trattore consorzio bonifica rieti

RIETI

Bonifica, la Flai Cgil: "Mezzo neloggiato dal Consorzio usato per lavori privati"

21.10.2015 - 15:54

0

Dopo la bufera licenziamenti in casa Consorzio di Bonifica, bufera destinata a gonfiarsi per il possibile arrivo di ulteriore "taglio di teste" per 2 nuove unità, potrebbe arrivare un tifone. Stando alla denuncia del segretario della Flai Cgil di Rieti, Antonio Polidori, non tutto girerebbe per il verso giusto e la testimonianza starebbe negli scatti fotografici effettuati “a un mezzo costosissimo, noleggiato dal Consorzio da una ditta dell'Emilia Romagna, che di domenica è stato immortalato a lavoro all'interno di una proprietà privata”. Un fatto sicuramente da seguire con la lente d'ingrandimento e che fa chiedere nuovamente al sindacato le dimissioni dei vertici consortili o il commissariamento dell'ente "se scoprissimo davvero che quel mezzo meccanico, nella disponibilità del Consorzio, quando il Consorzio é chiuso finisce a lavorare in una proprietà privata". Da qui gli interrogativi per capire "se ci sono state connivenze di chi sapeva ed avrebbe dovuto impedirlo", è la risposta retorica per cui se fosse vero "avremmo la prova, la pistola fumante, del gattopardo reatino: si fanno volare gli stracci per continuare a coprire la cupola del malaffare e dei peggiori vizi”. Ovviamente, ribadisce Polidori, “appurate le responsabilità dirette, ci aspettiamo che il consiglio di amministrazione si dimetta perché non si può passare per buoni amministratori con quello che passa”. Un fatto sicuramente grave, e da accertare, che corre in parallelo con la gestione del Consorzio sulla quale il sindacato molto si è speso dopo il licenziamento di 3 dipendenti. "Ad un mese e mezzo dei tre licenziamenti, facciamo il punto della situazione del Consorzio di Rieti: il Consiglio di Amministrazione ha presentato alla rappresentanza sindacale aziendale un piano che prevede almeno altri 2 licenziamenti; il direttore del Consorzio ha chiesto, e ottenuto, un periodo di aspettativa; la Flai Cgil ha impugnato i licenziamenti dei dipendenti e si appresta ad avviare altre azioni legali. Al termine della 'cura' proposta dall'amministrazione avremmo una struttura incapace di operare, con tutti i lavori di manutenzione da fare, con uno sbilanciamento dei costi e della operatività a favore degli impiegati e a scapito degli operai. E' questo che si chiede ad un Consorzio della Bonifica? Mettere tasse per pagare gli impiegati? Ovviamente in difesa dei lavoratori epurati e anche della visione che abbiamo della attività che dovrebbe svolgere il Consorzio diciamo che state sbagliando tutto, e per ciò ci opponiamo e ci opporremo". Per il sindacato è giunto il momento del “tutti a casa”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Elezioni Alabama: seggio al Senato Usa va al democratico Jones

Elezioni Alabama: seggio al Senato Usa va al democratico Jones

New Yor (askanews) - Schiaffo dell'Alabama a Dondald Trump. Lo Stato tradizionalmente repubblicano ha scelto un candidato democratico. Doug Jones, ex procuratore, ha vinto le elezioni speciali pensate per eleggere il senatore che andrà a sostituire al Congresso americano il posto lasciato vuoto da Jeff Sessions, diventato segretario alla Giustizia. E' la prima volta dal 1992 che un democratico è ...

 
Doping nel ciclismo, Froome positivo alla Vuelta di Spagna

Doping nel ciclismo, Froome positivo alla Vuelta di Spagna

Londra (askanews) - Annuncio choc nel mondo del ciclismo. Il britannico Chris Froome, quattro volte trionfatore al Tour de France e recente vincitore della Vuelta in Spagna, è stato trovato positivo al salbutamolo (un broncodilatatore) durante un controllo antidoping il 7 settembre effettuato proprio nella corsa a tappe spagnola. Lo ha comunicato l'Unione ciclistica internazionale aggiungendo che ...

 
Red carpert principesco per la prima di Star Wars Gli ultimi Jedi

Red carpert principesco per la prima di Star Wars Gli ultimi Jedi

Londra (askanews) - Tappeto rosso stellare, anzi principesco per la prima europea di "Star Wars - Gli ultimi Jedi". Alla premiere londinese c'erano anche i due principi William e Harry senza le rispettive compagne. Sul red carpet i protagonisti del film e in particolare Daisy Ridley e Adam Driver e poi cannoni laser, droidi e gente vestita da stormtrooper, soldati del malvagio Impero galattico.

 
Maltempo, il borgo di Brescello sommerso: oltre mille evacuati

Maltempo, il borgo di Brescello sommerso: oltre mille evacuati

Brescello (askanews) - Liguria ed Emilia Romagna sono le regioni più colpite del maltempo delle ultime 72 ore. Le situazioni più critiche sul Parmense e nel Reggiano e in particolare nel borgo di Brescello dove oltre mille persone sono state evacuate perché il fiume Enza ha rotto gli argini e tutta la zona è sommersa dall'acqua. Anche il fiume Secchia è tracimato. I vigili del fuoco sono ...

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

teatro flavio vespasiano

RIETI

Al Flavio finale nazionale del "Gran premio della danza"

Apertura questa mattina del teatro Flavio Vespasiano per ospitare la finale nazionale della IV edizione del “Gran premio della danza”, con la direzione artistica di Steve ...

09.12.2017

Al teatro Flavio c’è “Copenaghen” di Michael Frayn

RIETI

Al teatro Flavio c’è “Copenaghen” di Michael Frayn

Questa sera (venerdì 8), alle ore 21, al teatro Flavio Vespasiano, è in programma "Copenaghen" di Michael Frayn, opera teatrale con Umberto Orsini, Massimo Popolizio e ...

08.12.2017