Cerca

Lunedì 16 Gennaio 2017 | 11:40

RIETI

Fanno il bagno nel Velino e vengono scambiati per aspiranti suicida

Fanno il bagno nel Velino e vengono scambiati per aspiranti suicida

Un bagno nel fiume Velino di un paio di temerari (e forse ubriachi) giovani ha fatto scattare l'allarme la scorsa notte nei pressi di Ponte Giovanni XXIII per un tentativo di suicidio. Alcuni residenti avevano notato delle persone tuffarsi e successivamente agitarsi in acqua. Immediata la richiesta di intervento da parte dei vigili del fuoco, della polizia e del 118. Una volta sul posto sono scattate le ricerche, con i Vigili del Fuoco del Saf impegnati anche con un gommone. Le ricerche andate avanti per un paio di ore però non hanno dato alcun esito. Da qui l'ipotesi, più che concreta, che a tuffarsi nelle acque gelide del fiume Velino possano essere stati due ragazzi non aspiranti suicida ma al contrario in cerca di emozioni forti o alla disperata ricerca di calmare i "bollenti spiriti" magari dopo una serata trascorsa a degustare peperoncino nella vicina fiera campionaria mondiale in corso di svolgimento per le vie del centro storico dileguatisi una volta notati i lampeggianti dei mezzi di polizia e vigili del fuoco sul ponte Giovanni XIII.

Più letti oggi

il punto
del direttore