlo Villa - in forza come comandante alla Verdirosi nell'ultimo triennio e destinato ora a fare il vice capo del IV reparto presso lo Stato Maggiore della Difesa - e' stato avvicendato dal parigrado Sossio Andreottola. A presenziare alla cerimonia le autorità religiose, civili e militari tra le quali il generale di Corpo d'Armata Giorgio Battisti (comandante per la formazione, specializzazione e dottrina dell'Esercito) che ha fatto prima un plauso all'uscente Villa per quanto fatto e un augurio, poi, a quanto dovrà fare Andreottola in una struttura che rimane fiore all'occhiello a livello internazionale e riferimento Nato per la formazione. Il polo interforze per la difesa Nbc resta infatti un punto fermo e tra le missioni riconosciute ci sono quella del dove specializzare nel settore Cbrn (Chimico Biologico Radiologico Nucleare) il personale delle Forze Armate e dei Corpi Armati dello Stato nonché dei dicasteri e delle organizzazioni civili coinvolte nella materia; elaborare direttive e procedure di impiego nonché fornire pareri e consulenze in campo Cbrn; promuovere ed ospitare convegni, seminari e conferenze tematiche finalizzate ad accrescere e mantenere viva ed aggiornata la sensibilità del Paese sulle problematiche connesse al rischio Cbrn; mantenere rapporti con Università ed enti scientifici per lo sviluppo di attività di insegnamento e di aggiornamento sulle tematiche Cbrn e partecipare con propri rappresentanti ai gruppi di lavoro Nato. Una rosa di compiti decisamente di spessore e altamente performante anche grazie alla professionalità raggiunta nella scuola e nelle sue appendici come quella dell'area addestrativa Nubich dove si trovano attrezzati diversi scenari per l'effettuazione realistica di attività pratiche di tipo chimico, biologico e radiologico. Un sistema complesso e in più occasioni aperto alla città dove l'impronta dell'uscente Villa e' stata importante e forse, anche per questo, il suo addio e' sembrato sofferto al punto che lo stesso ha parlato si di speranza, ma anche di rammarico. La sfida di terminare quanto iniziato passa ora al generale Andreottola che, curriculum alla mano (dalla formazione presso lo Stato Maggiore ai comandi avuti in Afghanistan), ha tutte le carte in regola per farlo a cominciare, magari, dall'avere quel riconoscimento tanto atteso come potrebbe essere la certificazione Nato per la Verdirosi

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Egitto in lutto commemora 75esimo della battaglia di El Alamein

Egitto in lutto commemora 75esimo della battaglia di El Alamein

El Alamein (askanews) - Le autorità egiziane e più di 35 delegazioni straniere hanno commemorato il 75esimo anniversario della battaglia di El Alamein del 1942, importante vittoria alleata sui nazisti, in un Egitto in lutto per la morte ieri in un attentato di almeno 35 poliziotti. La cerimonia si è svolta al cimitero della Commonwealth War Graves Commission, dove riposano i resti dei soldati ...

 
Ue, Boccia a Berlusconi: no doppia moneta, nodo è produttività

Ue, Boccia a Berlusconi: no doppia moneta, nodo è produttività

Capri (askanews) - Il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, boccia la proposta di doppia moneta lanciata dal leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, dal palco del convegno dei giovani imprenditori. "No, non ci convince la doppia moneta - ha detto Boccia a margine del meeting degli under 40 di Confindustria - riteniamo che possa incrementare solo elementi inflattivi. La grande sfida del ...

 
Spagna, governo ricorre ad articolo 155: destituzione Puigdemont

Spagna, governo ricorre ad articolo 155: destituzione Puigdemont

Madrid (askanews) - Il governo centrale spagnolo di Mariano Rajoy, riunito in un Consiglio dei ministri durato un paio di ore, ha deciso di fare ricorso all'Articolo 155 della Costituzione per revocare una serie di prerogative della Generalitat della Catalogna, il governo regionale autonomo, dopo che questo ha fatto votare un referendum per l'indipendenza. "Applichiamo l'Articolo 155 della ...

 
A ciascun piatto la sua pentola: la sfida di Agnelli da 110 anni

A ciascun piatto la sua pentola: la sfida di Agnelli da 110 anni

Milano, (askanews) - Per ogni cottura ci vuole la pentola giusta. Da 110 anni è questo principio che ispira un'azienda simbolo del made in Italy, la Pentole Agnelli, presenza immancabile nelle cucine dei grandi chef di tutto il mondo. E non solo. E pensare che tutto ebbe inizio con un metallo considerato prezioso all'inizio del secolo scorso: "Nonno Baldassare nel 1907 inizia a utilizzare ...

 
Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

L’esibizione del R.J.O. Combo apre la stagione concertistica al Flavio

RIETI

L’esibizione del R.J.O. Combo apre la stagione concertistica al Flavio

Si apre domenica 22 ottobre, alle 17, nel foyer del teatro Flavio Vespasiano, la nuova stagione concertistica. Gli eventi in programma, che saranno presentati nel loro ...

19.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017