PALAZZO DOSI - RIETI

RIETI

Dal 3 ottobre "porte aperte" ai palazzi Dosi e Potenziani

26.09.2015 - 16:46

0

La Fondazione Varrone ha aderito all'iniziativa promossa dall'Abi, “Invito a Palazzo”, giunta alla XIV edizione che prevede ogni primo sabato del mese di ottobre, l'apertura e le visite guidate delle sedi storiche degli Istituti associati, offrendo la possibilità ai cittadini e ai turisti di visitare Palazzi normalmente non aperti al pubblico. L'iniziativa si svolge sotto l'Alto patronato del Presidente della Repubblica Italiana e con il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo; del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca. Ritenendo questa iniziativa di particolare interesse, l'Acri ha esteso anche alla Fondazioni e Casse di Risparmio la possibilità di partecipare. L'iniziativa nazionale "Invito a Palazzo" ha finora promosso l'apertura di 236 Palazzi in 107 città italiane registrando oltre un milione di visitatori. Nel dettaglio, quindi, sabato 3 ottobre i Palazzi nobiliari saranno fruibili dalle ore 10 alle ore 19 attraverso il servizio gratuito di visite guidate messo a disposizione dalla Fondazione Varrone con l'obiettivo di favorire una migliore conoscenza e approfondimento dei due Palazzi storici. Le visite guidate curate dalla società Rieti da Scoprire avranno i seguenti orari: a partire dalle ore 10 verrà effettuata una visita guidata ogni 30 minuti fino alle ore 12.30 per riprendere alle ore 15.30 fino alle ore 18 con le stesse modalità. La visita parte da Palazzo Dosi per chiudersi a Palazzo Potenziani. Consigliabile la prenotazione. Per ulteriori informazioni: 0746.296949; 347.7279591; rietidascoprire@vodafone.it

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Applausi e abbracci, l'arrivo di Gabriele Del Grande in Italia

Applausi e abbracci, l'arrivo di Gabriele Del Grande in Italia

Bologna (askanews) - Gli abbracci della sua famiglia e gli applausi di amici e colleghi hanno accolto l'arrivo di Gabriele Del Graned all'aeroporto di Bologna. Il giornalista è arrivato in mattinata in Italia dopo essere stato rilasciato dalle autorità turche che quasi due settimane fa lo avevano fermato al confine con la Siria, trattenendolo senza un'imputazione precisa. Ad accogliere Del Grande ...

 
Del Grande libero, Alfano: presunto riscatto? Non dite follie

Del Grande libero, Alfano: presunto riscatto? Non dite follie

Bologna (askanews) - "Noi avevamo il compito di riportare a casa Gabriele, missione compiuta". Con queste parole il ministro degli Esteri Angelino Alfano ha salutato il ritorno a casa di Gabriele Del Grande, accogliendolo all'aeroporto di Bologna, dove è atterrato dopo il suo rilascio da parte delle autorità turche. "Ringrazio il collega della Turchia e il governo turco perchè anche nei momenti ...

 
Chi è Macron, l'outsider che ha conquistato la Francia

Chi è Macron, l'outsider che ha conquistato la Francia

Parigi (askanews) - "Nè di destra nè di sinistra", ministro della Repubblica per due anni ma fuori dai giochi di partito, di ispirazione liberale in economia, di sinistra sulle questioni sociali. E' con questo profilo da outsider che Emmanuel Macron ha conquistato la Francia. La candidatura dell'ex ministro dell'economia nel governo Valls era stata sottovalutata: 39 anni, nessuna esperienza ...

 
Chi è Marine Le Pen, la donna che ha resuscitato l'estrema destra

Chi è Marine Le Pen, la donna che ha resuscitato l'estrema destra

Parigi (askanews) - Esattamente 15 anni dopo suo padre, Marine Le Pen è riuscita a riportare il Front national al centro della politica francese. Che il candidato del partito di estrema destra raccogliesse così tanti consensi da superare il primo turno non accadeva dal 2002, quando Jean Marie Le Pen arrivò al ballottaggio, che poi perse, con Jacques Chirac. La sconfitta al secondo turno contro ...