Cerca

Lunedì 27 Febbraio 2017 | 09:52

RIETI

Scioperano gli operatori Cup di Rieti. "Dalla Regione nessuna garanzia occupazionale"

cup ospedaliero

Si annunciano disagi nelle Asl e poliambulatori della provincia per lo sciopero annunciato dai sindacati per la vertenza in atto tra gli oepratori Cup e la Regione. Una mobilitazione che inevitabilmente avrà ripercussioni anche in Provincia in quanto lo sciopero “vedrà un'adesione di massa dei lavoratori del Cup di Rieti e Provincia. Lo sciopero di domani, lunedì 21 settembre, proclamato in accordo con Cgil fp e Cisl fp, rappresenta una protesta contro il 20% dei tagli annunciato dalla Regione Lazio. Siamo di fronte - spiega il segretario della Uil Fpl Domenico Teodori - all'ennesimo taglio che la politica dispone nei confronti della nostra sanità. Una sanità, quella di Rieti che ha già pagato tanto dall'avvio del commissariamento, il tutto in barba dei numerosi appelli del sindacato. La politica ha, in questi anni, dimostrato di attribuire grande valore ai numeri e questa volta vogliamo parlare proprio nella loro lingua: 350 saranno i lavoratori che saranno mandati a casa e rimarranno senza lavoro”.

AMPIO SERVIZIO SUL CORRIERE DI RIETI IN EDICOLA LUNEDI' 21 SETTEMBRE

Più letti oggi

il punto
del direttore