guardia di finanza

RIETI

Guardia di finanza, recuperati 7 milioni evasi al fisco: "nei guai imprenditore e hobbista"

08.10.2015 - 11:29

0

In due distinte operazioni, la Compagnia della Guardia di Finanza di Rieti ha ripreso a tassazione oltre 7 milioni di euro occultati al fisco, rispettivamente da un imprenditore nel settore del commercio di autoveicoli e da un finto “hobbista” che in realtà dissimulava la sua vera e propria attività di artigiano.

Tutta l’attività, riconducibile alla più generale azione di polizia economico-finanziaria condotta dalla Guardia di Finanza, era partita dall’analisi e dall’incrocio delle oramai numerose banche dati, uniti da un’attenta osservazione degli avvenimenti sul territorio.

Nel primo caso si è trattato di una naturale estensione delle indagini finanziarie eseguite nei confronti di un imprenditore già sottoposto a ispezioni. Nel corso delle esplorative attività di intelligence, le Fiamme Gialle si erano accorte che il commerciante non aveva versato all’erario neanche un euro, pur in presenza di numerose operazioni con l’estero. Durante i controlli era per di più emerso che lo stesso aveva attestato falsamente, in barba ai previsti requisiti di legge, di essere “esportatore abituale” beneficiando così, come previsto dalla normativa, dell’acquisto e dell’importazione di beni e servizi senza applicazione della relativa Imposta sul Valore Aggiunto (IVA).

Valutatane la sussistenza dei presupposti, i verificatori avevano ritenuto di dover ricorrere alle indagini finanziarie, al fine di completare l’acquisizione di tutti gli elementi utili. Ed è al termine di quest’ultime che sono ora affiorati ulteriori 6,6 milioni di euro dei quali non vi è alcuna traccia nella contabilità ufficiale, quindi in “nero”.

L’altra attività messa a segno dalla Compagnia Guardia di Finanza di Rieti ha permesso di rinvenire nel seminterrato dell’abitazione di un presunto privato cittadino delle attrezzature quantomeno improbabili per un sedicente hobbista. Macchinari di precisione, torni, elevatore idraulico a ponte per sollevamento veicoli, strumenti per diagnosi, trapani a colonna, parti di ricambio autovetture, carrelli e quant’altro di utile possa servire ad un utilizzo più da professionista che da cultore - sia pur appassionato - del “fai da te”.

Completamente abusiva è infatti risultata l’attività di officina meccanica esercitata. Al soggetto le Fiamme Gialle hanno contestato circa 600 mila euro non dichiarati, ma è stata anche attivata l’Agenzia delle Entrate di Rieti per l’ulteriore definizione della posizione fiscale del (mancato) contribuente.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Al via Salone Nautico Genova: più espositori e barche in mostra

Al via Salone Nautico Genova: più espositori e barche in mostra

Genova (askanews) - Ha preso il via la 57° edizione del Salone Nautico Internazionale di Genova dedicata a Carlo Riva, il patron degli omonimi cantieri e pioniere dell'industria nautica italiana scomparso ad aprile. Alla cerimonia di inaugurazione hanno partecipato fra gli altri il sindaco di Genova, Marco Bucci, il governatore della Liguria, Giovanni Toti, il ministro delle Infrastrutture e dei ...

 
Chiurlo (Globo): offriamo formazione per dare chance di lavoro

Chiurlo (Globo): offriamo formazione per dare chance di lavoro

Busnago, 21 set. (askanews) - "Globo Academy nasce da un'idea che abbiamo avuto con la direzione del nostro ufficio marketing, perchè abbiamo sempre chiesto alla nostra clientela di presentarsi al centro e di venire da noi a regalarci la loro presenza. Questa volta abbiamo invce fatto un passo contrario: ci siamo chiesti che cosa noi potevamo fare per la nostra clientela in un momento di ...

 
Relazioni pubbliche, Kantar Media: social hanno cambiato tutto

Relazioni pubbliche, Kantar Media: social hanno cambiato tutto

Milano (askanews) - Come cambia il mondo delle relazioni pubbliche e come ottenere un monitoraggio efficace pur nella pluralità dei soggetti con cui confrontarsi. Anche di questo si è discusso nell'evento "Discover the Media", organizzato a Milano da Kantar Media, azienda internazionale nel settore dei servizi di media intelligence. Tra i relatori anche il Ceo EMEA di Kantar Media, Walter ...

 
Utopia e distopia, i giochi artistici di Anne e Patrick Poirier

Utopia e distopia, i giochi artistici di Anne e Patrick Poirier

Milano (askanews) - Fotografi, viaggiatori, agrimensori di siti e scopritori di civiltà arcaiche. Anne e Patrick Poirier sono una coppia di artisti che da anni, partendo dalla lezione antropologica di Claude Lévi-Strauss, raccontano il mondo e la storia con uno sguardo molto personale. Ora la Galleria Fumagalli di Milano dedica loro la mostra personale "DYSTOPIA", che presenta lavori inediti e ...

 
"Festa del Teatro 2017", domenica il via alla programmazione

RIETI

"Festa del Teatro 2017", domenica il via alla programmazione

Lo spettacolo che aprirà la programmazione delle serate della Festa del Teatro 2017 è quello organizzato dal Comitato FITA Rieti, di recente costituzione. La Compagnia "La ...

21.09.2017

Morto l'attore Gigi Burruano

Aveva 69 anni

Morto l'attore Gigi Burruano

E' morto a 69 anni l'attore palermitano Gigi Burruano, aveva scoperto di essere gravemente malato qualche mese fa. Attore di teatro, cinema e tv, Burruano ha esordito al ...

11.09.2017

Storie di terra, storie di uomini: spettacolo al museo civico

RIETI

Storie di terra, storie di uomini: spettacolo dal vivo al museo civico

Nell'ambito della giornata "Conosci SIMBAS", al termine del tour nel chiostro Santa Lucia del museo, sezione archeologica, domenica 10 settembre alle ore 17.30 (ingresso ...

09.09.2017