Renato Curcio

Renato Curcio

RIETI

L'ex BR Renato Curcio ospite della Cgil. Sit-in di protesta del sindacato di polizia

21.10.2015 - 21:26

0

Il prossimo 24 ottobre l’ex brigatista Renato Curcio sarà ospite della Cgil per presentare un libro di analisi sociologica. La presenza di Curcio, terrorista feroce negli anni di piombo, ha sollevato un polverone sull’opportunità dell’invito. In particolare ad agitare le acque è stato il sindacato autonomo di polizia. “Come cittadini e come poliziotti siamo indignati per il fatto che, nel silenzio delle istituzioni, l’ex terrorista Renato Curcio, fondatore delle Brigate Rosse, oggi improvvisatosi scrittore e saggista, arrivi il prossimo 24 ottobre nella nostra città per presentare un suo libro, ospite addirittura della Cgil - sottolinea il segretario del Sap di Rieti, Massimo Nobili -. I libri degli ex terroristi meritano più attenzione del sangue dei poliziotti? Questo sindacato ha organizzato un sit-in in via Garibaldi nei pressi del luogo ove è in programma la presentazione del libro, per manifestare la nostra solidarietà alle vittime del terrorismo, e invitiamo tutti i cittadini che hanno a cuore la legalità a partecipare. Pacificamente e senz'armi, come previsto dalla costituzione. Un concetto, questo, che in passato il buon Curcio, peraltro mai pentitosi o dissociatosi dai suoi trascorsi eversivi, ha sempre ignorato - continua Nobili -. Le forze dell'ordine hanno pagato un tributo altissimo durante gli anni di piombo che hanno visto Renato Curcio protagonista di una delle stagioni più difficili e terribili della storia italiana, affrontata e superata solo grazie al sacrificio di tanti poliziotti, carabinieri, magistrati, giornalisti e politici onesti, è ora di finirla con questi cattivi maestri che scrivono libri ed insegnano nelle università. Peraltro, il fatto che Curcio sia ospitato dalla Cgil è quantomeno inopportuno visto che il primo sindacato confederale italiano, appena otto anni fa, è stato lambito da una inchiesta sulle nuove Brigate Rosse, coordinata dal pm milanese Ilda Boccassini, che portò all'arresto ed alla successiva condanna di decine di nuovi sovversivi, sette dei quali appartenenti proprio all'organizzazione sindacale oggi guidata da susanna camusso. All'epoca dei fatti - conclude il segretario provinciale del Sap di Rieti, Massimo Nobili - la Cgil sospese immediatamente i sette sindacalisti esprimendo “fiducia, sostegno e apprezzamento a magistratura e forze dell'ordine” e prendendo, giustamente, le distanze dai terroristi. Oggi invece?”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Parolin: vi spiego come lavora la diplomazia vaticana

Parolin: vi spiego come lavora la diplomazia vaticana

Mosca, (askanews) - La diplomazia vaticana propone gli ideali della fraternità, della solidarietà, della pace. Anche se a volte si scontrano con interessi nazionali ben specifici. La sfida è proprio questa. Come spiega in questa intervista esclusiva ad askanews, il cardinale Pietro Parolin, segretario di stato vaticano. "I mattoni con cui cerchiamo di costruire tutti i ponti sono in primo luogo ...

 
"Easy", dal successo di Locarno ai cinema, pensando a Kaurismaki

"Easy", dal successo di Locarno ai cinema, pensando a Kaurismaki

Roma (askanews) - Al festival di Locarno ha avuto un enorme successo e il protagonista Nicola Nocella ha vinto il premio della critica, dal 31 agosto "Easy - Un viaggio facile facile" di Andrea Magnani arriverà nei cinema. Il film racconta il viaggio surreale di Isidoro, detto Easy, ex campione di Go Kart, depresso e con molti chili di troppo, che per togliere il fratello dai guai deve portare in ...

 
Malasanità, a Napoli tre inchieste sulla morte di Antonio Scafuri

Malasanità, a Napoli tre inchieste sulla morte di Antonio Scafuri

Napoli, (askanews) - Arriveranno i Nas all'ospedale di Napoli Loreto Mare, per aiutare a scoprire cosa è successo ad Antonio Scafuri nella notte fra il 16 e il 17 agosto; il ragazzo è morto dopo il ricovero in codice rosso per un incidente in moto. Secondo la famiglia, gli infermieri litigavano su chi avrebbe dovuto accompagnarlo a fare una AngioTac in un'altra struttura. Per ora la famiglia non ...

 
Cardinale Parolin: il Papa a Mosca? Le belle sorprese servono

Cardinale Parolin: il Papa a Mosca? Le belle sorprese servono

Mosca, (askanews) - "Per quanto riguarda il viaggio del Papa o di un incontro, non avrei elementi per esprimermi. Adesso si è innescata, penso di poterla chiamare, una dinamica positiva, dopo il viaggio e l'incontro a Cuba, e adesso questo grande evento di popolo con la visita delle Reliquie di San Nicola (in Russia). E tutto questo deve portare a nuovi passi e nuove iniziative. Un po' alla volta ...

 
il gabibbo striscia la notizia

"STRISCIA LA NOTIZIA" IN LUTTO

E' morto il Gabibbo: Gero Cardarelli stroncato da un male incurabile

E' morto Gero Cardarelli, che per 27 anni è stato la vera anima del Gabibbo. Gero era infatti l'uomo che animava, da dentro, il celebre pupazzo rosso di "Striscia la notizia"....

20.08.2017

Jerry Lewis

Jerry Lewis

LUTTO NEL MONDO DELLO SPETTACOLO

Addio a Jerry Lewis, genio della comicità

È morto a Las Vegas, a 91 anni, l’attore statunitense Jerry Lewis, considerato dalla critica uno dei comici più celebri dello spettacolo Usa. Lo ha riportato alle 19.55 (ora ...

20.08.2017

Al Terminillo serata di grandi emozioni con il Musì trio

RIETI

Al Terminillo una serata di grandi emozioni con il Musì trio

Una serata piena di emozioni ha regalato il Musi’ trio di Maria Rosaria De Rossi (Soprano), Sandro Sacco (Flauto traverso) e Paolo Paniconi (Pianoforte), in un concerto ...

19.08.2017