asilo nido comunale ciancarelli

RIETI

Servizi Sociali, tagli per un milione. Gestione asili nido a rischio

10.10.2015 - 13:49

0

Canone ricognitorio, a volte ritornano. La misura introdotta dall’Amministrazione Comunale nell’ultimo bilancio preventivo sulla quale molto si è discusso nei mesi scorsi, torna al centro dell’attenzione per “le difficoltà” a riscuotere i fondi che, secondo le previsioni, sarebbero dovuti rientrare nelle casse comunali attraverso questa imposta. Questo almeno è quanto denuncia il consigliere d’opposizione, Andrea Sebastiani, che collega queste difficoltà alla nuova sforbiciata che si starebbe preparando nei servizi sociali. Tutto, ovviamente, per far tornare i conti. “Noi l’avevamo detto ma questo certo non ci rincuora” attacca Sebastiani annunciando che la Giunta Petrangeli “si prepara a tagliare il milione di euro paventato dal collegio dei Revisori dei Conti, che erano stati fin troppo ottimisti nel prevederne l'effettiva praticabilità nel 2016”. E, invece, secondo l’esponente di ‘Noi con Salvini’, la sforbiciata da un milione anziché arrivare nel prossimo anno, scatterà già a partire da fine 2015 attraverso il riequilibrio finanziario. “La scadenza sarà anticipata a novembre quando la maggioranza sarà chiamata ad approvare il riequilibrio, se non vorrà andare a casa insieme all'intera Giunta” attacca ancora Sebastiani che, a sostegno della sua denuncia, cita una lettera che l’Amministrazione avrebbe inviato alla cooperativa Quadrifoglio con la quale verrebbe chiesta una “riprogrammazione delle ore di lavoro delle operatrici dell’asilo nido di Viale Maraini”. Secondo Sebastiani, il taglio individuato dalla giunta colpirebbe la cosiddetta “compresenza” delle operatrici di due turni nella fascia oraria 11.30-13.30 “una compresenza che, in realtà, è inevitabile per l’orario di punta in cui si concentrano le necessità dei lattanti e dei divezzi”. Ma Sebastiani va oltre e sostiene che le nubi nere all’orizzonte non si limitino all’imminente riduzione di fondi. Infatti, la sforbiciata sarebbe “un preludio al taglio delle risorse al nido Ciancarelli. I soldi a breve finiranno, per cui alla Cooperativa di Pinerolo non rimarranno che due possibili scelte: il taglio delle ore alle proprie dipendenti con inevitabile conseguente ulteriore decurtazione dello stipendio o l'alternativa, ancora più dolorosa, di licenziare personale”. Un epilogo che “fa sorridere per l’amarezza” prosegue il consigliere di Noi con Salvini “pensando al fatto che nell’ultimo consiglio comunale, il Sindaco Petrangeli si era sbracciato nel promuovere un ordine del giorno teso a scongiurare il taglio delle ore alle operatrici scolastiche impegnate nell'assistenza specialistica in favore dei minori disabili”. Insomma, secondo il rappresentante della minoranza di destra “da una parte si fa finta di interessarsi della salvaguardia dei livelli occupazionali ed economici dei lavoratori e dall'altra, per salvare la poltrona, si taglia nell'unico settore dove non si dovrebbe farlo”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Sala: non demonizzare Salvini, Milano lo batterà con idee e fatti

Sala: non demonizzare Salvini, Milano lo batterà con idee e fatti

Milano, 23 giu. (askanews) - "Le paure ci sono, tutti noi abbiamo delle paure, però Milano le paure le gestisce e non le butta addosso agli altri, Milano non ha paura della diversità perché sulla diversità ci costruisce il futuro, e non è una bella dichiarazione di principio perché Milano lo fa da 26 secoli ed è arrivata dove è arrivata, integrando e mettendo insieme le qualità di tutti noi. ...

 
Contemporaneo a 360 gradi, il freestyle invade Palazzo Grassi

Contemporaneo a 360 gradi, il freestyle invade Palazzo Grassi

Venezia (askanews) - Una grande rampa da skateboard dove, fino a qualche mese fa, troneggiava il demone colossale di Damien Hirst. A Palazzo Grassi a Venezia la cultura freestyle entra dalla porta principale in uno dei musei più importanti del mondo con la tre giorni di "Skate the Museum", evento collegato alla mostra del pittore tedesco Albert Oehlen, ma che vive di una vita e di un'energia ...

 
Immigrati, il sindaco di Riace: campagna di odio produce la morte

Immigrati, il sindaco di Riace: campagna di odio produce la morte

Reggio Calabria (askanews) - Nelle baraccopoli di San Ferdinando e di Rosarno non c'è rispetto dei diritti umani, c'è un degrado umano. Perché le autorità se ne accorgono solo quando succedono questi casi gravi e si continua a mantenere operative queste strutture quando si potrebbe benissimo fare l'ospitalità diffusa e utilizzare le case della piana e dei centri storici che non sono abitate. Non ...

 
A Reggio Calabria la marcia di solidarietà per Soumaila Sacko

A Reggio Calabria la marcia di solidarietà per Soumaila Sacko

Reggio Calabria (askanews) - C'erano centinaia di migranti, lavoratori stagionali, sindacalisti ma anche tanti amministratori locali a Reggio Calabria, in occasione della manifestazione organizzata dall'Unione sindacale di base (Usb) per chiedere giustizia dopo l'omicidio di Soumaila Sacko, il bracciante del Mali ucciso a fucilate il 2 giugno 2018 mentre recuperava alcune vecchie lamiere in una ...

 
teatro flavio vespasiano

RIETI

Al teatro in scena i celebri "Carmina Burana"

Sabato 23 giugno, alle 18, al teatro Flavio Vespasiano, sono in programma i celebri "Carmina Burana" di Carl Orff, versione per soli, coro, due pianoforti e percussioni ...

22.06.2018

Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

RIETI

Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

Giovedì 21 giugno alle ore 19.00 presso la Chiesa di San Rufo a Rieti,  concerto di Musica barocca, in occasione della Festa Europea della Musica, con Sandro Sacco al Flauto ...

17.06.2018

Emozioni nel cuore dell'Italia con Lino Guanciale e Davide Cavuti

CITTAREALE

Emozioni dai luoghi colpiti dal sisma con Lino Guanciale e Davide Cavuti

Dopo la convivialità del Teatro delle Ariette andata in scena lo scorso 8 giugno, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma con I SOGNATORI HANNO I ...

14.06.2018