RIETI

Guardia di finanza, recuperati 7 milioni evasi al fisco: "nei guai imprenditore e hobbista"

08.10.2015 - 11:29

0

In due distinte operazioni, la Compagnia della Guardia di Finanza di Rieti ha ripreso a tassazione oltre 7 milioni di euro occultati al fisco, rispettivamente da un imprenditore nel settore del commercio di autoveicoli e da un finto “hobbista” che in realtà dissimulava la sua vera e propria attività di artigiano.

Tutta l’attività, riconducibile alla più generale azione di polizia economico-finanziaria condotta dalla Guardia di Finanza, era partita dall’analisi e dall’incrocio delle oramai numerose banche dati, uniti da un’attenta osservazione degli avvenimenti sul territorio.

Nel primo caso si è trattato di una naturale estensione delle indagini finanziarie eseguite nei confronti di un imprenditore già sottoposto a ispezioni. Nel corso delle esplorative attività di intelligence, le Fiamme Gialle si erano accorte che il commerciante non aveva versato all’erario neanche un euro, pur in presenza di numerose operazioni con l’estero. Durante i controlli era per di più emerso che lo stesso aveva attestato falsamente, in barba ai previsti requisiti di legge, di essere “esportatore abituale” beneficiando così, come previsto dalla normativa, dell’acquisto e dell’importazione di beni e servizi senza applicazione della relativa Imposta sul Valore Aggiunto (IVA).

Valutatane la sussistenza dei presupposti, i verificatori avevano ritenuto di dover ricorrere alle indagini finanziarie, al fine di completare l’acquisizione di tutti gli elementi utili. Ed è al termine di quest’ultime che sono ora affiorati ulteriori 6,6 milioni di euro dei quali non vi è alcuna traccia nella contabilità ufficiale, quindi in “nero”.

L’altra attività messa a segno dalla Compagnia Guardia di Finanza di Rieti ha permesso di rinvenire nel seminterrato dell’abitazione di un presunto privato cittadino delle attrezzature quantomeno improbabili per un sedicente hobbista. Macchinari di precisione, torni, elevatore idraulico a ponte per sollevamento veicoli, strumenti per diagnosi, trapani a colonna, parti di ricambio autovetture, carrelli e quant’altro di utile possa servire ad un utilizzo più da professionista che da cultore - sia pur appassionato - del “fai da te”.

Completamente abusiva è infatti risultata l’attività di officina meccanica esercitata. Al soggetto le Fiamme Gialle hanno contestato circa 600 mila euro non dichiarati, ma è stata anche attivata l’Agenzia delle Entrate di Rieti per l’ulteriore definizione della posizione fiscale del (mancato) contribuente.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

La regina Elisabetta II festeggia il suo 92mo compleanno

La regina Elisabetta II festeggia il suo 92mo compleanno

Londra (askanews) - La regina Elisabetta II festeggia il suo 92mo compleanno con i tradizionali spari di auguri e con un concerto di beneficenza con Tom Jones, Kylie Minogue e Shaggy. Per celebrare il compleanno della monarca sono stati sparati 41 colpi a Hyde Park e 62 alla Torre di Londra, mentre al castello di Windsor la banda ha suonato "Happy Birthday" durante il cambio della guerdia. In ...

 
Cina conduce manovre navali, sale la tensione con Taiwan

Cina conduce manovre navali, sale la tensione con Taiwan

Roma (askanews) - La Cina ha condotto esercitazioni navali nel Pacifico, utilizzando la sua unica portaerei, la Lianing. Le manovre hanno avuto luogo in un'area a est del canale Bashi, che si trova tra Taiwan e le Filippine, e sono venute dopo diversi giorni di attività militari da parte di Pechino che hanno suscitato preoccupazioni a Taipei. La marina cinese ha dichiarato sul proprio account ...

 
Salute

A Cosmofarma il futuro delle farmacia

La rivoluzione digitale e come le farmacie la stanno affrontando. Se ne è parlato a Bologna al convegno organizzato da Dompé con i principali protagonisti del settore.

 
Itala Pilsen Day, pedalata e picnic in stile vintage a Padova

Itala Pilsen Day, pedalata e picnic in stile vintage a Padova

Padova (askanews) - Un vero e proprio tuffo nel passato, un salto indietro nel tempo alla riscoperta dell atmosfera, dei gusti e dei sapori di una volta. E' partita da Padova la prima edizione dell'Itala Pilsen Day, un evento speciale tra le strade e le piazze del centro storico, tra personaggi in abiti ottocenteschi e biciclette vintage. A promuoverlo è Itala Pilsen, la storica birra padovana ...

 
Primavera in musica, successo del concerto nella chiesa di San Rufo

RIETI

Primavera in musica, successo del concerto nella chiesa di San Rufo

Continua con successo l’undicesima edizione di Primavera in Musica, rassegna concertistica organizzata dall’Associazione Culturale di promozione sociale Musikologiamo, con ...

22.04.2018

Successo del concerto di primavera del Musì Trio al teatro di Sant'Agostino

ANTRODOCO

Successo del concerto di primavera del Musì Trio al teatro di Sant'Agostino

Ha preso il via la rassegna musicale Primavera in Musica 2018 con il concerto del Musi’ trio di Maria Rosaria De Rossi (Soprano), Sandro Sacco (Flauto traverso) e Paolo ...

09.04.2018

Al Flavio Vespasiano concerto dei musicisti del conservatorio di Santa Cecilia

RIETI

Al Flavio Vespasiano concerto dei musicisti del conservatorio di Santa Cecilia

Gli artisti della sede delocalizzata di Rieti del Conservatorio di Musica di Santa Cecilia di Roma saranno i protagonisti dell’appuntamento in programma domenica 8 aprile ...

06.04.2018