Attesa per l'arrivo del nuovo vescovo e modifiche alla viabilità per la cerimonia

RIETI

Attesa per l'arrivo del nuovo vescovo e modifiche alla viabilità per la cerimonia

05.09.2015

0

Cresce l'attesa per l'arrivo in città del nuovo vescovo monsignor Domenico Pompili. Tantii fedeli previsti per la cerimonia dell'ordinazione episcopale con una massiccia delegazione di fedeli provenienti dalla diocesi di Anagni-Alatri. Nel frattempo proprio in occasione dell'evento del pomeriggio il Comune di Rieti ha dovuto adottare alcuni provvedimenti per un’oculata gestione dell’evento, sotto il profilo della viabilità e della regolamentazione del traffico come già ampiamente condiviso con le autorità civili ed ecclesiastiche.

Fin da questa mattina alcune strade del centro storico saranno interdette alla sosta, in particolare via Garibaldi dall’incrocio con largo Pitoni, via Roma, largo Alfani, largo Santa Barbara, via Terenzio Varrone dall’incrocio con via Pennina a piazza Mazzini, via Pennina. A partire dalle 15 il traffico sarà tassativamente interdetto in via Roma e via Garibaldi. A partire dalle 13, con partenza ogni 20 minuti, saranno attive le navette messe a disposizione dall’ASM con partenza da piazzale Leoni nei pressi del palazzetto e arrivo in piazza Vittorio Emanuele II.

Via don Giovanni Olivieri (già via Velinia), attualmente a doppio senso di marcia, sarà a senso unico in direzione di via Di Carlo, per consentire la sosta ai pullman e alle autovetture degli ospiti che da quell’area potranno usufruire gratuitamente del servizio navetta. I parcheggi di largo Alfani e largo Santa Barbara saranno a disposizione delle autorità ecclesiastiche.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

La video ricostruzione dell'omicidio di Alatri

La video ricostruzione dell'omicidio di Alatri

Così è morto Emanuele Morganti, il ventenne di Alatri massacrato di botte nella notte tra venerdì 24 e sabato 25 marzo. La ricostruzione dei fatti, dallo scontro nel locale al pestaggio in strada. Testi di Corrado ZuninoAnimazione di Paolo Samarelli