simone stella

RIETI

Reate Festival, concerto d'organo a San Domenico di Simone Stella

0

Inizia domani, domenica 11 ottobre, nella chiesa di San Domenico alle ore 21, la seconda parte del Reate Festival, che si potrarrà fino al 15 novembre e che costituisce la novità dell'edizione 2015. Dopo la produzione di Cenerentola con Fabio Biondi ed Europa Galante che ha ricevuto l'attenzione della stampa nazionale per l'innovatività e la qualità, dopo concerti solistici e cameristici che con il filo conduttore del Belcanto nella musica strumentale italiana del primo '800 hanno portato sul palcoscenico del Flavio Vespasiano interpreti di altissimo livello, è ora la volta dell'organo. L'organista Simone Stella esaltera “l'unicita” dello strumento Dom Bedos-Roubo che con le sue cinque tastiere e pedaliera di trenta pedali, i cinquantasette registri e le oltre quattromila canne, figura tra i maggiori prodotti artistici della moderna arte organaria. Il programma della serata condurrà attraverso le musiche di compositori nordici come l'olandese Sweelinck, tra i massimi organisti del secondo Cinquecento, il boemo Georg Boehm, fino alla “scuola tedesca” rappresentata da Walther, Buxtehude e dal sommo Johann Sebastian Bach con alcuni dei suoi capolavori. Il concerto è preceduto da un'iniziativa intitolata Domenica di carta: Archivi e Biblioteche si raccontano. Alle17 presso la Sala Conferenze dell'Archivio di Stato di Rieti verrà presentato il libro "Musica avvolgente - Frammenti liturgico-musicali dell'Archivio di Stato di Rieti e dell'Archivio Storico Comunale di Casperia". Studio e catalogo dei frammenti di Giacomo Baroffio e Nicola Tangari. Cura della mostra di Chiara Bianchetti. All'incontro parteciperanno Nicola Tangari (Università di Cassino), Chiara Bianchetti (Miur), Mauro Tosti Croce (Soprintendente archivistico per il Lazio), Roberto Lorenzetti (Direttore dell'Archivio di Stato di Rieti), Marco Cossu (Comune di Casperia). Nel corso della serata alcuni dei frammenti musicali conservati presso l'Archivio di Stato verranno eseguiti dal coro Orpheus.
I prossimi concerti prevedono un appuntamento dedicato ai giovani talenti reatini, in collaborazione con il “Conservatorio Santa Cecilia Villa Battistini di Rieti” e il Liceo Musicale “Elena, principessa di Napoli”, altri concerti organistici e corali di musica sacra, musica e poesia con Milena Vukoti? e Angela Annese, il pianoforte a quattro mani di Alexander Lonquich e Cristina Barbuti, un concerto di canto e l'Orchestra Giovanile di Roma. Insomma il cartellone allestito per questa seconda parte del Reate Festival, una vera novità del 2015, con concerti fino a metà novembre si annuncia ancora una volta interessante ed in grado di coinvolgere come già accaduto in precedenza sia gli appassionati del genere ma anche semplici cittadini a conferma dell’obiettivo ormai raggiunto dalla rassegna musicale reatina

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Milano, il Papa visita una famiglia di musulmani: ''Ha bevuto il latte con noi''

Milano, il Papa visita una famiglia di musulmani: ''Ha bevuto il latte con noi''

Karim Mihoual e sua moglie Hanane Tardane abitano all'interno delle Case Bianche di via Salomone a Milano con i loro tre figli. In occasione della sua visita in città, Papa Francesco ha bussato alla loro porta: "Io sono musulmano, ma per me lui è un santo. Ha bevuto il latte con noi e abbiamo parlato della nostra condizione qui nelle case popolari. Quando è andato via gli ho baciato la mano", ...