Cerca

Martedì 28 Febbraio 2017 | 01:52

RIETI

L'Ato3 diffida i Comuni mancanti a sottoscrivere l'atto costitutivo

condotta idrica

La segreteria tecnica dell'Ato 3 Rieti ha provveduto a notificare ai Comuni che ancora non hanno provveduto la diffida a sottoscrivere l'atto costitutivo della società per azioni a totale capitale pubblico per la gestione del Servizio Idrico Integrato. La terza ed ultima convocazione per la conferenza dei sindaci dell'Ato 3 Rieti durante la quale i sindaci, o loro delegati, potranno sottoscrivere l'atto costitutivo della società cd “in house providing” è prevista per il giorno 27 agosto dalle ore 10.30 alle ore 12.30. Degli 81 Comuni interessati, 30 non hanno sottoscritto, perché assenti oppure perché hanno dichiarato di non voler aderire: Accumoli, Amatrice, Antrodoco, Ascrea, Borgo Velino, Borgorose, Casaprota, Castelnuovo di Farfa, Cittaducale, Cittareale, Collalto Sabino, Concerviano, Greccio, Labro, Leonessa, Micigliano, Monteleone Sabino, Montenero Sabino, Morro Reatino, Orvinio, Poggio Bustone, Poggio Moiano, Poggio San Lorenzo, Posta, Rieti, Rivodutri, Scandriglia, Torricella in Sabina, Turania, Varco Sabino. La comunicazione è stata inviata, oltre al sindaco, anche al segretario comunale e al dirigente competente in materia di affidamento del Servizio Idrico Integrato di ogni Comune per quanto di rispettiva competenza. Qualora i Comuni non provvedano a sottoscrivere l'atto in quella data la segreteria tecnica dell'Ato 3, a tutela del presidente della Provincia di Rieti, nella sua veste di coordinatore dell'Ato, provvederà a comunicare l'adempimento all'Autorità competente.

Più letti oggi

il punto
del direttore