domenico pompili

RIETI

Città blindata e traffico rivoluzionato per l'arrivo del nuovo vescovo

02.09.2015 - 13:42

0

Città blindata e traffico rivoluzionato per l’arrivo sabato del nuovo vescovo di Rieti. Il Comune ieri ha ufficializzato tutte le misure che sono sate decise per la cerimonia d’arrivo di monsignor Domenico Pompili.
“Un’oculata gestione dell’evento, sotto il profilo della viabilità e della regolamentazione del traffico, comporta alcuni accorgimenti che dovranno essere adottati dai cittadini e dagli ospiti provenienti da altre località, come già ampiamente condiviso con le autorità civili ed ecclesiastiche”, fanno sapere da Palazzo di Città.
Fin dal mattino alcune strade del centro storico saranno interdette alla sosta, in particolare via Garibaldi dall’incrocio con largo Pitoni, via Roma, largo Alfani, largo Santa Barbara, via Terenzio Varrone dall’incrocio con via Pennina a piazza Mazzini, via Pennina. A partire dalle 15 il traffico sarà tassativamente interdetto in via Roma e via Garibaldi. A partire dalle 13, con partenza ogni 20 minuti, saranno attive le navette messe a disposizione dall’Asm con partenza da piazzale Leoni nei pressi del palazzetto e arrivo in piazza Vittorio Emanuele II.
Via don Giovanni Olivieri (già via Velinia), attualmente a doppio senso di marcia, sarà a senso unico in direzione di via Di Carlo, per consentire la sosta ai pullman e alle autovetture degli ospiti che da quell’area potranno usufruire gratuitamente del servizio navetta.
I parcheggi di largo Alfani e largo Santa Barbara saranno a disposizione delle autorità ecclesiastiche.
La prima celebrazione da vescovo è in programma domenica a mezzogiorno al Santuario di Greccio e monsignor Pompili ha scelto di circondarsi di giovani compresi quelli che arriveranno da Anagni-Alatri. I ragazzi reatini li incontreranno alle 10 sempre a Greccio, poi dopo la messa pranzo al sacco. La pro loco di Greccio ha offerto il suo aiuto e preparerà un piatto di pasta per tutti i presenti, mentre gli scout monteranno una grossa tenda in caso di tempo instabile.
L’incontro servirà anche per pianificare un percorso comune verso la Giornata mondiale della Gioventù Cracovia 2016.
Insomma, Rieti si prepara ad accogliere il suo nuovo vescovo con una cerimonia che in qualche modo “fermerà” la città. Monsignor Pompili dopo l’uscita pubblica a Greccio ne ha decisa un’altra all’ospedale de’ Lellis di Rieti.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Nasce Luiss Open, research magazine del pensiero aperto

Nasce Luiss Open, research magazine del pensiero aperto

Roma, (askanews) - Presentato LUISS OPEN, primo research magazine nato per sviluppare la ricerca e la formazione, dando voce a docenti, studenti, top manager e influencers su argomenti di ampio respiro e su temi di stretta attualità, suscettibili di dibattito e di riflessioni aperte. In sintesi un innovativo aggregatore di idee, fonte di approfondimento scientifico a favore del pubblico esterno e ...

 
Gina Miller, la donna che guida la campagna anti hard-Brexit

Gina Miller, la donna che guida la campagna anti hard-Brexit

Londra (askanews) - Lei è Gina Miller, la donna che da sola combatte la Brexit e che ha lanciato "Best of Britain" un'iniziativa per promuovere la causa europeista nel corso della campagna elettorale delle elezioni legislative britanniche anticipate dell'8 giugno 2017. "Best of Britain - spiega - è nato un'ora esatta dopo l'annuncio delle elezioni dell'8 giugno da parte del Primo ministro, ...

 
A Roma una palestra outdoor: all'Eur 30 discipline per 9 giorni

A Roma una palestra outdoor: all'Eur 30 discipline per 9 giorni

Roma, (askanews) - Per il sesto anno torna a Roma, al Laghetto dell'Eur, la manifestazione "Sport in famiglia", in programma fino al primo maggio, evento che si lega in particolare ai temi dell'integrazione sociale, del bullismo e dell'utilizzo dei social network in ambito sportivo. Un maxi evento, dove per nove giorni il parco e il laghetto dell'Eur diventeranno una palestra a cielo aperto, per ...

 
Pittura extraterrestre per tornare a casa: Flavio De Marco a M77

Pittura extraterrestre per tornare a casa: Flavio De Marco a M77

Milano (askanews) - Partire dal paesaggio extraterreste... per tornare a casa. Potremmo forse riassumere così la mostra "Planetarium" di Flavio De Marco che è allestita sui due piani della galleria M77 di via Mecenate a Milano. Potremmo farlo perchè l'artista, leccese con base a Berlino, ha scelto di partire dagli altri pianeti del Sistema solare e dal loro registro cromatico per strutturare i ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...