RIETI

Guardia di finanza, recuperati 7 milioni evasi al fisco: "nei guai imprenditore e hobbista"

08.10.2015 - 11:29

0

In due distinte operazioni, la Compagnia della Guardia di Finanza di Rieti ha ripreso a tassazione oltre 7 milioni di euro occultati al fisco, rispettivamente da un imprenditore nel settore del commercio di autoveicoli e da un finto “hobbista” che in realtà dissimulava la sua vera e propria attività di artigiano.

Tutta l’attività, riconducibile alla più generale azione di polizia economico-finanziaria condotta dalla Guardia di Finanza, era partita dall’analisi e dall’incrocio delle oramai numerose banche dati, uniti da un’attenta osservazione degli avvenimenti sul territorio.

Nel primo caso si è trattato di una naturale estensione delle indagini finanziarie eseguite nei confronti di un imprenditore già sottoposto a ispezioni. Nel corso delle esplorative attività di intelligence, le Fiamme Gialle si erano accorte che il commerciante non aveva versato all’erario neanche un euro, pur in presenza di numerose operazioni con l’estero. Durante i controlli era per di più emerso che lo stesso aveva attestato falsamente, in barba ai previsti requisiti di legge, di essere “esportatore abituale” beneficiando così, come previsto dalla normativa, dell’acquisto e dell’importazione di beni e servizi senza applicazione della relativa Imposta sul Valore Aggiunto (IVA).

Valutatane la sussistenza dei presupposti, i verificatori avevano ritenuto di dover ricorrere alle indagini finanziarie, al fine di completare l’acquisizione di tutti gli elementi utili. Ed è al termine di quest’ultime che sono ora affiorati ulteriori 6,6 milioni di euro dei quali non vi è alcuna traccia nella contabilità ufficiale, quindi in “nero”.

L’altra attività messa a segno dalla Compagnia Guardia di Finanza di Rieti ha permesso di rinvenire nel seminterrato dell’abitazione di un presunto privato cittadino delle attrezzature quantomeno improbabili per un sedicente hobbista. Macchinari di precisione, torni, elevatore idraulico a ponte per sollevamento veicoli, strumenti per diagnosi, trapani a colonna, parti di ricambio autovetture, carrelli e quant’altro di utile possa servire ad un utilizzo più da professionista che da cultore - sia pur appassionato - del “fai da te”.

Completamente abusiva è infatti risultata l’attività di officina meccanica esercitata. Al soggetto le Fiamme Gialle hanno contestato circa 600 mila euro non dichiarati, ma è stata anche attivata l’Agenzia delle Entrate di Rieti per l’ulteriore definizione della posizione fiscale del (mancato) contribuente.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Bindi: preoccupante l'uso della violenza in campagna elettorale

Bindi: preoccupante l'uso della violenza in campagna elettorale

Roma, (askanews) - "E' preoccupante lo sdoganamento dell'uso della violenza che sta avvenendo in campagna elettorale, che fa tornare i mostri del passato sulla scena odierna: la mafia può permettersi di non sparare perchè anche la società parla un linguaggio violento". Lo ha detto la presidente della Commissione parlamentare antimafia, Rosy Bindi, durante la presentazione della Relazione finale ...

 
Lombardi: il 2 marzo in piazza con Di Maio e mi auguro Grillo

Lombardi: il 2 marzo in piazza con Di Maio e mi auguro Grillo

Roma, (askanews) - Roberta Lombardi sarà sul palco di piazza del Popolo il prossimo 2 marzo per la chiusura della campagna elettorale del Movimento 5 Stelle insieme a Luigi Di Maio e Beppe Grillo. Lo dice intervistata da Askanews. "Certo, sarò in piazza del Popolo", spiega. Alla domanda sulla presenza di Grillo la candidata M5s alla presidenza della Regione Lazio risponde: "Mi auguro proprio di ...

 
Il veliero Hermione salpa dalla Francia, fa rotta verso l'Africa

Il veliero Hermione salpa dalla Francia, fa rotta verso l'Africa

La Rochèlle (askanews) - Il veliero Hermione ha ripreso il largo. La replica dello storico tre alberi, che nel 1780 partì dalla Francia con a bordo il generale Lafayette per sostenere la causa degli indipendentisti dei futuri Stati Uniti d'America, ha lasciato il porto di la Rochelle, in Francia. Il veliero è diretto a Tangeri, in Marocco, prima tappa di un viaggio di quattro mesi e mezzo ...

 
Cisgiordania, Israele installa le case nelle nuove colonie

Cisgiordania, Israele installa le case nelle nuove colonie

Gerusalemme (askanews) - Israele ha iniziato a installare le prime abitazioni in un nuovo insediamento in Cisgiordania, il primo dopo 25 anni. I camion sono arrivati nel sito che si chiamerà Amichai, dove sono state posate le prime case prefabbricate, una decina. Nel giro di un mese, qui, dovrebbero installarsi una quarantina di famiglie israeliane evacuate dal sito illegale di Amona.

 
Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Il Musi’ trio in concerto al Foyer del Teatro Flavio Vespasiano.

RIETI

Il Musi’ trio in concerto al Foyer del Teatro Flavio Vespasiano.

Domenica 11 febbraio alle ore 17.00 presso il Foyer del Teatro Flavio Vespasiano, in occasione della stagione concertistica promossa dall’Assessorato alla cultura del Comune ...

06.02.2018

Alla Sala dei Cordari lo spettacolo "Pinocchio, un burattino contro il bullismo"

RIETI

Alla Sala dei Cordari lo spettacolo "Pinocchio, un burattino contro il bullismo"

Arriva a Rieti, presso Sala dei Cordari, il Teatro Umbro dei Burattini con lo spettacolo "Pinocchio, Le Avventure di un sognatore" (Sabato 20 gennaio, Sala dei Cordari ore 15....

18.01.2018