Cerca

Domenica 26 Febbraio 2017 | 17:43

RIETI

Riposizionamento competitivo dei sistemi imprenditoriali territoriali grazie alla Call for Proposal

call for proposal

Grande partecipazione all’incontro “Valore aggiunto Lazio” di presentazione della Call for Proposal per il riposizionamento competitivo dei sistemi imprenditoriali territoriali svoltosi oggi presso la Camera di Commercio di Rieti.

Questa “Call” rappresenta il primo intervento organico con cui la Regione Lazio avvia il proprio programma per la reindustrializzazione del territorio. Un percorso preparato attraverso incontri effettuati nei mesi scorsi con le organizzazioni imprenditoriali, i rappresentanti delle istituzioni locali e con le rappresentanze sindacali e associative. Obiettivo della Call for proposal è stimolare e raccogliere le proposte dei territori per far emergere progetti di riposizionamento competitivo solidi e credibili, per consentire così alla Regione di attivare a partire dall’inizio del 2016 i nuovi bandi Por Fesr 2014-2020 relativi alla reindustrializzazione.

I progetti, che potranno essere inviati esclusivamente per via telematica fino alle ore 18,00 del 31 ottobre prossimo compilando l’apposito formulario sul sito www.lazioeuropa.it, dovranno essere orientati alla trasformazione dei sistemi imprenditoriali attraverso l’innovazione tecnologica e organizzativa, l’internazionalizzazione, l’attrattività dei mercati, la sostenibilità ambientale, l’efficienza energetica e le reti d’impresa.

Nel corso dell’incontro, aperto dal presidente della Camera di Commercio di Rieti, Vincenzo Regnini,  sono intervenuti Paolo Orneli, capo segreteria Assessorato Sviluppo economico e Attività produttive della Regione Lazio, Stefano Fantacone, presidente di Lazio Innova, il vicesindaco del Comune di Rieti, Emanuela Pariboni, Giuseppe Rinaldi, presidente della Provincia di Rieti, e Andrea Ferroni, presidente del Consorzio per lo Sviluppo Industriale della provincia di Rieti.

Più letti oggi

il punto
del direttore