Comune di Rieti

RIETI

"La città è sporca, ma la Tari arriva puntuale"

23.08.2015 - 16:53

0

Salta la riunione che domani, lunedì, pomeriggio doveva mettere a confronto i segretari dei partiti della coalizione di centrosinistra e i capigruppo, insieme all'assessore al bilancio Paolo Bigliocchi. Una riunione che doveva servire a riportare un po' di calma tra alleati ma che, evidentemente, i consiglieri comunali non hanno preso per niente bene, considerandola quasi come una mossa per superarli e imporre poi al Consiglio decisioni assunte tra i rappresentanti dei partiti. E così, dopo numerose proteste, che sarebbero arrivate in particolar modo da rappresentanti del Partito democratico e di Alleanza per Rieti, la riunione tra partiti è stata annullata, o meglio rinviata a giovedì, quindi solo dopo che tutti i consiglieri comunali avranno avuto modo di confrontarsi tra loro e con la giunta Petrangeli in un'altra riunione che era stata già convocata per martedì e che, a questo punto, è stata confermata. Scaramucce, insomma, ma che rendono l'idea del clima ormai teso che si vive all'interno del Palazzo Comunale e del centrosinistra. A riprova del peggioramento delle relazioni 'interne' alla maggioranza, potrebbe essere sufficiente riportare l'intervento postato volutamente su Facebook da parte del consigliere comunale, Emanuele Donati. "Ci apprestiamo ad un passaggio delicato per la nostra esperienza politica. Abbiamo constatato con amarezza che lo scarso e reiterato pessimo coinvolgimento nelle scelte amministrative in questa fase, si è caratterizzato da atteggiamenti arroganti che non riteniamo di meritare - scriveva ieri Donati - Tuttavia, siamo coscienti della realtà e dunque riteniamo che la svolta debba marcarsi in azioni incisive di ordinaria amministrazione. Non chiediamo la luna, ma solo risposte alle istanze civiche. Tra l'altro con uno stucchevole tempismo, in questi giorni vengono recapitate le bollette per la Tari quando si annota che la città è sporca e largamente maltenuta. I loculi al cimitero, ancorché pagati, non vengono realizzati. Le lampadine della pubblica illuminazione sono spesso spente. La fogna su via Velinia è un colabrodo. Mi fermo qui, tanto ho reso l'idea". Per Donati "la questione è più di metodo che di merito, e certamente qualche carezza ai consiglieri farebbe bene" e spera che "il gesto di far slittare la riunione del tavolo dei partiti e movimenti (un po' troppo allargato, vista la presenza di esponenti in lizza la scorsa volta con un candidato sindaco a noi avverso), a dopo la riunione giunta-consiglieri, rappresenti una presa d'atto della questione, con la consapevolezza che non siamo uomini o donne che agiscono prescindendo da menti e coscienze libere"

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Sala: non demonizzare Salvini, Milano lo batterà con idee e fatti

Sala: non demonizzare Salvini, Milano lo batterà con idee e fatti

Milano, 23 giu. (askanews) - "Le paure ci sono, tutti noi abbiamo delle paure, però Milano le paure le gestisce e non le butta addosso agli altri, Milano non ha paura della diversità perché sulla diversità ci costruisce il futuro, e non è una bella dichiarazione di principio perché Milano lo fa da 26 secoli ed è arrivata dove è arrivata, integrando e mettendo insieme le qualità di tutti noi. ...

 
Contemporaneo a 360 gradi, il freestyle invade Palazzo Grassi

Contemporaneo a 360 gradi, il freestyle invade Palazzo Grassi

Venezia (askanews) - Una grande rampa da skateboard dove, fino a qualche mese fa, troneggiava il demone colossale di Damien Hirst. A Palazzo Grassi a Venezia la cultura freestyle entra dalla porta principale in uno dei musei più importanti del mondo con la tre giorni di "Skate the Museum", evento collegato alla mostra del pittore tedesco Albert Oehlen, ma che vive di una vita e di un'energia ...

 
Immigrati, il sindaco di Riace: campagna di odio produce la morte

Immigrati, il sindaco di Riace: campagna di odio produce la morte

Reggio Calabria (askanews) - Nelle baraccopoli di San Ferdinando e di Rosarno non c'è rispetto dei diritti umani, c'è un degrado umano. Perché le autorità se ne accorgono solo quando succedono questi casi gravi e si continua a mantenere operative queste strutture quando si potrebbe benissimo fare l'ospitalità diffusa e utilizzare le case della piana e dei centri storici che non sono abitate. Non ...

 
A Reggio Calabria la marcia di solidarietà per Soumaila Sacko

A Reggio Calabria la marcia di solidarietà per Soumaila Sacko

Reggio Calabria (askanews) - C'erano centinaia di migranti, lavoratori stagionali, sindacalisti ma anche tanti amministratori locali a Reggio Calabria, in occasione della manifestazione organizzata dall'Unione sindacale di base (Usb) per chiedere giustizia dopo l'omicidio di Soumaila Sacko, il bracciante del Mali ucciso a fucilate il 2 giugno 2018 mentre recuperava alcune vecchie lamiere in una ...

 
teatro flavio vespasiano

RIETI

Al teatro in scena i celebri "Carmina Burana"

Sabato 23 giugno, alle 18, al teatro Flavio Vespasiano, sono in programma i celebri "Carmina Burana" di Carl Orff, versione per soli, coro, due pianoforti e percussioni ...

22.06.2018

Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

RIETI

Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

Giovedì 21 giugno alle ore 19.00 presso la Chiesa di San Rufo a Rieti,  concerto di Musica barocca, in occasione della Festa Europea della Musica, con Sandro Sacco al Flauto ...

17.06.2018

Emozioni nel cuore dell'Italia con Lino Guanciale e Davide Cavuti

CITTAREALE

Emozioni dai luoghi colpiti dal sisma con Lino Guanciale e Davide Cavuti

Dopo la convivialità del Teatro delle Ariette andata in scena lo scorso 8 giugno, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma con I SOGNATORI HANNO I ...

14.06.2018