ASM RIETI

RIETI

Rietidecide: "Su Asm si decida subito su assetto societario e piano industriale"

18.10.2015 - 13:11

0

Su Asm è tempo di decidere in fretta perché per tornare a offrire servizi adeguati alla popolazione - dalla pulizia della città ai trasporti - serve prima stabilire una volta per tutte quale sarà la forma societaria e quale il piano industriale a supporto delle strategie. Lo afferma l'ex consigliere comunale, Ivano Paggi, che prende spunto dalle recenti dichiarazioni del nuovo presidente della municipalizzata, Alessio Ciacci, rilasciate al Corriere di Rieti. "Con i suoi 200 dipendenti, l'importanza strategica per il decoro urbano e la mobilità dei reatini, Asm rappresenta una delle realtà più importanti, se non la più importante, ancora presente sulla città capoluogo" ricorda Paggi che, oltre a sottolineare l'apprezzamento per le riflessioni di Ciacci, invita la politica "con la ‘p’ maiuscola a decidere finalmente quali saranno il futuro assetto aziendale e gli obiettivi da perseguire". Per l'associazione Rietidecide di cui l'ex consigliere è presidente, Asm può anche aspirare a diventare "un riferimento per il territorio d'area vasta" ma per far questo "è necessario che il Comune di Rieti decida una volta per tutte, e in fretta, quale strada intende percorrere". Paggi non indica una opzione preferita tra le varie di cui si è discusso fin troppo negli ultimi mesi - dalla gara a doppio oggetto alla ripubblicizzazione - ma segnala che "qualsiasi strada si decida di intraprendere, è bene che lo si faccia immediatamente, nel giro di pochi mesi. Magari anche coinvolgendo la città in un ampio dibattito. Anche perché è evidente che qualsiasi scelta verrà presa, richiederà tempi non brevi e non pochi passaggi amministrativi". Insomma, un appello ad accelerare perché la vicenda, al contrario di quanto si possa pensare, non è "limitata agli addetti ai lavori, alle strategie istituzionali o agli aspetti societari e finanziari dei soggetti coinvolti. Dalla scelta di un indirizzo chiaro per Asm dipendono invece, a cascata, la qualità e la tipologia dei servizi offerti ai cittadini a partire dall'igiene urbana, dalla raccolta differenziata e dai trasporti - conclude Paggi - Tutti raccogliamo quotidianamente le segnalazioni di tanti reatini che avvertono un peggioramento nella pulizia della città o nel trasporto pubblico. Per rispondere a tali esigenze è fondamentale che, a monte, si decida come strutturare l'Asm e rafforzarla. Auspichiamo che la politica decida. E che lo faccia in fretta".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Governo, Di Maio: nulla è perduto ma mai tavolo a quattro

Governo, Di Maio: nulla è perduto ma mai tavolo a quattro

Roma (askanews) - "Nulla per me è perduto, nulla si chiude ma non possiamo andare oltre determinati limiti già tracciati perchè siamo il M5s e sono sicuro che per la tenuta di una forza politica come questa, nella nostra storia negare determinate questioni significa essere ipocriti o tradire il mandato elettorale". Lo ha detto Luigi Di Maio, capo politico del M5S, al termine delle consultazioni ...

 
Manutencoop: tre pilastri per la sostenibilità

Manutencoop: tre pilastri per la sostenibilità

Bologna (askanews) - Istruzione di qualità, città sostenibili, energia pulita e accessibile: Manutencoop - il principale operatore italiano attivo nell'Integrated Facility Management - ha scelto di indirizzare le proprie azioni di CSR su questi tre specifici obiettivi tra quelli indicati dall'Agenda 2030 dell'ONU. Nel corso dell'Incontro a Bologna, de "le Rotte della sostenibilità", l'operatore ...

 
Austria, pediatra Asperger "collaborò attivamente" con i nazisti

Austria, pediatra Asperger "collaborò attivamente" con i nazisti

Vienna (askanews) - Nelle stanze di qusto spazio, lo Spiegelgrund di Vienna, che oggi è un museo e un memoriale, vennero consumati crimini atroci. Ai quali come oggi si è scoperto, collaborò anche il pediatra austriaco Hans Asperger. Come rivela uno studioso di medicina dell'Università di Vienna, Herwig Czech, lo scienziato che ha prestato il nome alla omonima sindrome, avrebbe infatti ...

 
Il Museo Piaggio si allarga: nuovi spazi e nuove collezioni

Il Museo Piaggio si allarga: nuovi spazi e nuove collezioni

Pontedera (askanews) - Il Museo Piaggio di Pontedera va oltre Vespa e si rinnova nelle dimensioni e nella ricchezza delle sue collezioni. Sono stati già 600 mila i visitatori in 18 anni per quello che è uno dei luoghi espositivi più grandi d Europa dedicati alle due ruote. L aumento della superficie espositiva deriva dall apertura di due spazi completamente nuovi, nati dal recupero e dal restauro ...

 
Successo del concerto di primavera del Musì Trio al teatro di Sant'Agostino

ANTRODOCO

Successo del concerto di primavera del Musì Trio al teatro di Sant'Agostino

Ha preso il via la rassegna musicale Primavera in Musica 2018 con il concerto del Musi’ trio di Maria Rosaria De Rossi (Soprano), Sandro Sacco (Flauto traverso) e Paolo ...

09.04.2018

Al Flavio Vespasiano concerto dei musicisti del conservatorio di Santa Cecilia

RIETI

Al Flavio Vespasiano concerto dei musicisti del conservatorio di Santa Cecilia

Gli artisti della sede delocalizzata di Rieti del Conservatorio di Musica di Santa Cecilia di Roma saranno i protagonisti dell’appuntamento in programma domenica 8 aprile ...

06.04.2018

Al Flavio in scena il Laboratorio teatrale del liceo classico “Varrone”

RIETI

Al Flavio in scena il Laboratorio teatrale del liceo classico “Varrone”

Dopo il successo dello scorso anno, torna in scena il Laboratorio Teatrale del Liceo classico “Varrone”, con lo spettacolo “Δεινός (il mistero dell’essere umano) - ...

06.04.2018