festa della birra - rieti

RIETI

Esposto dei residenti contro gli organizzatori della Festa della Birra

10.10.2015 - 15:53

0

L’Oktoberfest reatino si trascina anche quest’anno una serie di polemiche e, in aggiunta, anche un esposto. E’ quello presentato dai residenti di largo Santa Barbara (“e dintorni” ci tengono a far sapere) a causa dei soliti disagi causati dal troppo baccano che proviene dalla struttura allestita proprio davanti ad uno dei pub più noti e frequentati dai ragazzi. Una storia che si ripete ogni anno da quando i gestori del pub hanno pensato bene di celebrare la birra con una festa che si viene organizzata sempre nei primi giorni di ottobre. A mandare su tutte le furie i residenti oltre ai rumori molesti che si propagano “fino a tardissima notte” anche l’impossibilità di trovare parcheggi in quella zona perché “occupati dalla megastruttura che ospita ai tavoli i visitatori impegnati a consumare fiumi di birra accompagnati da cibi tipici della tradizione bavarese”. Una “battaglia” quella tra gestori del pub e organizzatori della “Festa della birra” che va avanti da tempo: dalla protesta i residenti sono passati agli esposti al Comune “per segnalare la difficile situazione che si è venuta a creare nel quartiere”. Non solo musica - a detta degli abitanti del quartiere - che supererebbe di gran lunga i decibel consentiti ma anche degrado dovuto ai rifiuti (piatti di plastica, bicchieri e bottiglie di alcolici) lasciati ovunque. “Nell’esposto che abbiamo presentato in Comune - spiega un residente che ha chiesto di mantenere l’anonimato - avevamo segnalato i disagi cui noi eravamo costretti ad affrontare: la musica a tutto volumo ben oltre gli orari consentiti, rifiuti di ogni genere abbondati in strada e persino auto parcheggiate danneggiate da chi magari alza un po’ troppo il gomito durante la festa. Per questo siamo esasperati. Il Comune, a dire il vero, ha dato ha dato una timida risposta riducendo gli orari della musica, ma è ancora troppo poco. La realtà è che questo tipo di permessi andrebbero concessi per eventi da organizzare in periferia, lontano dai centri abitati e in spazi appositi proprio per evitare qualsiasi tipo di problema, anche di semplice circolazione stradale”.
“La realtà - fa sapere il titolare di una attività commerciale della zona - è che a lamentarsi sono quegli stessi residenti che non sopportano neanche il brusìo provocato dalle persone che il fine settimana si recano al cinema o frequentano gli altri locali della zona. Onestamente non si può pretendere di far diventare privata una piazza o una via solo perché chi ci abita non vuole rotture di scatole. L’importante è rispettare le regole e adeguarsi di conseguenza”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Cinema, il premio Lumière al regista Wong Kar-wai

Cinema, il premio Lumière al regista Wong Kar-wai

Lione, (askanews) - Il Lumiere Film Festival di Lione celebra il regista di Hong Kong Wong Kar-wai. L'autore di "In the Mood for love" (2000), che ha ottenuto fama internazionale e il premio come miglior regista (con "Happy together") al Festival di Cannes nel 1997, riceverà il premio Lumière. "Lasciatemi dire prima qualcosa, prima di tutto sono molto onorato di essere in questa città dove è ...

 
Berlusconi: se ok Strasburgo sarò candidato, altrimenti regista

Berlusconi: se ok Strasburgo sarò candidato, altrimenti regista

Capri (askanews) - Selfie, strette di mano, grandi sorrisi. Un bagno di folla a Capri per Silvio Berlusconi, ospite del Convegno dei Giovani di Confindustria. Sceso dalla macchina in piazzetta, il leader di Forza Italia ha raggiunto a piedi l'Hotel Quisisana dove si tiene il convegno ricevendo un'accoglienza calorosa lungo le stradine dell'isola. L'ex presidente del Consiglio si è concesso anche ...

 
Al via Host, vetrina internazionale per ristorazione e ospitalità

Al via Host, vetrina internazionale per ristorazione e ospitalità

Milano, 20 ott. (askanews) - La 40esima edizione di Host, la manifestazione di Fiera Milano dedicata alll'ospitalità e alla ristorazione, si apre nel segno dei grandi numeri: crescono le aziende partecipanti +7,7% da 52 Paesi, 843 espositori dall'estero, il 13,4% in più rispetto alla scorsa edizione, 1.500 hosted buyer da tutti i Continenti. Una vetrina e un'occasione di business per le aziende ...

 
Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

L’esibizione del R.J.O. Combo apre la stagione concertistica al Flavio

RIETI

L’esibizione del R.J.O. Combo apre la stagione concertistica al Flavio

Si apre domenica 22 ottobre, alle 17, nel foyer del teatro Flavio Vespasiano, la nuova stagione concertistica. Gli eventi in programma, che saranno presentati nel loro ...

19.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017