ispettorato del lavoro di rieti

RIETI

Ispettorato del lavoro, uffici territoriali a Rieti: stavolta insorge Terni

11.10.2015 - 10:46

0

Verrebbe quasi da dire, parafrasando una nota pubblicità, “toglieteci tutto ma non l’ispettorato del Lavoro”. Già perché in tempi di cancellazioni e ridimensionamenti ogni pretesto è buono per tenersi ben stretto quello che si ha. Il nuovo ispettorato territoriale del lavoro, infatti, dovrebbe accorpare Terni a Rieti dove avrebbe la sua sede. La notizia, finora circolata ufficiosamente, è stata rilanciata a Terni dal capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale, Francesco Maria Ferranti che ovviamente non l’ha presa bene. “Una scelta simile - denuncia Ferranti - appare incomprensibile e penalizzante visto che Terni ha la massima rappresentanza del governo con la Prefettura e Rieti l'ha perduta. In più abbiamo un territorio provinciale con una densità demografica ben superiore a Rieti. Terni rappresenta inoltre un capoluogo con un tessuto industriale, artigianale e produttivo decisamente più importante di Rieti e pertanto più bisognoso anche delle attività svolte da questi uffici del lavoro”. Ferranti chiederà al sindaco di Terni, con un atto d'indirizzo del gruppo di Forza Italia, di impegnarsi con il governo centrale, attivando anche i diversi rappresentanti parlamentari del Pd umbro e le altre forze politiche, affinché questo importante servizio resti nel territorio. “Terni - conclude il capogruppo di Forza Italia Francesco Maria Ferranti - è una provincia che vive una crisi economica anche per via della perdita di numerosi centri di potere e gestionali istituzionali e privati. Finora le istituzioni locali e il sindaco non hanno saputo tutelare il nostro territorio, ma almeno stavolta devono intervenire per tempo, per evitare un altro duro colpo per la città”. Da Rieti per il momento nessun commento alla vicenda. I sindacati locali in attesa di sviluppi restano ovviamente sul chi-va-là”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

A Catania le opere di Echaurren, street artist ante litteram

A Catania le opere di Echaurren, street artist ante litteram

Catania (askanews) - 'La beauté est dans la rue', slogan del maggio francese, può essere considerato il concept della mostra 'Pablo Echaurren - Soft wall' ospitata al Palazzo della Cultura di Catania dal 24 novembre al 14 gennaio 2018: pur attraversando un percorso cronologico di tre decenni, non è una antologica bensì una rassegna a tema, incentrata sul costante dialogo che Echaurren, pittore, ...

 
Francesca Comencini:un film sulla mia storia e la fine d'un amore

Francesca Comencini:un film sulla mia storia e la fine d'un amore

Roma (askanews) - Nel suo nuovo film, "Amori che non sanno stare al mondo", nei cinema dal 29 novembre, Francesca Comencini racconta con ironia e lucidità la fine di un amore e il differente cammino che intraprendono un uomo e una donna per superare quel lutto e iniziare una nuova vita: "Il desiderio di fare il film, la spinta a fare il film, è partito dall'attraversare io stessa un momento che ...

 
Myanmar e Bangladesh: accordo su rimpatrio Rohingya entro 2 mesi

Myanmar e Bangladesh: accordo su rimpatrio Rohingya entro 2 mesi

Dacca (askanews) - Il Bangladesh e il Myanmar hanno raggiunto un accordo per avviare il rimpatrio, entro due mesi, dei rifugiati Rohingya, L'intesa arriva alla fine dell'incontro tra il ministro degli Esteri del Bangladesh, Mahmood Ali e la leader birmana, il premio Nobel per la Pace Aung San Suu Kyi, avvenuto a Naypyidaw, la capitale politica birmana. Oltre 620mila Rohingya si sono rifugiati in ...

 
Iraq: offensiva finale nel deserto contro le ultime trincee Isis

Iraq: offensiva finale nel deserto contro le ultime trincee Isis

Bagdad (askanews) - L'Isis è in rotta su tutti i fronti ma la sua ultima resistenza è accanita. Il governo iracheno ha annunciato l'avvio dell'offensiva finale nei territori desertici occidentali al confine con la Siria per liquidare le ultime sacche di resistenza dello Stato islamico. L'esercito iracheno, la polizia federale e le milizie paramilitari Hashed al Shaabi hanno iniziato a bonificare ...

 
Gabriele Lavia

RIETI

La stagione di prosa apre con l'amore di Prévert con Gabriele Lavia

Un’apertura di alto profilo per una stagione che si preannuncia record. Sabato 25, alle 21, al teatro Flavio Vespasiano, andrà in scena il primo spettacolo di prosa previsto ...

22.11.2017

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

L'esclusiva di "Chi"

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

Fabrizio Frizzi passeggia con accanto la moglie Carlotta e la figlia Stella. Ecco le prime foto pubblicate in esclusiva dal settimanale "Chi" dopo l'ischemia che ha colpito ...

21.11.2017

Grande successo per il Trittico, spettacolo finale del Reate Festival

RIETI

Grande successo per il Trittico, spettacolo finale del Reate Festival

Le garbate ironie del Trittico italiano, Rota, Menotti, dall’Ongaro hanno conquistato il pubblico che venerdì ha riempito il Teatro Flavio Vespasiano. Tre brevi opere ...

18.11.2017