tribunale di rieti

RIETI

Rissa in famiglia per le patate, genitore alla sbarra per tentato omicidio aggravato

21.10.2015 - 21:43

0

Una rissa in famiglia che rischia di trasformarsi in tragedia. Un coltello che viene brandito dal capofamiglia nei confronti dei tre figli e che, secondo l’accusa, avrebbe ferito uno di loro tanto che l’uomo è finito sottoprocesso con la pesante accusa di tentato omicidio aggravato. I fatti risalgono al gennaio del 2014 nella frazione di Configni ad Amatrice. In tribunale si è svolta l’udienza nel corso della quale sono stati ricostruiti quei momenti contestati - così come il reato - dal legale dell’imputato, Pietro Carotti. In pratica la difesa contesta la ricostruzione dei fatti fornita dai tre figli in quanto il coltello sarebbe stato usato ma solo per “legittima difesa” in quanto si era venuta a creare una rissa tra l’uomo e i suoi tre figli. Motivo del contendere alcune patate raccolte che i figli stavano dividendosi, operazione a quanto pare non gradita al genitore. Dalle parole grosse si è passati alle vie di fatto con l’anziano genitore vistosi sopraffatto dai figli che avrebbe afferrato il coltello la cui lama avrebbe trapassato il sacchetto di patate con il quale uno dei figli si stava proteggendo ferendolo. Ed è proprio questa ricostruzione ad essere stata messa in discussione dalla difesa che ha sottolineato come sia le dimensioni della lama del coltello che le proporzioni del sacchetto non avrebbero mai potuto permettere alla lama stessa di trapassare il sacchetto e ferire il figlio. Oltretutto sul coltello - subito sequestrato dai carabinieri - non sono mai stati eseguiti dei rilievi per accertare l’eventuale presenza di sangue. Da qui la decisione della difesa di riservarsi di chiedere una consulenza scientifica sul coltello sequestrato nella prossima udienza in programma il 17 novembre che dovrebbe portare alla sentenza.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Egitto in lutto commemora 75esimo della battaglia di El Alamein

Egitto in lutto commemora 75esimo della battaglia di El Alamein

El Alamein (askanews) - Le autorità egiziane e più di 35 delegazioni straniere hanno commemorato il 75esimo anniversario della battaglia di El Alamein del 1942, importante vittoria alleata sui nazisti, in un Egitto in lutto per la morte ieri in un attentato di almeno 35 poliziotti. La cerimonia si è svolta al cimitero della Commonwealth War Graves Commission, dove riposano i resti dei soldati ...

 
Ue, Boccia a Berlusconi: no doppia moneta, nodo è produttività

Ue, Boccia a Berlusconi: no doppia moneta, nodo è produttività

Capri (askanews) - Il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, boccia la proposta di doppia moneta lanciata dal leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, dal palco del convegno dei giovani imprenditori. "No, non ci convince la doppia moneta - ha detto Boccia a margine del meeting degli under 40 di Confindustria - riteniamo che possa incrementare solo elementi inflattivi. La grande sfida del ...

 
Spagna, governo ricorre ad articolo 155: destituzione Puigdemont

Spagna, governo ricorre ad articolo 155: destituzione Puigdemont

Madrid (askanews) - Il governo centrale spagnolo di Mariano Rajoy, riunito in un Consiglio dei ministri durato un paio di ore, ha deciso di fare ricorso all'Articolo 155 della Costituzione per revocare una serie di prerogative della Generalitat della Catalogna, il governo regionale autonomo, dopo che questo ha fatto votare un referendum per l'indipendenza. "Applichiamo l'Articolo 155 della ...

 
A ciascun piatto la sua pentola: la sfida di Agnelli da 110 anni

A ciascun piatto la sua pentola: la sfida di Agnelli da 110 anni

Milano, (askanews) - Per ogni cottura ci vuole la pentola giusta. Da 110 anni è questo principio che ispira un'azienda simbolo del made in Italy, la Pentole Agnelli, presenza immancabile nelle cucine dei grandi chef di tutto il mondo. E non solo. E pensare che tutto ebbe inizio con un metallo considerato prezioso all'inizio del secolo scorso: "Nonno Baldassare nel 1907 inizia a utilizzare ...

 
Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

L’esibizione del R.J.O. Combo apre la stagione concertistica al Flavio

RIETI

L’esibizione del R.J.O. Combo apre la stagione concertistica al Flavio

Si apre domenica 22 ottobre, alle 17, nel foyer del teatro Flavio Vespasiano, la nuova stagione concertistica. Gli eventi in programma, che saranno presentati nel loro ...

19.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017