trattore consorzio bonifica rieti

RIETI

Bonifica, la Flai Cgil: "Mezzo neloggiato dal Consorzio usato per lavori privati"

21.10.2015 - 15:54

0

Dopo la bufera licenziamenti in casa Consorzio di Bonifica, bufera destinata a gonfiarsi per il possibile arrivo di ulteriore "taglio di teste" per 2 nuove unità, potrebbe arrivare un tifone. Stando alla denuncia del segretario della Flai Cgil di Rieti, Antonio Polidori, non tutto girerebbe per il verso giusto e la testimonianza starebbe negli scatti fotografici effettuati “a un mezzo costosissimo, noleggiato dal Consorzio da una ditta dell'Emilia Romagna, che di domenica è stato immortalato a lavoro all'interno di una proprietà privata”. Un fatto sicuramente da seguire con la lente d'ingrandimento e che fa chiedere nuovamente al sindacato le dimissioni dei vertici consortili o il commissariamento dell'ente "se scoprissimo davvero che quel mezzo meccanico, nella disponibilità del Consorzio, quando il Consorzio é chiuso finisce a lavorare in una proprietà privata". Da qui gli interrogativi per capire "se ci sono state connivenze di chi sapeva ed avrebbe dovuto impedirlo", è la risposta retorica per cui se fosse vero "avremmo la prova, la pistola fumante, del gattopardo reatino: si fanno volare gli stracci per continuare a coprire la cupola del malaffare e dei peggiori vizi”. Ovviamente, ribadisce Polidori, “appurate le responsabilità dirette, ci aspettiamo che il consiglio di amministrazione si dimetta perché non si può passare per buoni amministratori con quello che passa”. Un fatto sicuramente grave, e da accertare, che corre in parallelo con la gestione del Consorzio sulla quale il sindacato molto si è speso dopo il licenziamento di 3 dipendenti. "Ad un mese e mezzo dei tre licenziamenti, facciamo il punto della situazione del Consorzio di Rieti: il Consiglio di Amministrazione ha presentato alla rappresentanza sindacale aziendale un piano che prevede almeno altri 2 licenziamenti; il direttore del Consorzio ha chiesto, e ottenuto, un periodo di aspettativa; la Flai Cgil ha impugnato i licenziamenti dei dipendenti e si appresta ad avviare altre azioni legali. Al termine della 'cura' proposta dall'amministrazione avremmo una struttura incapace di operare, con tutti i lavori di manutenzione da fare, con uno sbilanciamento dei costi e della operatività a favore degli impiegati e a scapito degli operai. E' questo che si chiede ad un Consorzio della Bonifica? Mettere tasse per pagare gli impiegati? Ovviamente in difesa dei lavoratori epurati e anche della visione che abbiamo della attività che dovrebbe svolgere il Consorzio diciamo che state sbagliando tutto, e per ciò ci opponiamo e ci opporremo". Per il sindacato è giunto il momento del “tutti a casa”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

, puntiamo a 3-4 consiglieri regionali

‘Pronto soccorso light’ sul territorio, più controllori sugli autobus, raddoppio della Pontina, un polo unico per i rifiuti. Sono alcune delle ricette illustrate in un’intervista all’Adnkronos da Mauro Antonini, candidato alla presidenza della Regione Lazio per Casapound Italia, ospite del Palazzo dell'Informazione.

 
Altro

Europa chiude debole, bene Milano

Le borse europee chiudono poco mosse l'ultima seduta della settimana, a eccezione di Milano che - complice la 'correzione' di Juncker sulla stabilità politica in Italia - recupera la flessione. Milano guadagna lo 0,93%, lo spread tra Btp e Bund si attesta a 141 punti. In territorio positivo Francoforte +0,18% e Parigi +0,15%, in flessione Londra - 0,11%. A Piazza Affari ben comprati i bancari, le ...

 
Altro

Europa chiude debole, bene Milano

Le borse europee chiudono poco mosse l'ultima seduta della settimana, a eccezione di Milano che - complice la 'correzione' di Juncker sulla stabilità politica in Italia - recupera la flessione. Milano guadagna lo 0,93%, lo spread tra Btp e Bund si attesta a 141 punti. In territorio positivo Francoforte +0,18% e Parigi +0,15%, in flessione Londra - 0,11%. A Piazza Affari ben comprati i bancari, le ...

 
Altro

M'illumino di meno, luci spente al Palazzo dell'Informazione

Luci spente sulla facciata del Palazzo dell'Informazione. Questo il segnale - alle 18.00 in punto - dell'adesione del gruppo AdnKronos a 'M'illumino di Meno', iniziativa lanciata dalla trasmissione di Radio2 'Caterpillar' per la Giornata nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili

 
Edipo, i  capolavori  di Sofocle in scena sabato al teatro Flavio

RIETI

Edipo, i  capolavori  di Sofocle in scena sabato al teatro Flavio

Sabato 24 febbraio torna il grande teatro al Flavio Vespasiano per la stagione programmata dall’assessorato alla Cultura del Comune di Rieti in collaborazione con  Atcl. Alle ...

22.02.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Il Musi’ trio in concerto al Foyer del Teatro Flavio Vespasiano.

RIETI

Il Musi’ trio in concerto al Foyer del Teatro Flavio Vespasiano.

Domenica 11 febbraio alle ore 17.00 presso il Foyer del Teatro Flavio Vespasiano, in occasione della stagione concertistica promossa dall’Assessorato alla cultura del Comune ...

06.02.2018